MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI - CIRCOLARE 12 Luglio 2006, n. 5 - Organizzazione comune di mercato dello zucchero. Adempimenti delle imprese accreditate a norma del regolamento (CE) n. 952/2006. (GU n. 171 del 25-7-2006 | Edilone.it

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI – CIRCOLARE 12 Luglio 2006, n. 5 – Organizzazione comune di mercato dello zucchero. Adempimenti delle imprese accreditate a norma del regolamento (CE) n. 952/2006. (GU n. 171 del 25-7-2006

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI - CIRCOLARE 12 Luglio 2006, n. 5 - Organizzazione comune di mercato dello zucchero. Adempimenti delle imprese accreditate a norma del regolamento (CE) n. 952/2006. (GU n. 171 del 25-7-2006 )

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI

CIRCOLARE 12 Luglio 2006 , n. 5

Organizzazione comune di mercato dello zucchero. Adempimenti delle
imprese accreditate a norma del regolamento (CE) n. 952/2006.

All’A.G.E.A. Roma: Area
coordinamento Area organismo
pagatore
All’UNIONZUCCHERO
Societa’ SFIR
Gruppo SADAM Zuccherifici
CO.PRO.B./ITALIA Zuccheri
Allo Zuccherificio del Molise
Cargill S.r.l.
Roquette Italia S.p.A.
Allo scopo di consentire l’applicazione delle disposizioni
comunitarie contenute negli articoli 7, 8, 9, 10, 11 e 21 del
regolamento (CE) n. 952/2006 della Commissione del 29 giugno 2006,
l’Amministrazione ritiene necessario precisare quanto segue.
1. Secondo quanto disposto dall’art. 9 del sopracitato regolamento
(CE) n. 952/2006, le imprese alle quali sono state attribuite quote
di produzione di zucchero e di isoglucosio, nonche’ le raffinerie a
tempo pieno di zucchero di canna greggio, hanno l’obbligo di
istituire apposita contabilita’ tenuta in un unico registro vidimato
da autorita’ riconosciute e di effettuare le registrazioni almeno
mensilmente.
2. L’autorita’ preposta alla gestione ed alla effettuazione dei
controlli previsti all’art. 10 del regolamento (CE) n. 952/2006, ivi
compresa l’applicazione dell’art. 11 del medesimo regolamento, e’
l’Organismo pagatore competente.
3. Per quanto non espressamente non contemplato dalla presente
circolare, si fa rinvio alle disposizioni comunitarie e nazionali
vigenti in materia.
4. Le procedure operative sono disposte con circolare dall’AGEA.
Si precisa infine che, ai sensi dell’art. 3 della legge n. 20/1994
e dell’art. 9 del decreto del Presidente della Repubblica n. 38/1998,
la presente circolare non e’ soggetta al visto di controllo
preventivo di legittimita’ da parte della Corte dei conti, ne’ alla
registrazione da parte dell’ufficio centrale del bilancio del
Ministero dell’economia e delle finanze.
Roma, 12 luglio 2006
Il direttore generale delle politiche agricole
Catania

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI – CIRCOLARE 12 Luglio 2006, n. 5 – Organizzazione comune di mercato dello zucchero. Adempimenti delle imprese accreditate a norma del regolamento (CE) n. 952/2006. (GU n. 171 del 25-7-2006

Edilone.it