MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI - DECRETO 22 luglio 2002: Proroga dei termini per l'approvazione e la pubblicazione dei bandi regionali di cui all'art. 4 del decreto ministeriale 30 dicembre 2002 | Edilone.it

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI – DECRETO 22 luglio 2002: Proroga dei termini per l’approvazione e la pubblicazione dei bandi regionali di cui all’art. 4 del decreto ministeriale 30 dicembre 2002

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI - DECRETO 22 luglio 2002: Proroga dei termini per l'approvazione e la pubblicazione dei bandi regionali di cui all'art. 4 del decreto ministeriale 30 dicembre 2002 relativo ai programmi innovativi in ambito urbano denominati «Contratti di quartiere II». (GU n. 180 del 5-8-2003)

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI

DECRETO 22 luglio 2002

Proroga dei termini per l’approvazione e la pubblicazione dei bandi
regionali di cui all’art. 4 del decreto ministeriale 30 dicembre 2002
relativo ai programmi innovativi in ambito urbano denominati
«Contratti di quartiere II».

IL VICE MINISTRO
DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI

Visto il decreto ministeriale 27 dicembre 2001, n. 2522, registrato
alla Corte dei conti – Ufficio di controllo sugli atti dei Ministeri
delle infrastrutture ed assetto del territorio – in data 11 aprile
2002, registro n. 1, foglio n. 199, pubblicato nel supplemento
ordinario n. 142 alla Gazzetta Ufficiale n. 162 del 12 luglio 2002,
con il quale, all’art. 2, comma 1, sono individuate le risorse
finanziarie destinate all’attuazione di un programma innovativo in
ambito urbano denominato «Contratti di quartiere II»;
Visto il decreto ministeriale 30 dicembre 2002, registrato alla
Corte dei conti – Ufficio di controllo sugli atti dei Ministeri delle
infrastrutture ed assetto del territorio – il 25 marzo 2003, registro
n. 1, foglio n. 215, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 94 del
23 aprile 2003 di modifica del citato decreto 27 dicembre 2001 con il
quale, tra l’altro, sono state ripartite alle regioni le risorse
destinate al programma «Contratti di quartiere II» nonche’ fissata la
contribuzione finanziaria delle regioni e province autonome al
programma medesimo;
Visto in particolare l’art. 4 del richiamato decreto 30 dicembre
2002, che fissa in centoventi giorni dalla data di pubblicazione del
medesimo decreto e quindi entro il 22 agosto 2003, il termine ultimo
per la predisposizione ed approvazione da parte delle singole regioni
e province autonome dei bandi regionali a seguito dell’avvenuta
adesione finanziaria al programma in argomento;
Vista la nota del coordinatore degli assessori all’edilizia
residenziale pubblica in data 11 luglio 2003, con la quale e’ stato
chiesto il differimento dei termini di approvazione e pubblicazione
dei previsti bandi regionali a causa della sospensione delle riunioni
delle giunte regionali nel mese di agosto;
Ritenuto opportuno aderire alla richiesta avanzata dalle regioni, a
modifica dell’art. 4 del decreto ministeriale 30 dicembre 2002, n.
2522, pubblicato nel supplemento ordinario n. 142 alla Gazzetta
Ufficiale n. 162 del 12 luglio 2002;

Decreta:

Art. 1.

Il termine per la predisposizione ed approvazione da parte delle
singole regioni e province autonome dei bandi regionali, a seguito
dell’avvenuta adesione finanziaria al programma innovativo in ambito
urbano denominato «Contratti di quartiere II», e’ perentoriamente
fissato al 30 settembre 2003.

Art. 2.

La pubblicazione sui rispettivi bollettini ufficiali delle regioni
e province autonome dei bandi di cui all’art. 1 deve avvenire entro
il termine perentorio del 15 ottobre 2003.
Roma, 22 luglio 2003
Il Vice Ministro: Martinat

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI – DECRETO 22 luglio 2002: Proroga dei termini per l’approvazione e la pubblicazione dei bandi regionali di cui all’art. 4 del decreto ministeriale 30 dicembre 2002

Edilone.it