MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI - DECRETO 14 marzo 2006 | Edilone.it

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI – DECRETO 14 marzo 2006

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI - DECRETO 14 marzo 2006 - Modifica del decreto 5 agosto 2004, relativo alle disposizioni per l'attuazione della riforma della politica agricola comune, del decreto 15 marzo 2005, concernente norme comuni relative ai regimi di sostegno per superfici e del decreto 24 marzo 2005, relativo alla gestione della riserva nazionale. (GU n. 88 del 14-4-2006)

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI

DECRETO 14 marzo 2006

Modifica del decreto 5 agosto 2004, relativo alle disposizioni per
l’attuazione della riforma della politica agricola comune, del
decreto 15 marzo 2005, concernente norme comuni relative ai regimi di
sostegno per superfici e del decreto 24 marzo 2005, relativo alla
gestione della riserva nazionale.

IL MINISTRO DELLE POLITICHE
AGRICOLE E FORESTALI
Visto il regolamento (CE) n. 1782/2003 del Consiglio, che
stabilisce norme comuni relative ai regimi di sostegno diretto
nell’ambito della politica agricola comune, e successive modifiche ed
integrazioni;
Visto il regolamento (CE) n. 795/2004 della Commissione, recante
modalita’ d’applicazione del regime di pagamento unico, e successive
modifiche ed integrazioni;
Visto il regolamento (CE) n. 796/2004 della Commissione, recante
modalita’ di applicazione del sistema integrato di gestione e
controllo, e successive modifiche ed integrazioni;
Visto il decreto ministeriale 5 agosto 2004, pubblicato nella
Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana n. 191 del 16 agosto
2004, recante disposizioni per l’attuazione della riforma della
politica agricola comune, e successive modifiche;
Visto il decreto ministeriale 15 marzo 2005, pubblicato nella
Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana n. 96 del 27 aprile
2005, concernente disposizioni nazionali di attuazione dei
regolamenti (CE) numeri 1782/2003 e 1973/2004 in materia di regimi di
sostegno;
Visto il decreto ministeriale 24 marzo 2005, pubblicato nella
Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana n. 98 del 29 aprile
2005, recante disposizioni nazionali di attuazione dell’art. 42 del
regolamento (CE) n. 1782/2003 concernente la gestione della riserva
nazionale;
Visto l’art. 4, comma 3, della legge 29 dicembre 1990, n. 428,
concernente «disposizioni per l’adempimento di obblighi derivanti
dall’appartenenza dell’Italia alle Comunita’ europee (legge
comunitaria per il 1990)», con il quale si dispone che
all’applicazione nel territorio nazionale dei regolamenti emanati
dalla Comunita’ europea si provvede con decreto del Ministro delle
politiche agricole e forestali;
Considerato che a partire dal 2006 ulteriori settori entreranno a
far parte del regime del pagamento unico;
Considerato che occorre determinare il valore dei titoli all’aiuto
derivanti dai settori che sono inclusi nel regime di pagamento unico
nel 2006 o, se del caso, adeguare il valore dei titoli all’aiuto gia’
assegnati nel 2005;
Considerato che, a causa dell’evoluzione della normativa
comunitaria, occorre prevedere la possibilita’ di adeguare le
condizioni tecniche per l’accesso alla riserva nazionale quando
necessario;
Considerato che occorre aggiornare la lista delle varieta’ di grano
duro ammissibili al premio qualita’ per la campagna 2006/2007;
Ritenuta la necessita’ di dettare disposizioni per una ordinata
applicazione delle richiamate norme comunitarie;
Acquisita l’intesa della Conferenza permanente per i rapporti tra
lo Stato, le regioni e le province autonome di Trento e Bolzano,
espresso nella seduta del 1° marzo 2006;
Decreta:
Art. 1.
Modifiche decreto ministeriale 5 agosto 2004
1. All’art. 6, dopo il comma 3 e’ inserito il seguente comma 3 bis:
«A seguito dell’inserimento di settori che rientrano nel regime unico
disaccoppiato nel 2006, agli agricoltori identificati con la
procedura di cui al comma 2, per i quali si e’ proceduto al calcolo
del numero e del valore dei titoli, gli organismi pagatori provvedono
ad inviare il modulo di domanda di cui all’art. 34, comma 1 del
regolamento (CE) n. 1782/2003 entro il 15 aprile 2006».
2. All’art. 6, dopo il comma 4 e’ inserito il seguente comma 4 bis:
«A seguito dell’inserimento di settori che rientrano nel regime unico
disaccoppiato nel 2006, gli agricoltori per i quali si e’ proceduto
al calcolo del numero e del valore dei titoli, presentano
all’organismo pagatore competente la domanda di fissazione definitiva
dei titoli all’aiuto entro il 15 maggio 2006».
3. All’art. 6, l’ultima frase del comma 8 e’ sostituita dalla
seguente: «Entro il 30 novembre 2005 gli organismi pagatori, in
attuazione dell’art. 12, paragrafo 4 del regolamento (CE) n.
795/2004, assegnano ai produttori i titoli all’aiuto definitivi;
tuttavia per i titoli calcolati o adeguati a seguito dell’inserimento
dei settori che rientrano nel regime di aiuto disaccoppiato nel 2006,
la predetta data e’ fissata al 15 agosto 2006».
4. All’art. 6, dopo il comma 10 e’ inserito il seguente comma 11:
«Nei casi di cui all’art. 31-ter, comma 3, lettera b) del regolamento
(CE) n. 795/2004, l’AGEA stabilisce criteri di rilevazione obiettivi
che assicurino parita’ di trattamento tra gli agricoltori».
5. All’art. 7, dopo il comma 1 e’ inserito il seguente comma 2:
«Gli agricoltori che intendono richiedere aiuti a titolo del regime
di pagamento unico presentano una domanda unica entro il 15 maggio di
ogni anno».

Art. 2.
Modifica decreto ministeriale 15 marzo 2005
All’art. 2, il comma 3 del decreto ministeriale 15 marzo 2005 e’
sostituito dal seguente: «3. Ai sensi dell’art. 10 del regolamento
(CE) n. 1973/2004, l’elenco delle varieta’ di frumento duro che
possono beneficiare del premio per la campagna di commercializzazione
2006/2007 e’ riportato nell’allegato A del presente decreto».

Art. 3.
Modifica decreto ministeriale 24 marzo 2005
All’art. 3, dopo il comma 1 e’ inserito il seguente comma 2: «Le
condizioni tecniche per l’accesso alla riserva, come definite al
comma precedente, sono eventualmente riviste entro il 31 marzo di
ogni anno, sentiti i rappresentanti tecnici delle Regioni».
Il presente decreto sara’ trasmesso alla Corte dei conti per la
registrazione e sara’ pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica italiana.
Roma, 14 marzo 2006
Il Ministro: Alemanno
Registrato alla Corte dei conti il 10 aprile 2006
Ufficio di controllo atti Ministeri delle attivita’ produttive,
registro n. 2, foglio n. 25

Allegato A

—-> Vedere allegato a pag. 67 in formato zip/pdf

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI – DECRETO 14 marzo 2006

Edilone.it