MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE | Edilone.it

MINISTERO DELL’ECONOMIA E DELLE FINANZE

MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE - DECRETO 10 novembre 2003: Impegno di Euro 61.645.690,00 ed erogazione di Euro 6.164.569,00 a favore delle regioni e delle province autonome di Trento e Bolzano. (GU n. 289 del 13-12-2003)

MINISTERO DELL’ECONOMIA E DELLE FINANZE

DECRETO 10 novembre 2003

Impegno di Euro 61.645.690,00 ed erogazione di Euro 6.164.569,00 a
favore delle regioni e delle province autonome di Trento e Bolzano.

IL DIRETTORE GENERALE
del Dipartimento per le politiche
di sviluppo e di coesione

Vista la legge 31 gennaio 1994, n. 97, recante «Nuove disposizioni
per le zone montane» che, all’art. 2, istituisce presso il Ministero
del bilancio e della programmazione economica, il Fondo nazionale per
la montagna;
Visto, in particolare, il comma 5 del sopracitato art. 2 il quale
stabilisce che i criteri di ripartizione del Fondo tra le regioni e
le province autonome sono adottati con deliberazione CIPE, sentita la
Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e le
province autonome su proposta del Ministro del bilancio e della
programmazione economica d’intesa con il Ministro delle risorse
agricole e forestali;
Vista la legge 17 maggio 1999, n. 144, che, all’art. 34, estende il
riparto del Fondo a tutte le regioni e le province autonome;
Vista la legge di bilancio del 27 dicembre 2002, n. 290, recante il
«Bilancio di previsione per l’anno 2003» che ha attribuito al Fondo
nazionale per la montagna, per l’anno 2003, la somma di
Euro 10.000.000,00 in conto competenza e cassa;
Vista la nota n. 82615 del 9 luglio 2003 dell’I.G.P.B. – Uff. XII
con la quale viene comunicata la variazione apportata in termini di
sola cassa sul capitolo 7698 «Fondo per la montagna» per
Euro 60.000.000,00;
Visto il decreto ministeriale dell’I.G.P.B. 63553 del 16 luglio
2003, con il quale e’ stata predisposta una variazione in termini di
competenza e cassa sul capitolo 7698 «Fondo nazionale per la
montagna» pari ad Euro 51.645.690,00 per il 2003;
Vista la delibera CIPE del 25 luglio 2003, registrata alla Corte
dei conti il 22 ottobre 2003, con la quale sono stati approvati i
criteri di riparto e le quote percentuali del Fondo nazionale per la
montagna spettanti alle regioni e alle province autonome di Trento e
Bolzano per l’anno 2003;
Vista la sopracitata delibera 25 luglio 2003 con la quale e’ stato
approvato, tra l’altro, il piano di riparto della somma complessiva
di Euro 61.645.690,00, tra le regioni e le province autonome;
Considerato che la cassa totale pari ad Euro 121.645.690,00 e’
stata utilizzata per l’erogazione dei residui in conto 2001 e 2002
per un totale complessivo di Euro 115.169.663,90 si ha attualmente un
residuo di Euro 6.476.026,10;
Ritenuto di dover provvedere all’impegno della somma complessiva di
Euro 61.645.690,00 a favore delle regioni e province autonome di
Trento e Bolzano secondo le quote spettanti ad ognuna, riportate
sulla delibera CIPE sopracitata;
Vista la nota 36175 del 4 novembre 2003, dell’ufficio VI di questo
servizio, con la quale viene concordata, in base all’attuale
disponibilita’ di cassa, l’erogazione a favore delle regioni e
province autonome di Trento e Bolzano del 10% delle quote spettanti
ad ognuna;
Ritenuto, quindi, di dover provvedere all’erogazione dell’importo
complessivo di Euro 6.164.569,00 a favore delle regioni e province
autonome di Trento e Bolzano come specificato nell’art. 2 del
presente decreto;
Decreta:
Art. 1.
E’ impegnata la somma complessiva di euro 61.645.690,00, in conto
esercizio 2003, per le finalita’ di cui alla premessa, come di
seguito indicato:

Importi in euro

Regioni Assegnazione

Piemonte…. |Euro 4.037.793,00
Valle d’Aosta…. |Euro 801.394,00
Lombardia…. |Euro 3.415.171,00
P.a. Bolzano…. |Euro 2.928.170,00
P.a. Trento…. |Euro 2.058.966,00
Veneto…. |Euro 1.732.244,00
Friuli V.Giulia…. |Euro 1.146.610,00
Liguria…. |Euro 1.553.471,00
E. Romagna…. |Euro 2.946.664,00
Toscana…. |Euro 3.150.095,00
Umbria…. |Euro 2.435.005,00
Marche…. |Euro 2.182.257,00
Lazio…. |Euro 3.285.715,00
Abruzzo…. |Euro 3.409.007,00
Molise…. |Euro 1.565.800,00
Campania…. |Euro 5.073.440,00
Puglia…. |Euro 2.126.776,00
Basilicata…. |Euro 3.143.930,00
Calabria…. |Euro 4.980.972,00
Sicilia…. |Euro 4.290.540,00
Sardegna…. |Euro 5.381.670,00
| ————
Totale. . .. |Euro 61.645.690,00

Art. 2.
E’ autorizzato il versamento della somma complessiva di
Euro 6.164.569,00, a favore delle regioni e province autonome per gli
importi e sui c/c di seguito indicati:
Importi in euro

Regioni |Tesoreria e c.c. |Importi

Piemonte…. |114-31930 |Euro 403.779,30
Valle d’Aosta…. |350-22719 |Euro 80.139,40
Lombardia…. |139-30268 |Euro 341.517,10
P.a. Bolzano…. |350-22716 |Euro 292.817,00
P.a. Trento…. |350-22715 |Euro 205.896,60
Veneto…. |224-30522 |Euro 173.224,40
Friuli V. Giulia…. |350-22714 |Euro 114.661,00
Liguria…. |140-32211 |Euro 155.347,10
E. Romagna…. |240-30864 |Euro 294.666,40
Toscana…. |311-30938 |Euro 315.009,50
Umbria…. |320-31068 |Euro 243.500,50
Marche…. |330-31118 |Euro 218.225,70
Lazio…. |348-31183 |Euro 328.571,50
Abruzzo…. |401-31195 |Euro 340.900,70
Molise…. |410-31207 |Euro 156.580,00
Campania…. |425-31409 |Euro 507.344,00
Puglia…. |430-31601 |Euro 212.677,60
Basilicata…. |441-31649 |Euro 314.393,00
Calabria…. |450-31789 |Euro 498.097,20
Sicilia…. |350-22721 |Euro 429.054,00
Sardegna…. |350-22709 |Euro 538.167,00
| | ————
|Totale . . .. |Euro 6.164.569,00

Art. 3.
L’onere relativo di Euro 61.645.690,00, gravera’ sul capitolo 7698
dello stato di previsione di spesa del Ministero dell’economia e
delle finanze in conto 2003.
Il presente decreto sara’ trasmesso all’ufficio centrale del
bilancio per la registrazione dell’impegno di spesa e verra’
pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.
Roma, 10 novembre 2003
Il direttore generale: Bitetti

MINISTERO DELL’ECONOMIA E DELLE FINANZE

Edilone.it