MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO - COMUNICATO - Avvio della consultazione pubblica sul «Piano di sviluppo della rete elettrica di trasmissione nazionale 2009» (GU n. 51 del 3-3-2009 | Edilone.it

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO – COMUNICATO – Avvio della consultazione pubblica sul «Piano di sviluppo della rete elettrica di trasmissione nazionale 2009» (GU n. 51 del 3-3-2009

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO - COMUNICATO - Avvio della consultazione pubblica sul «Piano di sviluppo della rete elettrica di trasmissione nazionale 2009» (GU n. 51 del 3-3-2009 )

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO

COMUNICATO

Avvio della consultazione pubblica sul «Piano di sviluppo della rete
elettrica di trasmissione nazionale 2009»

Il Ministero dello sviluppo economico, in qualita’ di autorita’
procedente ai sensi del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152,

Premesso che:

la societa’ Terna Rete Elettrica Nazionale S.p.A., con sede legale
in via Arno 64 – 00198 Roma, ha inviato, ai sensi dell’art. 1-ter del
decreto-legge 29 agosto 2003, n. 239, recante disposizioni urgenti
per la sicurezza del sistema elettrico nazionale e per il recupero di
potenza di energia elettrica, convertito con la legge 27 ottobre
2003, n. 290, al Ministero dello sviluppo economico – Dipartimento
per l’energia, direzione generale per l’energia nucleare, le energie
rinnovabili e l’efficienza energetica, la documentazione relativa
alla proposta di «Piano di sviluppo della rete elettrica di
trasmissione nazionale 2009», ai fini della sua approvazione, con
nota acquisita al protocollo n. 0018185 del 16 febbraio 2009;
il suddetto Piano e’ predisposto annualmente da Terna S.p.A. in
base a quanto previsto dal decreto del Ministro delle attivita’
produttive 20 aprile 2005, relativo alla concessione a Terna S.p.A.
delle attivita’ di trasmissione e dispacciamento dell’energia
elettrica e contiene gli interventi sulla rete elettrica di
trasmissione nazionale in programma finalizzati a garantire la
sicurezza, l’affidabilita’ e la copertura del fabbisogno elettrico;
il provvedimento di approvazione del suddetto Piano puo’ essere
adottato soltanto previo svolgimento della valutazione ambientale
strategica dello stesso;
la societa’ Terna Rete Elettrica Nazionale S.p.A., in qualita’ di
proponente ai sensi del decreto legislativo n. 152/2006,
contestualmente alla pubblicazione del presente avviso, deve
trasmettere, ai sensi dell’art. 13 del medesimo decreto, al Ministero
dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare – Direzione
generale salvaguardia ambientale, alla commissione tecnica di
verifica dell’impatto ambientale – Sezione VAS, al Ministero per i
beni e le attivita’ culturali – Direzione generale per i beni
architettonici e paesaggistici e, per conoscenza, al Ministero dello
sviluppo economico – Dipartimento per l’energia, Direzione generale
per l’energia nucleare, le energie rinnovabili e l’efficienza
energetica, domanda di parere motivato, nell’ambito della valutazione
ambientale strategica, della suddetta proposta di «Piano di sviluppo
della rete elettrica di trasmissione nazionale 2009».

Premesso che:

ai fini dell’avvio della «consultazione» prevista dall’art. 14 del
decreto legislativo n. 152/2006 e successive modifiche ed
integrazioni:
copia del Piano di Sviluppo 2009, del Rapporto ambientale e della
sintesi non tecnica e’ trasmessa agli uffici di presidenza di tutte
le province, alle direzioni regionali del Ministero per i beni e le
attivita’ culturali, ai parchi nazionali nonche’ ai seguenti Uffici
delle regioni e delle province autonome:
Regione Abruzzo – Assessorato parchi, territorio, ambiente ed
energia – Direzione parchi, territorio, ambiente ed energia –
Servizio tutela, valorizzazione del paesaggio e valutazioni
ambientali – via Leonardo Da Vinci, 1 (Palazzo Silone) – 67100
L’Aquila;
Regione Basificata – Dipartimento ambiente, territorio,
politiche della sostenibilita’ – via Regione Basilicata, 5 – 85100
Potenza;
Regione Calabria – Dipartimento politiche dell’ambiente –
Servizio valutazione impatto ambientale – via Cosenza, l/G – 88063
Catanzaro Lido;
Regione Campania – 02 Settore tutela dell’ambiente,
disinquinamento – Servizio 04 valutazione di impatto ambientale e
valutazione d’incidenza – via A. De Gasperi, 28 – 80134 Napoli;
Regione Emilia-Romagna – D.G. Ambiente, difesa del suolo e della
costa – Servizio valutazione impatto e sostenibilita’ ambientale –
via dei Mille, 21 – 4012 1 Bologna;
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia – Direzione centrale
ambiente e lavori pubblici – Servizio valutazione impatto ambientale
– via Giulia 75/1 – 341 00 Trieste;
Regione Lazio – Dipartimento territorio – Direzione ambiente e
cooperazione tra i popoli area valutazione impatto ambientale e danno
ambientale – Ufficio valutazione ambientale strategica – via del
Tintoretto 432 – 00142 Roma;
Regione Liguria – Dipartimento ambiente – Settore valutazione
impatto ambientale – via D’Annunzio 111 – 16100 Genova;
Regione Lombardia – D.G. Territorio e urbanistica – Unita’
operativa programmazione integrata e valutazione di impatto –
Struttura V.I.A. – Via Sassetti 32/2 – 201 34 Milano;
Regione Marche – Assessorato ambiente – Servizio ambiente e
paesaggio – Posizione di funzione valutazioni ed autorizzazioni
ambientali – via Tiziano 44 – 60100 Ancona;
Regione Molise – Assessorato ambiente – Servizio conservazione
natura e VIA – via d’Amato 3h – 86100 Campobasso;
Regione Piemonte – Direzione regionale ambiente – Sistema
informativo ambientale e valutazione impatto ambientale – via
Principe Amedeo, 17 – 10123 Torino;
Regione Puglia – Assessorato all’ecologia – Ufficio VAS – via
delle Magnolie 6/8 – Zona Industriale 70026 Modugno (Bari);
Regione Sardegna – Assessorato della difesa dell’ambiente,
Direzione generale della difesa dell’ambiente, Servizio
Sostenibilita’ ambientale e valutazione impatti (SAVI) – via Roma, 80
– 09123 Cagliari;
Regione Siciliana – Assessorato territorio e ambiente – Servizio
2 – Valutazione ambientale strategica e valutazione impatto
ambientale – Via Ugo La Malfa, 169 – 90146 Palermo;
Regione Toscana – Direzione generale presidenza, Area di
coordinamento programmazione e controllo settore valutazione di
impatto ambientale – via Bardazzi 19 – 50127 Firenze;
Regione Umbria – Direzione generale ambiente, territorio e
infrastrutture – Servizio rischio idrogeologico, cave e valutazioni
ambientali – piazza Partigiani, 1 – 06121 Perugia;
Regione Veneto – Segreteria regionale infrastrutture e mobilita’
– Direzione valutazione progetti e investimenti – Palazzo Linetti –
Calle Priuli – Cannaregio, 99 – 30121 Venezia;
Regione Autonoma Valle d’Aosta – Assessorato territorio e
ambiente e opere pubbliche – Dip. territorio, ambiente e risorse
idriche – Direzione ambiente – via Promis n. 2/A – 11100 Aosta;
Provincia Autonoma di Trento – Assessorato urbanistica, ambiente
e lavori pubblici – Dipartimento ambiente – Via Jacopo Aconcio 5 –
38100 Trento;
Provincia Autonoma di Bolzano – Dipartimento urbanistica,
ambiente ed energia – Agenzia provinciale per l’ambiente – Ufficio
valutazione impatto ambientale – via Amba-Alagi 35 – 39100 Bolzano;
la stessa documentazione sara’ disponibile sul sito informatico
del Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare
www.minambiente.it, sul sito del Ministero per i beni e le attivita’
culturali www.beniculturali.gov.it, nonche’ sul sito web di Terna
S.p.A. www.terna.it;
chiunque abbia interesse puo’ prendere visione dei suddetti
elaborati e presentare, entro il termine di sessanta giorni dalla
data di pubblicazione del presente avviso, proprie osservazioni,
anche fornendo nuovi ulteriori elementi conoscitivi e valutativi in
forma scritta a:
Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare
– Direzione generale salvaguardia ambientale, via Crisoforo Colombo,
44 – 00147 Roma;
Commissione tecnica di verifica dell’impatto ambientale –
Sezione VAS – via Cristoforo Colombo, 112 – 00147 Roma,
Terna Rete Elettrica Nazionale S.p.A., via Arno 64, 00198 – Roma
o in formato elettronico ad entrambi i seguenti indirizzi e-mail:
CTVIA@minambiente.it (commissione tecnica di verifica dell’impatto
ambientale) info_vas@tema.it (Terna S.p.A. – Roma).

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO – COMUNICATO – Avvio della consultazione pubblica sul «Piano di sviluppo della rete elettrica di trasmissione nazionale 2009» (GU n. 51 del 3-3-2009

Edilone.it