MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI | Edilone.it

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI - DECRETO 6 giugno 2003: Differimento del termine per il pagamento della tassa annuale di stazionamento di cui all'art. 17 della legge 6 marzo 1976, n. 51, previsto dall'art. 65, comma 6, della legge 29 ottobre 1993, n. 427. (GU n. 137 del 16-6-2003)

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI

DECRETO 6 giugno 2003

Differimento del termine per il pagamento della tassa annuale di
stazionamento di cui all’art. 17 della legge 6 marzo 1976, n. 51,
previsto dall’art. 65, comma 6, della legge 29 ottobre 1993, n. 427.

IL MINISTRO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI
di concerto con
IL MINISTRO DELL’ECONOMIA E DELLE FINANZE
Visto l’art. 17 della legge 6 marzo 1976, n. 51, e successive
modificazioni, che disciplina la tassa di stazionamento per le
imbarcazioni e navi da diporto;
Visto l’art. 65, comma 6, del decreto-legge 30 agosto 1993, n. 331,
convertito, con modificazioni, nella legge 29 ottobre 1993, n. 427,
che individua nel 31 maggio di ciascun anno o nel giorno precedente
all’effettiva messa in acqua dell’imbarcazione o della nave il
termine per il pagamento della tassa di stazionamento;
Considerato che il citato art. 65, comma 6, del citato
decreto-legge n. 331 del 1993 prevede che il termine di pagamento
puo’ essere modificato con decreto del Ministro della marina
mercantile, di concerto con i Ministri delle finanze e dei trasporti,
ora con decreto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, di
concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze;
Ritenuto di dover corrispondere alla risoluzione della IX
Commissione del Senato che impegna il Governo ad «adottare con la
massima sollecitudine i provvedimenti necessari a differire sino al
31 ottobre 2003 il termine per il pagamento della tassa di
stazionamento relativa all’anno in corso»;
Decreta:
Il termine per il pagamento della tassa annuale di stazionamento di
cui all’art. 17 della legge 6 marzo 1976, n. 51, previsto dall’art.
65, comma 6, della legge 29 ottobre 1993, n. 427, e successive
modificazioni, e’ differito al 31 ottobre 2003.
Il presente decreto e’ pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica italiana.
Roma, 6 giugno 2003
Il Ministro delle infrastrutture
e dei trasporti
Lunardi
Il Ministro dell’economia
e delle finanze
Tremonti

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI

Edilone.it