MINISTERO DELL'INTERNO - COMUNICATO | Edilone.it

MINISTERO DELL’INTERNO – COMUNICATO

MINISTERO DELL'INTERNO - COMUNICATO - Riconoscimento e classificazione di alcuni manufatti esplosivi (GU n. 262 del 10-11-2005)

MINISTERO DELL’INTERNO

COMUNICATO

Riconoscimento e classificazione di alcuni manufatti esplosivi

Con decreto ministeriale n. 557/P.A.S.3175-XV.J(2863) del
7 ottobre 2005, il manufatto esplosivo denominato «Sfera millefiori
oro cal 160 mm» (peso netto g 1476) e’ riconosciuto, su istanza del
sig. Parente Giuseppe, titolare di fabbrica di fuochi artificiali in
Torremaggiore (Foggia) – contrada Pagliata Vecchia, ai sensi
dell’art. 53 del testo unico delle leggi di pubblica sicurezza e
classificato nella IV categoria dell’allegato A al regolamento di
esecuzione del citato testo unico.
Con decreto ministeriale n. 557/P.A.S.12302-XV.J(3754) del
7 ottobre 2005, i manufatti esplosivi denominati:
M. 183 Festa 5000 (d.o. M.A. 183) (peso netto g 97,391);
M. 184 Festa 20000 (d.o. M.A. 184) (peso netto g 407,863);
M. 185 Festa 100000 (d.o. M.A. 185) (peso netto g 1556,440),
sono riconosciuti, su istanza del sig. Martarello Ermes, titolare di
fabbrica di fuochi artificiali in Lago di Arqua’ Polesine (Rovigo),
ai sensi dell’art. 53 del testo unico delle leggi di pubblica
sicurezza e classificati nella IV categoria dell’allegato A al
regolamento di esecuzione del citato testo unico.
Con decreto ministeriale n. 557/P.A.S.9177-XV.J(3829) del
7 ottobre 2005, i manufatti esplosivi denominati:
Martarello 1CV-3/BCC (peso netto g 42);
Martarello 1CV-3/NOYC (peso netto g 42);
Martarello 1CV-3/NYGC (peso netto g 42);
Martarello 1CV-3/NRBC (peso netto g 42);
Martarello 1CV-3/NGRC (peso netto g 42);
Martarello 1CV-3/SRC (peso netto g 42),
sono riconosciuti, su istanza del sig. Martarello Ermes, titolare di
fabbrica di fuochi artificiali in Lago di Arqua’ Polesine (Rovigo),
ai sensi dell’art. 53 del testo unico delle leggi di pubblica
sicurezza e classificati nella IV categoria dell’allegato A al
regolamento di esecuzione del citato testo unico.
Con decreto ministeriale n. 557/P.A.S.6898-XV.J(3959) del
7 ottobre 2005, i manufatti esplosivi denominati:
Bomba Fiorillo a variazione 110 (peso netto g 700);
Tonante Fiorillo 100 (peso netto g 550);
Fiorillo miccia (peso netto g 8650);
Trac Fiorillo 6 pieghe e tronetto (peso netto g 15);
Fioriboom (peso netto g 30);
Fiorillo stelle (peso netto g 30000),
sono riconosciuti, su istanza del sig. Fiorillo Francesco, titolare
di fabbrica di fuochi artificiali in Succivo (Caserta) – loc.
Pagliarone, ai sensi dell’art. 53 del testo unico delle leggi di
pubblica sicurezza e classificati nella IV categoria dell’allegato A
al regolamento di esecuzione del citato testo unico.
Con decreto ministeriale n. 557/P.A.S.6471-XV.J(3818) del
7 ottobre 2005, il manufatto esplosivo denominato «accenditore
elettrico 3850 A01» e’ riconosciuto, su istanza della S.E.I. –
Societa’ Esplosivi Industriali S.p.a. con sede in Ghedi (Brescia), ai
sensi dell’art. 53 del testo unico delle leggi di pubblica sicurezza
e classificato nella V categoria – gruppo «B» dell’allegato A al
regolamento di esecuzione del citato testo unico.
Il suddetto manufatto e’ destinato ad impieghi militari.
Con decreto ministeriale n. 557/P.A.S.7027-XV.J(3710) del
7 ottobre 2005, i manufatti esplosivi di seguito elencati sono
riconosciuti, su istanza della Avio S.p.a. con stabilimento in
Colleferro (Roma), ai sensi dell’art. 53 del testo unico delle leggi
di pubblica sicurezza e classificati nelle categorie e gruppi
dell’allegato A al regolamento di esecuzione del citato testo unico
come appresso indicato:
motore del razzo Marte MK2/S sustainer privo di accenditore ed
iniziatori: I categoria – gruppo «C», con numero ONU 0186, 1.3C;
propellente composito Avio 001: I categoria – gruppo «B», con
numero ONU 0499, 1.3C;
accenditore del motore del razzo Marte MK2/S privo di
iniziatori: I categoria – gruppo «C», con numero ONU 0186, 1.3C.
I suddetti prodotti sono destinati ad impieghi militari.

MINISTERO DELL’INTERNO – COMUNICATO

Edilone.it