MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI | Edilone.it

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI - DECRETO 15 aprile 2005: Abrogazione del decreto ministeriale 4 febbraio 2004, n. 36002, relativo al riconoscimento dell'idoneita' a condurre prove ufficiali di campo con prodotti fitosanitari. (GU n. 110 del 13-5-2005)

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI

DECRETO 15 aprile 2005

Abrogazione del decreto ministeriale 4 febbraio 2004, n. 36002,
relativo al riconoscimento dell’idoneita’ a condurre prove ufficiali
di campo con prodotti fitosanitari.

IL DIRETTORE GENERALE
per la qualita’ dei prodotti agroalimentari
e la tutela del consumatore
Visto il decreto legislativo del 17 marzo 1995, n. 194, che, in
attuazione della direttiva 91/414/CEE, disciplina l’immissione in
commercio dei prodotti fitosanitari;
Visti in particolare i commi 5, 6, 7 e 8 dell’art. 4 del predetto
decreto legislativo n. 194/1995;
Visto il decreto del Ministro della sanita’ del 28 settembre 1995
che modifica gli allegati II e III del suddetto decreto legislativo
n. 194/1995;
Visto il decreto interministeriale 27 novembre 1996 che, in
attuazione del citato decreto legislativo n. 194/1995, disciplina i
principi delle buone pratiche per l’esecuzione delle prove di campo e
definisce i requisiti necessari al riconoscimento ufficiale
dell’idoneita’ a condurre prove di campo finalizzate alla
registrazione dei prodotti fitosanitari;
Vista la circolare n. 2 del 29 gennaio 1997 con la quale sono state
impartite le istruzioni per la compilazione delle schede di
rilevazione dei dati tecnici aziendali previsti dal citato decreto
interministeriale;
Visto il decreto ministeriale 29 gennaio 1997 con il quale e’ stato
istituito il comitato consultivo tecnico-scientifico «prove
sperimentali di campo» con il compito di valutare le istanze di
riconoscimento di cui sopra;
Visto il decreto ministeriale 25 febbraio 1997 con il quale sono
state definite le tariffe poste a carico degli enti richiedenti il
predetto riconoscimento ufficiale;
Visti il decreto legislativo 3 febbraio 1993, n. 29, e la circolare
della Presidenza del Consiglio dei Ministri in data 4 marzo 1993, n.
6/1993, inerenti la razionalizzazione dell’organizzazione delle
amministrazioni pubbliche e revisione delle discipline in materia di
pubblico impiego, a norma dell’art. 2 della legge 23 ottobre 1992, n.
421;
Visto il decreto ministeriale 4 febbraio 2004, n. 36002, con il
quale la ditta «Istituto Agrario di S. Michele a/Adige (Trento)», con
sede legale in S. Michele a/Adige (Trento), via E. Mach n. 1, e’
stata riconosciuta idonea a condurre prove ufficiali di campo con
prodotti fitosanitari;
Visto il decreto legislativo n. 300/1999;
Vista l’istanza presentata in data 12 gennaio 2005 con la quale la
ditta in questione ha chiesto la sospensione del riconoscimento a
condurre prove ufficiali di campo con prodotti fitosanitari;
Decreta:
Articolo unico
1. Il riconoscimento concesso a condurre prove ufficiali di campo
con prodotti fitosanitari alla ditta «Istituto Agrario di S. Michele
a/Adige (Trento)», con sede legale in S. Michele a/Adige (Trento),
via E. Mach n. 1, con decreto ministeriale 4 febbraio 2004, n. 36002,
e’ revocato.
2. Il decreto ministeriale 4 febbraio 2004, n. 36002, di cui al
comma 1 e’ abrogato.
Il presente decreto sara’ inviato all’organo di controllo per la
registrazione e sara’ pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica italiana.
Roma, 15 aprile 2005
Il direttore generale: Abate

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI

Edilone.it