Modificazioni al D.M. 6-7-1983 | Edilone.it

Modificazioni al D.M. 6-7-1983

Modificazioni al D.M. 6-7-1983 concernente norme sul comportamento al fuoco delle strutture e dei materiali da impiegarsi nella costruzione dei teatri, cinematografi ed altri locali di spettacolo in genere.

Decreto Ministeriale 28/08/1984
TESTO
Artt.1. 2. 3.
Si omettono in
quanto sostitutivi ed integrativi degli artt. 2 e 3 del D.M. 6-7-1983.

Art.4. SICUREZZA ALTERNATIVA
1. Per i locali di cui al presente
decreto, nei quali sia vietato fumare e siano presenti efficaci
sistemi di smaltimento dei fumi asserviti a impianti di rivelazione e
segnalazione incendio, potrà consentirsi l’impiego di poltrone e
mobili imbottiti di classe 2 IM.

Art.5. NORME TRANSITORIE
1. I
materiali, la cui classe di reazione al fuoco risponde alle
disposizioni di cui alla lettera b) dell’art.2 del decreto del
Ministro dell’interno del 6-7-1983 che siano già in opera alla data di
entrata in vigore del presente decreto potranno continuare ad essere
impiegati per un massimo di anni otto a decorrere dalla predetta
data.
2. Negli altri casi essi dovranno essere sostituiti con
materiali la cui classe di reazione al fuoco risponda alle norme
contenute nel presente decreto. Tale adeguamento dovrà essere compiuto
entro il 31 dicembre 1990 (termine così prorogato dall’art.21 della
legge 31-5-1990, n.128) con le stesse modalità e condizioni previste
dall’art.6 del predetto decreto del Ministro dell’interno del
6-7-1983.

Modificazioni al D.M. 6-7-1983

Edilone.it