MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITA' CULTURALI - DECRETO 18 luglio 2006 | Edilone.it

MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITA’ CULTURALI – DECRETO 18 luglio 2006

MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITA' CULTURALI - DECRETO 18 luglio 2006 - Libero ingresso nelle sedi espositive statali in occasione delle «Giornate europee del patrimonio», nei giorni del 23 e 24 settembre 2006. (GU n. 185 del 10-8-2006)

MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITA’ CULTURALI

DECRETO 18 luglio 2006

Libero ingresso nelle sedi espositive statali in occasione delle
«Giornate europee del patrimonio», nei giorni del 23 e 24 settembre
2006.

IL CAPO DIPARTIMENTO
per i beni culturali e paesaggistici

Visto il decreto ministeriale 28 settembre 2005, n. 222,
concernente le «modifiche al regolamento di cui al decreto
ministeriale 11 dicembre 1997, n. 507, recante norme per
l’istituzione del biglietto d’ingresso ai monumenti musei, gallerie,
scavi di antichita’, parchi e giardini monumenti dello Stato»;
Vista la nota n. 407 del 9 gennaio 2006, con la quale l’ufficio
legislativo ha condiviso l’interpretazione normativa di questo
Dipartimento circa il permanere in capo agli uffici del Dipartimento
stesso della competenza in materia di autorizzazioni al libero
ingresso nei musei, in occasione di manifestazioni che abbiano
validita’ sull’intero territorio nazionale;
Vista la nota n. 457 del 30 giugno 2006, con la quale il
Dipartimento per la ricerca, innovazione e organizzazione ha
comunicato che anche quest’anno il Ministero aderira’ alla
manifestazione dedicata alle «Giornate europee del patrimonio»
indetta nei giorni 23 e 24 settembre 2006, con lo slogan «Un
patrimonio venuto da lontano»;
Considerato che il Dipartimento ha richiamato l’attenzione sulle
iniziative gia’ adottate lo scorso anno in occasione della
manifestazione di cui trattasi ed in particolare sulla possibilita’
di consentire il libero ingresso nelle sedi espositive statali;
Decreta:
In occasione della manifestazione dedicata alle «Giornate europee
del patrimonio» indetta nei giorni 23 e 24 settembre 2006 e’
consentito il libero ingresso nei monumenti, musei, gallerie, scavi
di antichita’, parchi e giardini monumentali dello Stato.
Il presente decreto sara’ pubblicato nella Gazzetta Ufficiale.

Roma, 18 luglio 2006

Il capo Dipartimento (ad interim): Proietti

MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITA’ CULTURALI – DECRETO 18 luglio 2006

Edilone.it