MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE - DECRETO 2 marzo 2009 | Edilone.it

MINISTERO DELL’ECONOMIA E DELLE FINANZE – DECRETO 2 marzo 2009

MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE - DECRETO 2 marzo 2009 - Determinazione della commissione onnicomprensiva da riconoscersi, per l'anno 2009, alle banche per gli oneri connessi alle operazioni agevolate di credito agrario di esercizio. (GU n. 57 del 10-3-2009 )

MINISTERO DELL’ECONOMIA E DELLE FINANZE

DECRETO 2 marzo 2009

Determinazione della commissione onnicomprensiva da riconoscersi,
per l’anno 2009, alle banche per gli oneri connessi alle operazioni
agevolate di credito agrario di esercizio.

IL MINISTRO DELL’ECONOMIA
E DELLE FINANZE

Vista la legge 5 luglio 1928, n. 1760 e successive modifiche ed
integrazioni, recante provvedimenti per l’ordinamento del credito
agrario;
Vista la delibera del CICR in data 3 marzo 1994;
Sentita la Banca d’Italia;
Attesa la necessita’ di determinare, per l’anno 2009, la misura
della commissione onnicomprensiva da riconoscere agli intermediari
per l’effettuazione delle operazioni agevolate di credito agrario di
esercizio;
Decreta:

La commissione onnicomprensiva da riconoscere agli intermediari per
gli oneri connessi alle operazioni agevolate di credito agrario di
esercizio, e’ fissata, per l’anno 2009, nella misura dell’1,13% per
le operazioni aventi durata fino a dodici mesi e nella misura dello
0,93% per quelle di durata superiore a dodici mesi.
Il presente decreto sara’ pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica italiana.
Roma, 2 marzo 2009
Il Ministro : Tremonti

MINISTERO DELL’ECONOMIA E DELLE FINANZE – DECRETO 2 marzo 2009

Edilone.it