TESTO COORDINATO DEL DECRETO-LEGGE 26 Aprile 2004, n. 107: Testo del decreto-legge 26 aprile 2004, n. 107 (in &bd;Gazzetta Ufficiale - serie generale - n. 98 del 27 aprile 2004), coordinato con la legge di conversione 24 giugno 2004, n. 162 (in questa stessa &bd;Gazzetta Ufficiale alla pag. 3), recante: «Proroga di termini in materia di attestazione e qualificazione per gli esecutori di lavori pubblici». (GU n. 148 del 26-6-2004 | Edilone.it

TESTO COORDINATO DEL DECRETO-LEGGE 26 Aprile 2004, n. 107: Testo del decreto-legge 26 aprile 2004, n. 107 (in &bd;Gazzetta Ufficiale – serie generale – n. 98 del 27 aprile 2004), coordinato con la legge di conversione 24 giugno 2004, n. 162 (in questa stessa &bd;Gazzetta Ufficiale alla pag. 3), recante: «Proroga di termini in materia di attestazione e qualificazione per gli esecutori di lavori pubblici». (GU n. 148 del 26-6-2004

TESTO COORDINATO DEL DECRETO-LEGGE 26 Aprile 2004, n. 107: Testo del decreto-legge 26 aprile 2004, n. 107 (in &bd;Gazzetta Ufficiale - serie generale - n. 98 del 27 aprile 2004), coordinato con la legge di conversione 24 giugno 2004, n. 162 (in questa stessa &bd;Gazzetta Ufficiale alla pag. 3), recante: «Proroga di termini in materia di attestazione e qualificazione per gli esecutori di lavori pubblici». (GU n. 148 del 26-6-2004 )

TESTO COORDINATO DEL DECRETO-LEGGE 26 Aprile 2004 , n. 107

Testo del decreto-legge 26 aprile 2004, n. 107 (in &bd;Gazzetta
Ufficiale – serie generale – n. 98 del 27 aprile 2004), coordinato
con la legge di conversione 24 giugno 2004, n. 162 (in questa stessa
&bd;Gazzetta Ufficiale alla pag. 3), recante: «Proroga di termini in
materia di attestazione e qualificazione per gli esecutori di lavori
pubblici».

Avvertenza:
Il testo coordinato qui pubblicato e’ stato redatto dal Ministero
della giustizia ai sensi dell’art. 11, comma 1, del testo unico delle
disposizioni sulla promulgazione delle leggi, sull’emanazione dei
decreti del Presidente della Repubblica e sulle pubblicazioni
ufficiali della Repubblica italiana, approvato con D.P.R. 28 dicembre
1985, n. 1092, nonche’ dell’art. 10, comma 3, del medesimo testo
unico, al solo fine di facilitare la lettura sia delle disposizioni
del decreto-legge, integrate con le modifiche apportate dalla legge
di conversione, che di quelle richiamate nel decreto, trascritte
nelle note. Restano invariati il valore e l’efficacia degli atti
legislativi qui riportati.
Le modifiche apportate dalla legge di conversione sono stampate
con caratteri corsivi.
Tali modifiche sono riportate sul terminale tra i segni ((. .
.)).
A norma dell’art. 15, comma 5, della legge 23 agosto 1988, n. 400
(Disciplina dell’attivita’ di Governo e ordinamento della Presidenza
del Consiglio dei Ministri), le modifiche apportate dalla legge di
conversione hanno efficacia dal giorno successivo a quello della sua
pubblicazione.
Art. 1.
(( L’articolo 4 del decreto-legge 24 dicembre 2003, n. 355,
convertito, con modificazioni, dalla legge 27 febbraio 2004, n. 47,
e’ sostituito dal seguente:
«Art. 4 (Validita’ attestazioni SOA). – 1. E’ prorogata al 15
luglio 2004 la validita’ delle attestazioni di cui al comma 5
dell’articolo 15 del regolamento di cui al decreto del Presidente
della Repubblica 25 gennaio 2000, n. 34, e successive modificazioni
rilasciate dalle Societa’ Organismi di attestazione (SOA) agli
esecutori di lavori pubblici, per tutte le attestazioni per le quali
la scadenza del termine per la verifica triennale ivi prevista
interviene prima di tale data. ))
Riferimenti normativi:
– Il testo dell’art. 15, comma 5 del decreto del
Presidente della Repubblica 25 gennaio 2000, n. 34,
recante: «Istituzione del sistema di qualificazione per gli
esecutori dei lavori pubblici, ai sensi dell’art. 8 della
legge 11 febbraio 1994, n. 109» e successive modificazioni,
pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 49 del 29 febbraio
2000, supplemento ordinario n. 35, e’ il seguente:
«5. La durata dell’efficacia dell’attestazione e’ pari
a cinque anni con verifica triennale del mantenimento dei
requisiti di ordine generale, nonche’ dei requisiti di
capacita’ strutturale di cui all’art. 15-bis. La efficacia
delle attestazioni gia’ rilasciate alla data di entrata in
vigore della legge 1° agosto 2002, n. 166, e’ prorogata a
cinque anni. Almeno tre mesi prima della scadenza del
termine, l’impresa che intende conseguire il rinnovo
dell’attestazione deve stipulare un nuovo contratto con la
medesima SOA o con un’altra autorizzata».

Art. 2.
Il presente decreto entra in vigore il giorno successivo a quello
della sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica
italiana e sara’ presentato alle Camere per la conversione in legge.

TESTO COORDINATO DEL DECRETO-LEGGE 26 Aprile 2004, n. 107: Testo del decreto-legge 26 aprile 2004, n. 107 (in &bd;Gazzetta Ufficiale – serie generale – n. 98 del 27 aprile 2004), coordinato con la legge di conversione 24 giugno 2004, n. 162 (in questa stessa &bd;Gazzetta Ufficiale alla pag. 3), recante: «Proroga di termini in materia di attestazione e qualificazione per gli esecutori di lavori pubblici». (GU n. 148 del 26-6-2004

Edilone.it