MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO - DECRETO - 20 febbraio 2008 | Edilone.it

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO – DECRETO – 20 febbraio 2008

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO - DECRETO - 20 febbraio 2008 - Costituzione presso il Ministero dello sviluppo economico dell'Albo degli esperti per la valutazione dei progetti di innovazione tecnologica di cui all'articolo 14 della legge 17 febbraio 1982, n. 46. (GU n. 75 del 29-3-2008 - Suppl. Ordinario n.75)

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO

DECRETO 20 febbraio 2008 –

Costituzione presso il Ministero dello sviluppo economico dell’Albo
degli esperti per la valutazione dei progetti di innovazione
tecnologica di cui all’articolo 14 della legge 17 febbraio 1982, n.
46.

IL DIRETTORE GENERALE
per il sostegno delle attivita’ imprenditoriali
Visto l’art. 14, primo comma della legge 17 febbraio 1982, n. 46,
che istituisce presso il Ministero dell’industria del commercio e
dell’artigianato il «Fondo speciale rotativo per l’innovazione
tecnologica»;
Visto il decreto legislativo 27 luglio 1999, n. 297, riguardante:
«Riordino della disciplina e snellimento delle procedure per il
sostegno della ricerca scientifica e tecnologica, per la diffusione
delle tecnologie, per la mobilita’ dei ricercatori» ed in
particolare, l’art. 7, comma 1, che stabilisce, per la valutazione
degli aspetti tecnico-scientifici dei progetti e dei programmi
presentati nell’ambito delle procedure valutative e negoziali, ci si
debba avvalere di esperti iscritti in apposito elenco, previo
accertamento dei requisiti di qualificazione scientifica ed
esperienza professionale nella ricerca;
Visto il decreto del Ministro dell’industria del commercio e
dell’artigianato del 16 gennaio 2001 contenente direttive per la
concessione delle agevolazioni del fondo speciale rotativo per
l’innovazione tecnologica di cui all’art. 14 della legge 17 febbraio
1982, n. 46;
Vista la circolare 11 maggio 2001, n. 1034240;
Visto il decreto del Ministro delle attivita’ produttive del
7 aprile 2006 che istituisce, presso il Ministero delle attivita’
produttive l’albo degli esperti in innovazione tecnologica, al fine
di disporre di specifiche professionalita’ in materia di ricerca e
sviluppo precompetitivo per la valutazione ex ante, in itinere ed ex
post dei progetti di innovazione tecnologica presentati ai sensi
dell’art. 14 della legge 17 febbraio 1982, n. 46;
Visto il decreto-legge del 18 maggio 2006, n. 181, convertito con
legge 17 luglio 2006, n. 233, che istituisce il Ministero dello
sviluppo economico a cui sono trasferite le funzioni del Ministero
delle attivita’ produttive;
Considerata la necessita’ di procedere alla costituzione del
precitato albo degli esperti in innovazione tecnologica in base a
criteri e procedure atti a garantire la selezione pubblica degli
idonei;
Visti i verbali delle riunioni della commissione per la verifica
dei requisiti per l’ammissibilita’ e per la valutazione delle
competenze tecnico scientifiche dei candidati che presentano domanda
per l’inserimento nel costituendo albo degli esperti del Ministero
dello sviluppo economico;
Visti gli elenchi, riguardanti i nominativi dei candidati che
hanno presentato domanda di iscrizione, per i quali la sopra citata
commissione ha espresso parere favorevole all’inserimento degli
stessi nel costituendo albo degli esperti del Ministero dello
sviluppo economico;
Decreta:
Art. 1.
1. E’ costituito presso il Ministero dello sviluppo economico
l’albo degli esperti in materia di innovazione tecnologica, al fine
di disporre di specifiche professionalita’ in materia di ricerca e di
sviluppo precompetitivo e nonche’ valorizzazione dell’innovazione per
la valutazione ex ante, in itinere ed ex post dei progetti di
sviluppo precompetitivo presentati ai sensi dell’art. 14 della legge
17 febbraio 1982, n. 46.
2. Fanno parte di detto albo i nominativi riportati nell’allegato
elenco che forma parte integrante del presente decreto e consta di n.
47 pagine.
3. Con specifico provvedimento, tenuto conto delle nuove domande
presentate e del relativo parere della Commissione preposta alla
verifica dei requisiti per l’ammissibilita’ e per la valutazione
delle competenze tecnico scientifiche dei candidati, il Ministero
provvede all’aggiornamento periodico dell’albo.
Roma, 20 febbraio 2008
Il direttore generale: Cinti

Allegato

—-> Vedere da pag. 6 a pag. 52

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO – DECRETO – 20 febbraio 2008

Edilone.it