MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO - COMUNICATO - Abilitazione all'attivita' di certificazione CE, ai sensi della direttiva 89/106/CE, dell'Organismo «Istituto Ricerche e Collaudi Masini Srl», in Rho. (GU n. 4 del 7-1-2009 | Edilone.it

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO – COMUNICATO – Abilitazione all’attivita’ di certificazione CE, ai sensi della direttiva 89/106/CE, dell’Organismo «Istituto Ricerche e Collaudi Masini Srl», in Rho. (GU n. 4 del 7-1-2009

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO - COMUNICATO - Abilitazione all'attivita' di certificazione CE, ai sensi della direttiva 89/106/CE, dell'Organismo «Istituto Ricerche e Collaudi Masini Srl», in Rho. (GU n. 4 del 7-1-2009 )

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO

COMUNICATO

Abilitazione all’attivita’ di certificazione CE, ai sensi della
direttiva 89/106/CE, dell’Organismo «Istituto Ricerche e Collaudi
Masini Srl», in Rho.

Vista la direttiva 89/106/CE recepita con DPR 246 del 21 aprile
1993 ed il decreto interministeriale 9 maggio 2003, n. 156
concernente criteri e modalita’ per il rilascio dell’abilitazione
degli Organismi di certificazione, ispezione e prove, con Decreto
dirigenziale del 2 dicembre 2008 l’Organismo «Istituto Ricerche e
Collaudi Masini Srl» – Via Moscova l – Rho (MI) e’ abilitato come
Organismo di certificazione delle prove iniziali del prodotto con
connessa ispezione, sorveglianza, valutazione ed approvazione
permanenti per la famiglia di prodotto «Vetro per edilizia – Prodotti
di base di vetro di silicato sodo-calcico – Parte 9: Valutazione
della conformita’ – Norma di prodotto; Vetri rivestiti – Parte 4:
Valutazione della conformita’ – Norma di prodotto; Vetro di silicato
sodo-calcico di sicurezza temprato termicamente Parte 2: valutazione
di conformita’ – Norma di prodotto; Vetro di silicato sodo-calcico
indurito chimicamente – Parte 2: Valutazione della conformita’ –
Norma di prodotto; Vetro di borosilicato di sicurezza temprato
termicamente – Parte 2: valutazione della conformita-Norma di
prodotto; Prodotti di base di vetro a matrice alcalina -Parte 2:
Valutazione della conformita’ – Norma di prodotto; Vetro di sicurezza
di silicato sodo-calcico temprato termicamente e sottoposto a «heat
soak test”-Parte 2: Valutazione della conformita- Norma di prodotto;
Vetro di sicurezza a matrice alcalina temprato termicamente – Parte
2: Valutazione di conformita-Norma di prodotto; Vetro stratificato e
vetro stratificato di sicurezza -Valutazione della conformita’ –
Norma di prodotto; Prodotti di base speciali – Vetri borosilicati
-Parte 1-2: Valutazione della conformita-Norma di prodotto; Prodotti
di base speciali – Parte 2-2: Vetro ceramica- Valutazione della
conformita-Norma di prodotto; Vetro di silicato sodo-calcico indurito
termicamente – Parte 2: Valutazione della conformita-Norma di
prodotto» sulla base delle norme indicate nel provvedimento.
L’abilitazione rilasciata non comprende l’eventuale necessita’ di
valutazione di idoneita’ del Ministero Interno.
Vista la direttiva 89/106/CE recepita con DPR 246 del 21 aprile
1993 ed il decreto interministeriale 9 maggio 2003, n. 156
concernente criteri e modalita’ per il rilascio dell’abilitazione
degli Organismi di certificazione, ispezione e prove, con Decreto
dirigenziale del 2 dicembre 2008 l’Organismo «Istituto Ricerche e
Collaudi Masini Srl» – Via Moscova 11 Rho (MI) e’ abilitato come
Organismo di certificazione delle prove iniziali del prodotto con
connessa ispezione, sorveglianza, valutazione ed approvazione
permanenti per la famiglia di prodotto «Rame e leghe di rame – Tubi
rotondi di rame senza saldatura per acqua e gas nelle applicazioni
sanitarie e di riscaldamento; Serbatoi di acciaio prefabbricati –
Parte 2: Serbatoi orizzontali cilindrici a singola e a doppia parete
per depositi fuori-terra di liquidi infiammabili e non infiammabili
che possono inquinare l’acqua; Assemblaggi di tubi metallici ondulati
di sicurezza per il collegamento di apparecchi domestici che
utilizzano combustibili gassosi» sulla base delle norme indicate nel
provvedimento.
L’abilitazione rilasciata non comprende l’eventuale necessita’ di
valutazione di idoneita’ del Ministero Interno.
Vista la direttiva 89/106/CE recepita con DPR 246 del 21 aprile 1993
ed il decreto interministeriale 9 maggio 2003, n. 156 concernente
criteri e modalita’ per il rilascio dell’abilitazione degli Organismi
di certificazione, ispezione e prove, con Decreto dirigenziale del 2
dicembre 2008 l’Organismo «Istituto Ricerche e Collaudi Masini Srl» –
Via Moscova 11 – Rho (MI) e’ abilitato come Organismo di
certificazione del controllo di produzione in fabbrica con connessa
ispezione, sorveglianza, valutazione ed approvazione permanenti per
la famiglia di prodotto «Aggregati leggeri-Parte 2: Aggregati leggeri
per miscele bituminose, trattamenti superficiali e per applicazioni
in strati legati e non legati» sulla base delle norme indicate nel
provvedimento.L’abilitazione rilasciata non comprende l’eventuale
necessita’ di valutazione di idoneita’ del Ministero
Infrastrutture.Vista la direttiva 89/106/CE recepita con DPR 246 del
21 aprile 1993 ed il decreto interministeriale 9 maggio 2003, n. 156
concernente criteri e modalita’ per il rilascio dell’abilitazione
degli Organismi di certificazione, ispezione e prove, con Decreto
dirigenziale del 2 dicembre 2008 l’Organismo «Istituto Ricerche e
Collaudi Masini Srl» Via Moscova 11 – Rho (MI) e’ abilitato come
Organismo di certificazione delle prove iniziali del prodotto, del
controllo di produzione in fabbrica con connessa ispezione,
sorveglianza, valutazione ed approvazione permanenti per la famiglia
di prodotto «Miscele bituminose – Specifiche del materiale – Parte 1:
Conglomerato bituminoso prodotto a caldo; Parte 2: Conglomerato
bituminoso per strati molto sottili; Parte 3: Conglomerato con bitume
moto tenero; Parte 4: Conglomerato bituminoso chiodato; Parte 5:
Conglomerato bituminoso antisdrucciolo chiuso; Parte 6: Asfalto
colato; Parte 7: Conglomerato bituminoso ad elevato tenore di vuoti»
sulla base delle norme indicate nel provvedimento.
L’abilitazione rilasciata non comprende l’eventuale necessita’ di
valutazione di idoneita’ dei Ministeri Infrastrutture ed Interno.
Vista la direttiva 89/106/CE recepita con DPR 246 del 21 aprile 1993
ed il decreto interministeriale 9 maggio 2003, n. 156 concernente
criteri e modalita’ per il rilascio dell’abilitazione degli Organismi
di certificazione, ispezione e prove, con Decreto dirigenziale del 2
dicembre 2008 l’Organismo «Istituto Ricerche e Collaudi Masini Srl» –
Via Moscova 11 – Rho (MI) e’ abilitato come Organismo di
certificazione delle prove iniziali del prodotto con connessa
ispezione, sorveglianza, valutazione ed approvazione permanenti per
la famiglia di prodotto «Sottostrati rigidi per coperture
discontinue-Definizioni e caratteristiche; Accessori prefabbricati
per coperture – Cupole monolitiche di materiale plastico – Specifica
di prodotto e metodi di prova» sulla base delle norme indicate nel
provvedimento.
L’abilitazione rilasciata non comprende l’eventuale necessita’ di
valutazione di idoneita’ del Ministero Interno.
Vista la direttiva 89/106/CE recepita con DPR 246 del 21 aprile 1993
ed il decreto interministeriale 9 maggio 2003, n. 156 concernente
criteri e modalita’ per il rilascio dell’abilitazione degli Organismi
di certificazione, ispezione e prove, con Decreto dirigenziale del 2
dicembre 2008 l’Organismo «Istituto Ricerche e Collaudi Masini Sri» –
Via Moscova 11 – Rho (MI) e’ abilitato come Organismo di
certificazione delle prove iniziali del prodotto con connessa
ispezione, sorveglianza, valutazione ed approvazione permanenti per
la famiglia di prodotto «Plafoni in tensione – Requisiti e metodi di
prova; Rivestimenti interni ed esterni di pareti con elementi di
legno massiccio – Caratteristiche, valutazione di conformita’ e
marcatura; Lastre bituminose ondulate – Specifica di prodotto e
metodi di prova» sulla base delle norme indicate nel provvedimento.
L’abilitazione rilasciata non comprende l’eventuale necessita’ di
valutazione di idoneita’ del Ministero Interno.
Vista la direttiva 89/106/CE recepita con DPR 246 del 21 aprile 1993
ed il decreto interministeriale 9 maggio 2003, n. 156 concernente
criteri e modalita’ per il rilascio dell’abilitazione degli Organismi
di certificazione, ispezione e prove, con Decreto dirigenziale del 2
dicembre 2008 l’Organismo «Istituto Ricerche e Collaudi Masini Srl» –
Via Moscova 11 – Rho (MI) e’ abilitato come Organismo di
certificazione del controllo di produzione in fabbrica con connessa
ispezione, sorveglianza, valutazione ed approvazione permanenti per
la famiglia di prodotto «Materiali d’apporto per la saldatura – Norma
generale di prodotto per i metalli d’apporto e per i flussi
utilizzati nella saldatura per fusione dei materiali metallici;
Elementi di collegamento strutturali ad alta resistenza adatti al
precarico-Parte 1: Requisiti generali; Bulloneria strutturale non a
serraggio controllato – Parte 1: Requisiti generali; Alluminio e
leghe di alluminio – Prodotti per applicazioni di strutture per le
costruzioni – Conduzioni tecniche di controllo e di fornitura» sulla
base delle norme indicate nel provvedimento.L’abilitazione rilasciata
non comprende l’eventuale necessita’ di valutazione di idoneita’ del
Ministero infrastrutture.
Vista la direttiva 89/106/CE recepita con DPR 246 del 21 aprile
1993 ed il decreto interministeriale 9 maggio 2003, n. 156
concernente criteri e modalita’ per il rilascio dell’abilitazione
degli Organismi di certificazione, ispezione e prove, con Decreto
dirigenziale del 2 dicembre 2008 l’Organismo «Istituto Ricerche e
Collaudi Masini Srl» – Via Moscova 11 – Rho (MI) e’ abilitato come
Organismo di certificazione delle prove iniziali del prodotto con
connessa ispezione, sorveglianza, valutazione ed approvazione
permanenti per la famiglia di prodotto «Superfici per aree sportive
-Superfici multi-sport per interni – Specifiche» sulla base della
norma indicata nel provvedimento.
L’ab…

[Continua nel file zip allegato]

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO – COMUNICATO – Abilitazione all’attivita’ di certificazione CE, ai sensi della direttiva 89/106/CE, dell’Organismo «Istituto Ricerche e Collaudi Masini Srl», in Rho. (GU n. 4 del 7-1-2009

Edilone.it