Ministero dell'interno | Edilone.it

Ministero dell’interno

Ministero dell'interno - Modifiche alle norme di sicurezza per la costruzione, l'esercizio e la vigilanza dei teatri, cinematografi e altri locali di spettacolo in genere, di cui alla circolare 15-2-1951, n. 16.

Circolare 14/01/1963 n. 12

Ministero dell’interno – Modifiche alle
norme di sicurezza per la costruzione, l’esercizio e la vigilanza dei
teatri, cinematografi e altri locali di spettacolo in genere, di cui
alla circolare 15-2-1951, n. 16.

TESTO

Il sostanziale progresso nei
riguardi della sicurezza delle sale cinematografiche e teatrali
determinato dall’adozione della pellicola ininfiammabile, resa
obbligatoria dal disposto dell’art.2 del D.P.R.
20-3-1956, n.322, ha
posto in evidenza la necessità di apportare alcune modifiche alle
“Norme di sicurezza per la costruzione, l’esercizio e la vigilanza dei
teatri, cinematografi ed altri locali di spettacolo in genere” emanate
con circolare n.16 del 15-2-1951.
Nell’occasione si è ritenuto
opportuno introdurre anche altre minori variazioni consigliate
dall’esperienza fatta nella applicazione delle norme citate.
In
conseguenza si trascrivono le nuove disposizioni definite d’intesa col
Ministero del turismo e dello spettacolo e con la Direzione generale
di P.S., in vigore dall’1 gennaio 1963, ma che saran valide solo per
quelle sale cinematografiche in cui si proiettano esclusivamente
pellicole a supporto ininfiammabile; condizione che deve risultare sia
da annotazione nella licenza di esercizio rilasciata dall’autorità di
P.S., sia da targa, apposta sulla porta di ingresso alla cabina di
proiezione, recante la scritta: “Proiezioni con impiego di sole
pellicole di sicurezza”.

Si omettono i successivi punti perchè
modificativi della circolare 15-2-1951, n.16.

Ministero dell’interno

Edilone.it