MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI - DECRETO 2 maggio 2006 | Edilone.it

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI – DECRETO 2 maggio 2006

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI - DECRETO 2 maggio 2006 - Modifica del decreto 5 agosto 2004, recante disposizioni per l'attuazione della riforma della politica agricola comune. (GU n. 162 del 14-7-2006)

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI

DECRETO 2 maggio 2006
Modifica del decreto 5 agosto 2004, recante disposizioni per
l’attuazione della riforma della politica agricola comune.

IL MINISTRO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI

Visto il regolamento (CE) n. 795/2004 della Commissione del
21 aprile 2004, in particolare l’art. 25;
Visto il decreto ministeriale 5 agosto 2004, recante disposizioni
per l’attuazione della riforma della politica agricola comune, in
particolare l’art. 10;
Ritenuta la necessita’ di dover apportare talune modifiche all’art.
10 del decreto ministeriale 5 agosto 2004;
Acquisito il parere della Conferenza permanente per i rapporti tra
lo Stato, le regioni e le province autonome di Trento e Bolzano,
espresso nella seduta del 20 aprile 2006;

Decreta:

Art. 1.
1. All’art. 10, comma 2, del decreto ministeriale 5 agosto 2004, le
parole «deve avvenire mediante atto con sottoscrizione autenticata,
ad esclusione degli accordi in deroga di cui all’art. 45 della legge
n. 203/1982», sono sostituite con le seguenti: «deve avvenire
mediante atto scritto, inclusi gli accordi in deroga di cui all’art.
45 della legge n. 203/1982».
Il presente decreto sara’ trasmesso alla Corte dei conti per la
registrazione e sara’ pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica italiana.
Roma, 2 maggio 2006
Il Ministro: Alemanno

Registrato alla Corte dei conti il 19 maggio 2006
Ufficio di controllo atti Ministeri delle attivita’ produttive,
registro n. 2, foglio n. 258

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI – DECRETO 2 maggio 2006

Edilone.it