MINISTERO DELL'ISTRUZIONE DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA | Edilone.it

MINISTERO DELL’ISTRUZIONE DELL’UNIVERSITA’ E DELLA RICERCA

MINISTERO DELL'ISTRUZIONE DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA - DECRETO 10 giugno 2003: Applicazione del decreto 15 ottobre 1999, avente ad oggetto «Compensi spettanti ai componenti delle commissioni giudicatrici degli esami di Stato di abilitazione all'esercizio delle professioni», per gli esami di Stato di abilitazione all'esercizio delle libere professioni di perito agrario, perito industriale, geometra ed agrotecnico. (GU n. 194 del 22-8-2003)

MINISTERO DELL’ISTRUZIONE DELL’UNIVERSITA’ E DELLA RICERCA

DECRETO 10 giugno 2003

Applicazione del decreto 15 ottobre 1999, avente ad oggetto «Compensi
spettanti ai componenti delle commissioni giudicatrici degli esami di
Stato di abilitazione all’esercizio delle professioni», per gli esami
di Stato di abilitazione all’esercizio delle libere professioni di
perito agrario, perito industriale, geometra ed agrotecnico.

IL MINISTRO DELL’ISTRUZIONE
DELL’UNIVERSITA’ E DELLA RICERCA
di concerto con
IL MINISTRO DELL’ECONOMIA E DELLE FINANZE
Visto il decreto 15 ottobre 1999 del Ministro dell’Universita’ e
della ricerca scientifica e tecnologica di concerto con il Ministro
del tesoro, del bilancio e della programmazione economica (pubblicato
nella Gazzetta Ufficiale n. 254 del 28 ottobre 1999), avente ad
oggetto «Compensi spettanti ai componenti delle commissioni
giudicatrici degli esami di Stato di abilitazione all’esercizio delle
professioni»;
Visto il parere con il quale il Consiglio di Stato, adunanza della
sezione seconda 10 gennaio 2001 – n. 1516/2000, si e’ espresso nel
senso che il detto decreto puo’ trovare applicazione anche per gli
esami di Stato di abilitazione all’esercizio delle libere professioni
di perito agrario, perito industriale e geometra;
Ritenuto che l’avviso espresso dal Consiglio di Stato valga anche
per gli esami di abilitazione all’esercizio della libera professione
di agrotecnico, la cui disciplina e’ analoga a quella degli altri
citati esami di abilitazione;
Decreta:
Art. 1.
1. Il decreto 15 ottobre 1999 del Ministro dell’Universita’ e della
ricerca scientifica e tecnologica, avente ad oggetto «Compensi
spettanti ai componenti delle commissioni giudicatrici degli esami di
Stato di abilitazione all’esercizio delle professioni», trova
applicazione per gli esami di Stato di abilitazione all’esercizio
delle libere professioni di perito agrario, perito industriale,
geometra ed agrotecnico per quanto attiene:
ai compensi spettanti ai componenti le commissioni, sia fisso
(art. 1, comma 1) che aggiuntivo [art. 1, comma 2: il compenso fisso
e’ aumentato di 1,29 euro per ogni candidato esaminato in relazione
sia alle prove scritte corrette (1,29 euro a candidato) e sia alle
prove orali fatte sostenere (1,29 euro a candidato)];
al criterio di quantificazione del compenso fisso in caso di
sostituzione (art. 3);
all’aggiornamento annuale dei compensi medesimi in relazione al
tasso programmato di inflazione (art. 4, comma 1).

Art. 2.
1. Ai commissari aggregati, nominati dai presidenti ai sensi
dell’art. 8, comma 4, del decreto ministeriale n. 445 del 29 dicembre
1991 («Regolamento per lo svolgimento degli esami di Stato per
l’abilitazione all’esercizio della libera professione di perito
industriale»), il compenso fisso e’ dovuto, in relazione a quanto
dispone l’art. 8, commi 4 e 5, del citato decreto ministeriale n.
445, in misura proporzionale al numero delle sedute di commissione
cui hanno partecipato. Il compenso aggiuntivo e’ commisurato, per
ogni candidato esaminato per il quale si e’ resa necessaria la
nomina, alle prove scritte ed orali come da art. 1 del presente
decreto.
2. Ai membri aggiunti nominati dai presidenti nelle commissioni in
cui l’ordinamento italiano riconosce il bilinguismo (regolamento
geometri: art. 8, decreti ministeriali 15 marzo 1986 e 14 luglio
1987; regolamento periti industriali: art. 7, decreto ministeriale 29
dicembre 1991, n. 445; regolamento periti agrari: art. 7, decreto
ministeriale 16 marzo 1993, n. 168; regolamento agrotecnici: art. 7,
decreto ministeriale 6 marzo 1997, n. 176; regolamento ex art. 3,
legge 8 dicembre 1956, n. 1378 – «esami di Stato di abilitazione
all’esercizio delle professioni»: art. 7, decreto ministeriale 9
settembre 1957, e successive modifiche ed integrazioni) i compensi
fisso ed aggiuntivo sono dovuti nelle misure indicate al precedente
comma 1.

Art. 3.
1. Gli oneri di cui al presente decreto gravano sui pertinenti
capitoli iscritti sotto i centri di responsabilita’ a livello
regionale e riferiti a «Compensi e indennita’ per gli esami di Stato,
per l’abilitazione all’esercizio della libera professione, nonche’
per gli esami per i corsi speciali».
Il presente decreto sara’ pubblicato nella Gazzetta Ufficiale.
Roma, 10 giugno 2003
Il Ministro dell’istruzione
dell’universita’ e della ricerca
Moratti
Il Ministro dell’economia
e delle finanze
Tremonti

MINISTERO DELL’ISTRUZIONE DELL’UNIVERSITA’ E DELLA RICERCA

Edilone.it