Siti del circuito Teknoring


  homepage/ / / Rapporto Inps 2011: in edilizia cresce il ricorso agli ammortizzatori sociali

Rapporto Inps 2011: in edilizia cresce il ricorso agli ammortizzatori sociali

Flessione del 4,4% per l'occupazione nel settore rispetto al 2010

Di
Pubblicato sul Canale varie il 14 giugno 2012

Presentato dall’Inps il Rapporto annuale dell’Istituto relativo all’anno 2011, il tasso di occupazione nel settore edile ha registrato una flessione del 4,4% rispetto al 2010 e dell’1% nel settore industriale relativo all’edilizia.

Se nel settore dell’industria e dell’artigianato si è riscontrato un miglioramento, in quello edilizio, invece, c’è stato un peggioramento generale, confermato dall’aumento di richieste di cassa integrazione straordinaria, pari al + 97,4% e di quella in deroga con +72,5%, nonostante la richiesta di Cassa integrazione guadagni ordinaria abbia evidenziato una flessione pari al 9,3%.

Il rapporto annuale 2011 Inps rileva che sul totale delle attività al livello nazionale, il 51,3% delle ore autorizzate ha avuto come destinazione le regioni dell`Italia settentrionale, il 20,5% quelle dell`Italia centrale ed il 28,2% l`Italia meridionale e le isole. Considerando le variazioni percentuali su base annua e cioè il dato 2011 sul dato 2010 a seconda dell`area geografica considerata, si evidenziano, per l`edilizia, nelle regioni del Nord, un aumento dell`8,9%, nelle regioni del Centro del 23,7%, mentre Sud ed Isole fanno registrare una diminuzione del 3,8%.

Per i trattamenti di disoccupazione la spesa complessiva è risultata pari a 11.648 milioni di euro, mentre i contributi incassati per tale prestazione sono risultati essere pari a 3.841 milioni di euro. 

 

C.C.



Articoli consigliati

In evidenza


Software più scaricati

  • Easy Context Menu

    Utility Software gratuito che permette di aggiungere comandi personalizzati al menu...
  • SIM-CAD

    CAD/3D Software di disegno vettoriale che consente l'esportazione in formato BMP o DXF...

Wolters Kluwer Italia © 2008-2014 – Partita IVA 10209790152
News In Evidenza