modifica gli allegati I e III del regolamento (CE) n. 2150/2002 | Edilone.it

modifica gli allegati I e III del regolamento (CE) n. 2150/2002

modifica gli allegati I e III del regolamento (CE) n. 2150/2002 del Parlamento europeo e del Consiglio relativo alle statistiche sui rifuiti
Regolamento

  G.U.U.E. del 27/03/2004 n.L 90
LA COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE,

visto il trattato che istituisce la Comunità europea,
visto il regolamento (CE) n. 2150/2002 del Parlamento europeo e
del Consiglio, del 25 novembre 2002, relativo alle statistiche sui
rifiuti (1), in particolare l’articolo 1, paragrafo 5, e l’articolo 6,
lettera b), considerando quanto segue:
In forza dell’articolo 6 del regolamento (CE) n. 2150/ 2002 la
Commissione adotta le misure necessarie per l’applicazione del
regolamento.
A norma dell’articolo 6, lettera b) del regolamento (CE) n.
2150/2002 la Commissione adatta le specifiche nei relativi
allegati.
La Commissione, conformemente alla procedura di cui all’articolo 1,
paragrafo 5 del regolamento (CE) n. 2150/ 2002, stabilisce una
tavola di equivalenze tra la nomenclatura statistica riportata
nell’allegato III e l’elenco dei rifiuti stabilito dalla decisione
2000/532/CE della Commissione (2).
È pertanto opportuno modificare il regolamento (CE) n. 2150/2002.
Le disposizioni del presente regolamento sono conformi al parere del
comitato del programma statistico, istituito dalla decisione
89/382/CEE, Euratom del Consiglio (3),

HA ADOTTATO IL PRESENTE REGOLAMENTO:

Articolo 1
Gli allegati del regolamento (CE) n. 2150/2002
sono modificati come segue:
1) L’allegato I, sezione 2, paragrafo 1, è sostituito dal testo che
figura all’allegato I del presente regolamento.
2) L’allegato III è sostituito dal testo che figura all’allegato II
del presente regolamento.

Articolo 2

Il presente regolamento entra in vigore il ventesimo giorno successivo
alla pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea.
Il presente regolamento è obbligatorio in tutti i suoi elementi e
direttamente applicabile in ciascuno degli Stati membri.

 ALLEGATO
ALLEGATO I – SEZIONE 2
Categorie di rifiuti
1. Sono elaborate statistiche per le seguenti categorie di rifiuti:
Elenco di aggregatiStat.-CER/Versione 3Voce Codice Descrizione Rifiuti
pericolosi/non pericolosi101.1Solventi usati Pericolosi201.2Rifiuti
acidi, alcalini o salini
Non pericolosi301.2Rifiuti acidi, alcalini o salini
Pericolosi401.3Oli usati Pericolosi501.4 Catalizzatori chimici
esauriti
Non pericolosi601.4 Catalizzatori chimici esauriti
Pericolosi702 Rifiuti di preparazioni chimiche
Non pericolosi802 Rifiuti di preparazioni chimiche
Pericolosi903.1 Depositi e residui chimici
Non pericolosi1003.1 Depositi e residui chimici
Pericolosi1103.2 Fanghi derivanti da acque reflue
industriali Non pericolosi1203.2 Fanghi derivanti da acque reflue
industriali Pericolosi1305Rifiuti della sanità e biologici
Non pericolosi1405 Rifiuti della sanità e biologici
Pericolosi1506Rifiuti metallici Non
pericolosi1606 Rifiuti metallici Pericolosi1707.1
Rifiuti in vetro Non pericolosi1807.1Rifiuti in vetro
Pericolosi1907.2Rifiuti di carta e cartone Non pericolosi2007.3
Rifiuti di gomma Non pericolosi2107.4
Rifiuti in plastica Non pericolosi2207.5
Rifiuti in legno Non pericolosi2307.5Rifiuti in legno Pericolosi2407.6
Rifiuti tessili Non pericolosi2507.7Rifiuti contenenti PCB
Pericolosi26 08 Apparecchiature
scartate Non pericolosi2708 Apparecchiature scartate
Pericolosi2808.1Veicoli fuori uso Non
pericolosi2908.1Veicoli fuori uso Pericolosi3008.41Batterie ed
accumulatori Non pericolosi3108.41Batterie ed accumulatori
Pericolosi3209 Cascami animali e
residui vegetali (esclusi i rifiuti della preparazione di alimenti e
di prodotti alimentari di origine animale; ed esclusi feci animali,
urine e letame)Non pericolosi3309.11
Rifiuti della preparazione di alimenti e di prodotti alimentari
di origine animale Non pericolosi3409.3
Feci animali, urine e letame Non pericolosi3510.1
Rifiuti domestici e simili Non pericolosi3610.2Materiali misti e
indifferenziati Non
pericolosi3710.2 Materiali misti e indifferenziati Pericolosi3810.3
Residui di cernita Non
pericolosi3910.3 Residui di cernita Pericolosi4011 Fanghi comuni
(esclusi i residui di dragaggio) Non pericolosi4111.3Residui di
dragaggio Non pericolosi4212.1 + 12.2 + 12.3 +
12.5 Rifiuti minerali (esclusi residui di combustione, terra
contaminata e materiali di dragaggio inquinati) Non
pericolosi4312.1 + 12.2 + 12.3 + 12.5 Rifiuti minerali (esclusi
residui di
combustione, terra contaminata e materiali di dragaggio inquinati)
Pericolosi4412.4 Residui di combustione Non
pericolosi4512.4Residui di combustione Pericolosi4612.6
Terra contaminata e materiali di dragaggio inquinati
Pericolosi 4713Rifiuti solidificati, stabilizzati o vetrificati
Non pericolosi4813 Rifiuti solidificati, stabilizzati o
vetrificati Pericolosi» ALLEGATO II
ALLEGATO III

TABELLA DI CORRISPONDENZA
a norma dell’articolo 1, paragrafo 5, del regolamento
(CE) n. 2150/2002, valenze tra Stat.- CER REV 3 (nomenclatura
statistica dei rifiuti stabilita principalmente in base alle sostanze)
e l’elenco europeo dei rifiuti stabilito dalla decisione 2000/532/CE
della Commissione

01 Rifiuti chimici dei composti
01.1 Solventi usati
01.11 Solventi spesi alogenati
1 Pericolosi
07 01 03* solventi organici alogenati, soluzioni di lavaggio e acque
madri
07 02 03* solventi organici alogenati, soluzioni di lavaggio e acque
madri
07 03 03* solventi organici alogenati, soluzioni di lavaggio e acque
madri
07 04 03* solventi organici alogenati, soluzioni di lavaggio e acque
madri
07 05 03* solventi organici alogenati, soluzioni di lavaggio e acque
madri
07 06 03* solventi organici alogenati, soluzioni di lavaggio e acque
madri
07 07 03* solventi organici alogenati, soluzioni di lavaggio e acque
madri
14 06 01* clorofluorocarburi, HCFC, HFC
14 06 02* altri solventi e miscele di solventi, alogenati
14 06 04* fanghi o rifiuti solidi, contenenti solventi alogenati

01.12 Solventi spesi non alogenati
1 Pericolosi
07 01 04* altri solventi organici alogenati, soluzioni di lavaggio e
acque madri
07 02 04* altri solventi organici alogenati, soluzioni di lavaggio e
acque madri
07 03 04* altri solventi organici alogenati, soluzioni di lavaggio e
acque madri
07 04 04* altri solventi organici alogenati, soluzioni di lavaggio e
acque madri
07 05 04* altri solventi organici alogenati, soluzioni di lavaggio e
acque madri
07 06 04* altri solventi organici alogenati, soluzioni di lavaggio e
acque madri
07 07 04* altri solventi organici alogenati, soluzioni di lavaggio e
acque madri
14 06 03* altri solventi e miscele di solventi
14 06 05* fanghi o rifiuti solidi, contenenti altri solventi
20 01 13* solventi
01.2 Rifiuti acidi, alcalini o salini
01.21 Rifiuti acidi
0 Non pericolosi
06 01 99 non specificati altrimenti
1 Pericolosi
06 01 01* acido solforico e acido solforoso
06 01 02* acido cloridrico
06 01 03* acido fluoridrico
06 01 04* acido fosforico e fosforoso
06 01 05* acido nitrico e acido nitroso
27.3.2004 L 90/18 Gazzetta ufficiale dell’Unione europea IT
06 01 06* altri acidi
06 07 04* soluzioni ed acidi, ad esempio acido di contatto
08 03 16* residui di soluzioni chimiche per incisione
09 01 04* soluzioni di fissaggio
09 01 05* soluzioni di lavaggio e di lavaggio del fissatore
10 01 09* acido solforico
11 01 05* acidi di decappaggio
11 01 06* acidi non specificati altrimenti
16 06 06* elettroliti di batterie e accumulatori, oggetto di raccolta
differenziata
20 01 14* acidi
01.22 Rifiuti alcalini
0 Non pericolosi
03 03 09 fanghi di scarto contenenti carbonato di calcio
06 02 99 non specificati altrimenti
11 01 14 rifiuti di sgrassaggio diversi da quelli di cui alla voce 11
01 13
1 Pericolosi
05 01 11* rifiuti prodotti dalla purificazione di carburanti tramite
basi
06 02 01* idrossido di calcio
06 02 03* idrossido di ammonio
06 02 04* idrossido di sodio e di potassio
06 02 05* altre basi
09 01 01* soluzioni di sviluppo e attivanti a base acquosa
09 01 02* soluzioni di sviluppo per lastre offset a base acquosa
09 01 03* soluzioni di sviluppo a base di solventi
11 01 07* basi di decappaggio
11 01 13* rifiuti di sgrassaggio contenenti sostanze pericolose
11 03 01* rifiuti contenenti cianuro
19 11 04* rifiuti prodotti dalla purificazione di carburanti tramite
basi
20 01 15* sostanze alcaline
01.24 Altri rifiuti salini
0 Non pericolosi
05 01 16 rifiuti contenenti zolfo prodotti dalla desolforizzazione del
petrolio
05 07 02 rifiuti contenenti zolfo
06 03 14 sali e loro soluzioni, diversi da quelli di cui alle voci 06
03 11 e 06 03 13
06 03 16 ossidi metallici, diversi da quelli di cui alla voce 06 03 15
06 03 99 non specificati altrimenti
06 04 99 non specificati altrimenti
06 06 03 rifiuti contenenti solfuri, diversi da quelli di cui alla
voce 06 06 02
06 06 99 non specificati altrimenti
11 02 06 rifiuti della lavorazione idrometallurgica del rame, diversi
da quelli della voce 11 02
05
1 Pericolosi
06 03 11* sali e loro soluzioni, contenenti cianuri
06 03 13* sali e loro soluzioni, contenenti metalli pesanti
06 03 15* ossidi metallici contenenti metalli pesanti
06 04 03* rifiuti contenenti arsenico
06 04 04* rifiuti contenenti mercurio
06 04 05* rifiuti contenenti altri metalli pesanti
06 06 02* rifiuti contenenti solfuri pericolosi
10 03 08* scorie saline della produzione secondaria
10 04 03* arsenato di calcio
11 01 08* fanghi di fosfatazione
11 02 05* rifiuti della lavorazione idrometallurgica del rame,
contenenti sostanze pericolose
11 03 02* altri rifiuti
11 05 04* fondente esaurito
16 09 01* permanganati, ad esempio permanganato di potassio
16 09 02* cromati, ad esempio cromato di potassio, dicromato di
potassio o di sodio
01.3 Oli usati
01.31 Oli da motore usati
1 Pericolosi
13 02 04* scarti di olio minerale per motori, ingranaggi e
lubrificazione, clorurati
13 02 05* scarti di olio minerale per motori, ingranaggi e
lubrificazione, non clorurati
13 02 06* scarti di olio sintetico per motori, ingranaggi e
lubrificazione
13 02 07…

[Continua nel file zip allegato]

modifica gli allegati I e III del regolamento (CE) n. 2150/2002

Edilone.it