ORDINANZA 11 ottobre 2002 | Edilone.it

ORDINANZA 11 ottobre 2002

ORDINANZA 11 ottobre 2002 n. F/12 - Emergenza ambientale nell'areale della Laguna di Orbetello. Interventi previsti dall'art. 1, lettere f) e g) ordinanza DPC n. 3198/2002. Approvazione schema di convenzione tra Commissario delegato e il Consorzio Pisa ricerche.

ORDINANZA 11 ottobre 2002 n. F/12

Emergenza ambientale nell’areale
della Laguna di Orbetello. Interventi previsti dall’art. 1, lettere f)
e g) ordinanza DPC n. 3198/2002. Approvazione schema di convenzione
tra Commissario delegato e il Consorzio Pisa ricerche.

(GU n. 56
del 8-3-2003)

IL COMMISSARIO
(Art. 5 legge 24 febbraio 1992 n.
225 – Ordinanza del Ministro
dell’interno delegato per il
coordinamento della Protezione civile n.
3198 del 23 aprile 2002 e
successive modifiche e integrazioni)

Vista l’ordinanza del
Ministero dell’interno delegato per il
coordinamento della
Protezione civile n. 3198 del 23 aprile 2002 con
la quale il
Presidente della Giunta regionale e’ nominato Commissario
delegato,
ai sensi dell’art. 5 della legge 24 febbraio 1992 n. 225,
per
superare l’emergenza ambientale in atto nell’areale della Laguna
di
Orbetello ed in particolare per provvedere all’approvazione
di
interventi immediati e di urgenza per il conseguimento
delle
finalita’ specificate dall’art. l comma 2 della medesima
ordinanza;
Visto che il Commissario delegato si avvale per la
realizzazione
dei predetti interventi di un soggetto attuatore, che
l’art. 2 comma
l della citata ordinanza individua nel Sindaco
del Comune di
Orbetello, fatta eccezione per gli interventi di cui
alle lettere f)
e g) la cui esecuzione resta nelle
competenze dirette del
Commissario;
Considerato che per quanto
attiene all’intervento di cui alla
lettera f) del citato
articolo, al fine di completare, mantenere e
gestire il sistema di
monitoraggio sulla qualita’ e sulla dinamica
delle acque della
laguna, si rende opportuno continuare la
collaborazione iniziata
con la precedente gestione commissariale con
il Consorzio Pisa
Ricerche, l’Universita’ di Firenze e di Siena con i
quali erano state
sottoscritte apposite convenzioni;
Vista in particolare che per
quanto riguarda il rapporto con il
Consorzio Pisa Ricerche, per
prevedere il comportamento idrodinamico
all’interno della laguna,
la proposta di studio a suo tempo
presentata ed approvata con
l’ordinanza F/1013 del 4 giugno 2001,
comprendente tra l’altro
un’indagine meteomarina, la topografia e
batimetria, l’inventano
delle opere, il modello idrodinamico, lo
studio dei canali e
proposte di intervento, il modello idrodinamico e
di trasporto dei
sedimenti e diffusione sul la costa della Feniglia e
della Giannella,
e’ stata realizzata solo per la parte che era
possibile
effettuare entro il termine di scadenza della precedente
gestione
commissariale;
Considerato che detto Consorzio e’ disponibile
alla prosecuzione
della ricerca come risulta dalla nota tecnica
predisposta dal
Consorzio stesso e agli atti dell’ufficio “Proposta
di completamento
dello studio sul regime idrodinamico della Laguna di
Orbetello”;
Visto lo schema di convenzione tra il Commissario
delegato per
l’emergenza ambientale della laguna di Orbetello ed il
Consorzio Pisa
Ricerche posto in allegato alla presente ordinanza
sotto la lettera
“A” quale parte integrante e sostanziale;
Visto
l’importo della convenzione di Euro 35.000,00 oltre IVA al
20%, che
verra’ corrisposto secondo le modalita’ stabilite all’art. 6
del
citato schema di convenzione;
Richiamate le deroghe previste
dall’ordinanza DPC n. 3198 del 23
aprile 2002 e 3239 del 21 agosto
2002;
Ordina:
1. di affidare al
Consorzio Pisa Ricerche l’incarico per il
completamento della
ricerca per “l’approfondimento della parte
conoscitiva con
ulteriori dettagli di cartografia e della fase di
verifica ed
ottimizzazione degli interventi sui canali e sui sistemi
di
pompaggio” come indicato nella nota tecnica predisposta
dal
Consorzio e agli atti dell’ufficio “Proposta di completamento
dello
studio sul regime idrodinamico della laguna di Orbetello”,
per un
importo complessivo di Euro 35.000,00 oltre IVA al 20%;
2.
Di approvare lo schema di Convenzione tra il
Commissario
delegato per l’Emergenza ambientale della Laguna di
Orbetello ed il
Consorzio Pisa Ricerche posto in allegato alla
presente ordinanza
sotto la lettera “A” quale parte integrante e
sostanziale;
3. Di impegnare gli oneri di cui al precedente punto
1), nelle more
dell’effettivo accreditamento delle nuove risorse
attribuite con
l’ordinanza 3198/2002, a valere sulle risorse
assegnate alla
contabilita’ speciale gia’ intestata al Commissario
delegato n. 2792;
4. Di incaricare il Soggetto attuatore della
liquidazione delle
fatture per conto del Commissario a seguito
dell’accertamento della
regolare fornitura da parte del responsabile
dell’Area di Progetto;
5. Di trasmettere la presente ordinanza al
Consorzio Pisa Ricerche,
al Soggetto attuatore, alla prefettura
di Grosseto per gli
adempimenti di competenza, nonche’ per
conoscenza al Dipartimento di
Protezione civile e al Ministero
dell’ambiente, e di disporne la
pubblicazione per estratto sul BURT.

Firenze, 11 ottobre 2002
Il
Commissario delegato: Martini

IL COMMISSARIO
(Art. 5 legge 24
febbraio 1992 n. 225 – Ordinanza del Ministro
dell’interno delegato
per il coordinamento della Protezione civile n.
3198 del 23 aprile
2002 e successive modifiche e integrazioni)

Vista l’ordinanza del
Ministero dell’interno delegato per il
coordinamento della
Protezione civile n. 3198 del 23 aprile 2002 con
la quale il
Presidente della Giunta regionale e’ nominato Commissario
delegato,
ai sensi dell’art. 5 della legge 24 febbraio 1992 n. 225,
per
superare l’emergenza ambientale in atto nell’areale della Laguna
di
Orbetello ed in particolare per provvedere all’approvazione
di
interventi immediati e di urgenza per il conseguimento
delle
finalita’ specificate dall’art. l comma 2 della medesima
ordinanza;
Visto che il Commissario delegato si avvale per la
realizzazione
dei predetti interventi di un soggetto attuatore, che
l’art. 2 comma
l della citata ordinanza individua nel Sindaco
del Comune di
Orbetello, fatta eccezione per gli interventi di cui
alle lettere f)
e g) la cui esecuzione resta nelle
competenze dirette del
Commissario;
Considerato che per quanto
attiene all’intervento di cui alla
lettera f) del citato
articolo, al fine di completare, mantenere e
gestire il sistema di
monitoraggio sulla qualita’ e sulla dinamica
delle acque della
laguna, si rende opportuno continuare la
collaborazione iniziata
con la precedente gestione commissariale con
il Consorzio Pisa
Ricerche, l’Universita’ di Firenze e di Siena con i
quali erano state
sottoscritte apposite convenzioni;
Vista in particolare che per
quanto riguarda il rapporto con il
Consorzio Pisa Ricerche, per
prevedere il comportamento idrodinamico
all’interno della laguna,
la proposta di studio a suo tempo
presentata ed approvata con
l’ordinanza F/1013 del 4 giugno 2001,
comprendente tra l’altro
un’indagine meteomarina, la topografia e
batimetria, l’inventano
delle opere, il modello idrodinamico, lo
studio dei canali e
proposte di intervento, il modello idrodinamico e
di trasporto dei
sedimenti e diffusione sul la costa della Feniglia e
della Giannella,
e’ stata realizzata solo per la parte che era
possibile
effettuare entro il termine di scadenza della precedente
gestione
commissariale;
Considerato che detto Consorzio e’ disponibile
alla prosecuzione
della ricerca come risulta dalla nota tecnica
predisposta dal
Consorzio stesso e agli atti dell’ufficio “Proposta
di completamento
dello studio sul regime idrodinamico della Laguna di
Orbetello”;
Visto lo schema di convenzione tra il Commissario
delegato per
l’emergenza ambientale della laguna di Orbetello ed il
Consorzio Pisa
Ricerche posto in allegato alla presente ordinanza
sotto la lettera
“A” quale parte integrante e sostanziale;
Visto
l’importo della convenzione di Euro 35.000,00 oltre IVA al
20%, che
verra’ corrisposto secondo le modalita’ stabilite all’art. 6
del
citato schema di convenzione;
Richiamate le deroghe previste
dall’ordinanza DPC n. 3198 del 23
aprile 2002 e 3239 del 21 agosto
2002;
Ordina:
1. di affidare al
Consorzio Pisa Ricerche l’incarico per il
completamento della
ricerca per “l’approfondimento della parte
conoscitiva con
ulteriori dettagli di cartografia e della fase di
verifica ed
ottimizzazione degli interventi sui canali e sui sistemi
di
pompaggio” come indicato nella nota tecnica predisposta
dal
Consorzio e agli atti dell’ufficio “Proposta di completamento
dello
studio sul regime idrodinamico della laguna di Orbetello”,
per un
importo complessivo di Euro 35.000,00 oltre IVA al 20%;
2.
Di approvare lo schema di Convenzione tra il
Commissario
delegato per l’Emergenza ambientale della Laguna di
Orbetello ed il
Consorzio Pisa Ricerche posto in allegato alla
presente ordinanza
sotto la lettera “A” quale parte integrante e
sostanziale;
3. Di impegnare gli oneri di cui al precedente punto
1), nelle more
dell’effettivo accreditamento delle nuove risorse
attribuite con
l’ordinanza 3198/2002, a valere sulle risorse
assegnate alla
contabilita’ speciale gia’ intestata al Commissario
delegato n. 2792;
4. Di incaricare il Soggetto attuatore della
liquidazione delle
fatture per conto del Commissario a seguito
dell’accertamento della
regolare fornitura da parte del responsabile
dell’Area di Progetto;
5. Di trasmettere la presente ordinanza al
Consorzio Pisa Ricerche,
al Soggetto attuatore, alla prefettura
di Grosseto per gli
adempimenti di comp…

[Continua nel file zip allegato]

ORDINANZA 11 ottobre 2002

Edilone.it