MINISTERO DELL'ISTRUZIONE DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA - DECRETO 12 giugno 2002: Fondo per gli investimenti della ricerca di base FIRB - Sospensione della ricezione di nuove domande per il cofinanziamento di progetti autonomamente presentati ai sensi dell'art. 6 del decreto ministeriale 8 marzo 2001, n. 199 | Edilone.it

MINISTERO DELL’ISTRUZIONE DELL’UNIVERSITA’ E DELLA RICERCA – DECRETO 12 giugno 2002: Fondo per gli investimenti della ricerca di base FIRB – Sospensione della ricezione di nuove domande per il cofinanziamento di progetti autonomamente presentati ai sensi dell’art. 6 del decreto ministeriale 8 marzo 2001, n. 199

MINISTERO DELL'ISTRUZIONE DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA - DECRETO 12 giugno 2002: Fondo per gli investimenti della ricerca di base FIRB - Sospensione della ricezione di nuove domande per il cofinanziamento di progetti autonomamente presentati ai sensi dell'art. 6 del decreto ministeriale 8 marzo 2001, n. 199 - Ric. (GU n. 146 del 24-6-2002)

MINISTERO DELL’ISTRUZIONE DELL’UNIVERSITA’ E DELLA RICERCA

DECRETO 12 giugno 2002

Fondo per gli investimenti della ricerca di base FIRB – Sospensione
della ricezione di nuove domande per il cofinanziamento di progetti
autonomamente presentati ai sensi dell’art. 6 del decreto
ministeriale 8 marzo 2001, n. 199 – Ric.

IL CAPO
del Dipartimento per la programmazione
il coordinamento e gli affari economici
Visto il decreto legislativo 5 giugno 1998, n. 204, pubblicato
nella Gazzetta Ufficiale n. 151 del 1 dicembre 1998, recante
“Disposizioni per il coordinamento, la programmazione e la
valutazione della politica nazionale relativa alla ricerca
scientifica e tecnologica, a norma dell’art. 11, comma 1, lettera d)
della legge 15 marzo 1997, n. 59”, e successive modificazioni e
integrazioni;
Visto il Programma nazionale della ricerca (di seguito indicato
PNR), approvato dal CIPE con deliberazione del 21 dicembre 2000,
pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 71 del 26 marzo 2001;
Vista la legge 23 dicembre 2000, n. 388, recante “Disposizioni per
la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge
finanziaria 2001);
Visto, in particolare, l’art. 103 della citata legge n. 388/2000
che, ai commi 1, 2 e 3, ha previsto la destinazione di una quota pari
al 10% dei proventi derivanti dal rilascio delle licenze individuali
per i sistemi mobili di terza generazione, per le specifiche
iniziative ivi indicate e con particolare riferimento al
finanziamento della ricerca scientifica nel quadro del PNR;
Visto l’art. 104, commi 1 e 2 della citata legge n. 388/2000 con i
quali, al fine di favorire l’accrescimento delle competenze
scientifiche del Paese e di potenziarne la capacita’ competitiva a
livello internazionale, viene istituito il Fondo per gli investimenti
della ricerca di base (di seguito denominato FIRB) e ne vengono
individuate le finalita’;
Tenuto conto che il PNR trova nel FIRB uno degli strumenti per la
realizzazione degli obiettivi ivi prefissati;
Visto il decreto ministeriale n. 199-Ric. dell’8 marzo 2001,
registrato alla Corte dei conti il 14 marzo 2001, recante: “Criteri e
modalita’ procedurali per l’assegnazione delle risorse finanziarie
del Fondo per gli investimenti della ricerca di base”;
Visto, in particolare, l’art. 6 del predetto decreto che disciplina
le modalita’ procedurali per la concessione di agevolazioni a favore
di progetti autonomamente presentati per lo svolgimento di attivita’
di ricerca di base di alto contenuto scientifico e tecnologico, anche
a valenza internazionale;
Visti i decreti direttoriali del 2 agosto 2001, prot.
numeri 817-Ric., 818-Ric., 819-Ric., 820-Ric., 821-Ric., 822-Ric.,
823-Ric., 824-Ric. di invito a presentare, ai sensi dell’art. 8 del
predetto decreto ministeriale n. 199-Ric. dell’8 marzo 2001, progetti
nell’ambito, rispettivamente, dei programmi strategici: Post genoma;
Nuova ingegneria medica; Neuroscienze; Tecnologie abilitanti per la
societa’ della conoscenza-ICT; Nanotecnologie, Microtecnologie,
Sviluppo integrato dei materiali; Eredita’ e prospettive nelle
scienze umane; Scienza e tecnologia nella societa’ della conoscenza;
Tutela dei diritti e della sicurezza dei cittadini;
Visto, in particolare, l’art. 2, comma 3, dei predetti decreti
direttoriali che disciplina il cofinanziamento, secondo le
disposizioni dell’art. 6 del richiamato decreto ministeriale n. 199-
Ric. dell’8 marzo 2001, di progetti autonomamente presentati per lo
svolgimento di attivita’ di ricerca di base coerenti con le tematiche
di cui agli ivi previsti programmi strategici;
Visto il decreto direttoriale n. 816-Ric. del 2 agosto 2001, come
integrato con decreto direttoriale del 14 settembre 2001, che ha
fissato al 1 ottobre 2001 il termine di decorrenza per la
presentazione dei suddetti progetti;
Viste le disponibilita’ del FIRB destinate al finanziamento dei
predetti progetti;
Considerato il numero delle domande di cofinanziamento sinora
pervenute relativamente ai progetti richiamati;
Ritenuta l’opportunita’, al fine di garantire il migliore utilizzo
delle risorse disponibili, di sospendere la ricezione di ulteriori
domande di cofinanziamento;
Decreta:
Articolo unico
1. A decorrere dal settimo giorno successivo alla pubblicazione del
presente decreto nella Gazzetta Ufficiale e’ sospesa la ricezione di
nuove domande per il cofinanziamento di progetti autonomanente
presentati ai sensi dell’art. 6 del decreto ministeriale n. 199-Ric.
del-l’8 marzo 2001.
2. Con specifico decreto direttoriale si dara’ formale
comunicazione della conclusione del periodo di sospensione.
Il presente decreto e’ pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica italiana.
Roma, 12 giugno 2002
Il capo del Dipartimento: D’Addona

MINISTERO DELL’ISTRUZIONE DELL’UNIVERSITA’ E DELLA RICERCA – DECRETO 12 giugno 2002: Fondo per gli investimenti della ricerca di base FIRB – Sospensione della ricezione di nuove domande per il cofinanziamento di progetti autonomamente presentati ai sensi dell’art. 6 del decreto ministeriale 8 marzo 2001, n. 199

Edilone.it