MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI - CIRCOLARE 28 Maggio 2004, n. 860: Modifica della circolare del Ministro delle politiche agricole e forestali del 2 dicembre 2003, di attuazione del decreto del Ministro delle politiche agricole e forestali 1° agosto 2003, relativo a criteri, modalita' e procedure per l'attuazione dei contratti di filiera. (GU n. 138 del 15-6-2004 | Edilone.it

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI – CIRCOLARE 28 Maggio 2004, n. 860: Modifica della circolare del Ministro delle politiche agricole e forestali del 2 dicembre 2003, di attuazione del decreto del Ministro delle politiche agricole e forestali 1° agosto 2003, relativo a criteri, modalita’ e procedure per l’attuazione dei contratti di filiera. (GU n. 138 del 15-6-2004

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI - CIRCOLARE 28 Maggio 2004, n. 860: Modifica della circolare del Ministro delle politiche agricole e forestali del 2 dicembre 2003, di attuazione del decreto del Ministro delle politiche agricole e forestali 1° agosto 2003, relativo a criteri, modalita' e procedure per l'attuazione dei contratti di filiera. (GU n. 138 del 15-6-2004 )

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI

CIRCOLARE 28 Maggio 2004 , n. 860

Modifica della circolare del Ministro delle politiche agricole e
forestali del 2 dicembre 2003, di attuazione del decreto del Ministro
delle politiche agricole e forestali 1° agosto 2003, relativo a
criteri, modalita’ e procedure per l’attuazione dei contratti di
filiera.

La presente circolare apporta talune modifiche alla circolare
2 dicembre 2003 di attuazione del decreto del Ministro delle
politiche agricole e forestali 1° agosto 2003, relativo a criteri,
modalita’ e procedure per l’attuazione dei contratti di filiera.
In particolare, ravvisata la necessita’ di apportare modifiche
relativamente ai tempi di istruttoria delle domande di accesso al
contratto di filiera, al fine di procedere ai necessari
approfondimenti, la circolare 2 dicembre 2003 e’ modificata come
segue:
1) all’art. 5, comma 5.1, il testo «entro quindici giorni
lavorativi dalla data di ricezione» e’ modificato nel modo seguente:
«entro trenta giorni lavorativi dalla data di ricezione»;
2) all’art. 5, comma 5.2, il testo «entro il termine massimo di
quindici giorni dalla data di effettivo ricevimento della richiesta
(compreso nel computo)» e’ modificato nel modo seguente: «entro il
termine massimo di trenta giorni lavorativi dalla data di effettivo
ricevimento della richiesta (compreso nel computo)»;
3) all’art. 5, comma 5.3, il testo «entro sessanta giorni dalla
data di presentazione della domanda» e’ modificato nel modo seguente:
«entro novanta giorni lavorativi dalla data di presentazione della
domanda»;
4) all’art. 5, comma 5.4, il testo «entro cinque giorni
lavorativi dalla conclusione della valutazione» e’ modificato nel
modo seguente: «entro quindici giorni lavorativi dalla conclusione
della valutazione»;
5) all’art. 5, comma 5.6, il testo «entro il termine massimo di
quindici giorni dal ricevimento della richiesta (compreso nel
computo)» e’ modificato nel modo seguente: «entro il termine massimo
di trenta giorni lavorativi dal ricevimento della richiesta (compreso
nel computo)».

Roma, 28 maggio 2004

Il Ministro delle politiche
agricole e forestali
Alemanno

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI – CIRCOLARE 28 Maggio 2004, n. 860: Modifica della circolare del Ministro delle politiche agricole e forestali del 2 dicembre 2003, di attuazione del decreto del Ministro delle politiche agricole e forestali 1° agosto 2003, relativo a criteri, modalita’ e procedure per l’attuazione dei contratti di filiera. (GU n. 138 del 15-6-2004

Edilone.it