Rideterminazione dell'importo di cui al decreto ministeriale 31 dicembre 1997 | Edilone.it

Rideterminazione dell’importo di cui al decreto ministeriale 31 dicembre 1997

Rideterminazione dell'importo di cui al decreto ministeriale 31 dicembre 1997 recante l'erogazione di fondi per lo sviluppo ed il perfezionamento delle ricerche degli studi nel settore delle discipline antinfortunistiche.
Decreto Ministeriale

IL MINISTRO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALEVisto l’art.
197, lettera b), del decreto del Presidente della Repubblica 30 giugno
1965, n. 1124, così come sostituito dall’art. 9, lettera c),
della legge 5 maggio 1976, n. 248, che prevede la facoltà del
Ministro del lavoro e della previdenza sociale di erogare somme a
carico del Fondo speciale infortuni per contribuire allo sviluppo ed
al perfezionamento delle discipline infortunistiche e di medicina
sociale in genere;Visto il decreto del Ministro del lavoro e della
previdenza sociale 28 ottobre 1994, pubblicato nella Gazzetta
Ufficiale n. 23 del 28 gennaio 1995, concernente la definizione dei
criteri, modalità e procedure per la concessione dei contributi
di cui alla legge n. 248/1976 sopracitata;Vista la circolare n. 7 del
13 gennaio 1995 del Ministero del lavoro e della previdenza sociale,
pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 52 del 3 marzo 1995,
esplicativa del decreto 28 ottobre 1994 sopracitato;Visto il decreto
del Ministro del lavoro e della previdenza sociale 31 dicembre 1997,
con il quale sono stati individuati, per l’esercizio finanziario 1998,
i settori e le tematiche di studio e ricerca da ammettere alla
contribuzione di cui all’art. 9, lettera c), della legge n. 248/1976
sopracitata;Visto il decreto del Ministro del tesoro 31 dicembre 1997,
n. 225743 registrato alla Corte dei conti il 16 febbraio 1998, pag. 1,
foglio n. 226, con il quale è stata apportata, per l’esercizio
finanziario 1997, la variazione in aumento di L. 692.139.000 sul
capitolo 3532 dello stato di previsione del Ministero del lavoro e
della previdenza sociale.Decreta:Art. 1L’importo di L. 1.591.353.000,
di cui all’art. 2 del decreto del Ministro del lavoro e della
previdenza sociale 31 dicembre 1997, determinato – per l’esercizio
finanziario 1998 – per contribuire allo sviluppo ed al perfezionamento
di ricerche e studi nei settori e tematiche individuati nello stesso
decreto, è incrementato a L. 2.283.492.000.Art. 2Il maggior
onere di L. 629.139.000 derivante dall’applicazione del presente
decreto graverà sul capitolo 3532 dello stato di previsione del
Ministero del lavoro e della previdenza sociale sui fondi di
provenienza dell’esercizio finanziario 1997, centro di
responsabilità rapporti di lavoro U.P.B. 3.1.1.0.

Rideterminazione dell’importo di cui al decreto ministeriale 31 dicembre 1997

Edilone.it