MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI - DECRETO 1 dicembre 2003 | Edilone.it

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI – DECRETO 1 dicembre 2003

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI - DECRETO 1 dicembre 2003 Integrazione dell'elenco degli enti di comprovata esperienza nel settore della prevenzione e della sicurezza stradale di cui all'art. 230 del codice della strada. (GU n. 292 del 17-12-2003)

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI

DECRETO 1 dicembre 2003

Integrazione dell’elenco degli enti di comprovata esperienza nel
settore della prevenzione e della sicurezza stradale di cui all’art.
230 del codice della strada.

IL VICE MINISTRO

Visto quanto disposto all’art. 230, comma l, del nuovo Codice della
strada che prevede che, allo scopo di promuovere la formazione dei
giovani in materia di comportamento stradale e di sicurezza del
traffico, vengono formulati appositi programmi da svolgere come
attivita’ obbligatoria in tutte le scuole di ogni ordine e grado da
parte dei Ministeri dei lavori pubblici e della pubblica istruzione,
d’intesa con i Ministri dell’interno e dei trasporti e della
navigazione e dell’ambiente, avvalendosi dell’ACI, delle associazioni
ambientaliste riconosciute dal Ministero dell’ambiente ai sensi
dell’art. 13 della legge 8 luglio 1986, n. 349, di societa’ sportive
ciclistiche nonche’ di enti e associazioni di comprovata esperienza
nel settore della prevenzione e della sicurezza stradale individuati
con decreto del Ministero dei lavori pubblici;
Considerato che detto articolo al comma 2 prevede che il Ministero
della pubblica istruzione disciplini «le modalita’ di svolgimento di
detti programmi nelle scuole con l’ausilio degli appartenenti ai
Corpi di polizia municipale, nonche’ del personale esperto
appartenente alle predette istituzioni pubbliche e private»;
Visto il decreto ministeriale n. 651 del 10 dicembre 1993 di
«individuazione degli enti e associazioni di comprovata esperienza
nel settore della prevenzione e della sicurezza stradale»;
Considerato che lo stesso decreto prevede la possibilita’ di
integrazione dell’elenco di tali enti, qualora in possesso dei
requisiti richiesti;
Viste le istanze a tal fine presentate e la documentazione ad essa
allegata;
Decreta:
Art. 1.
L’elenco degli enti e associazioni di comprovata esperienza nel
settore della prevenzione e della sicurezza stradale di cui all’art.
1 del decreto ministeriale n. 651 del 10 dicembre 1993 e’ integrato
da:
ENDAS – Ente nazionale democratico di azione sociale – via
Merulana n. 48, 00185 Roma;
ANCMA – Associazione nazionale Ciclo motociclo accessori – via M.
Macchi 32, 20124 Milano.
Il presente decreto sara’ pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica italiana.
Roma, 1° dicembre 2003
Il Vice Ministro: Tassone

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI – DECRETO 1 dicembre 2003

Edilone.it