MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI | Edilone.it

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI - DECRETO 9 marzo 2004: Approvazione del modello del Certificato internazionale per la sicurezza delle navi (International Ship Security Certificate). (Decreto n. 187/2004). (GU n. 71 del 25-3-2004)

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI

DECRETO 9 marzo 2004

Approvazione del modello del Certificato internazionale per la
sicurezza delle navi (International Ship Security Certificate).
(Decreto n. 187/2004).

IL COMANDANTE GENERALE
DEL CORPO DELLE CAPITANERIE DI PORTO

Visto l’art. 3 della legge 28 gennaio 1994, n. 84, recante norme
sul riordino della legislazione in materia portuale, e successive
modifiche ed integrazioni, che attribuisce la competenza in materia
di sicurezza della navigazione al Comando generale del Corpo delle
capitanerie di porto;
Visto l’art. 51 del decreto del Presidente della Repubblica
8 novembre 1991, n. 435 «Approvazione del regolamento per la
sicurezza della navigazione e della vita umana in mare»;
Vista la legge 23 maggio 1980, n. 313, con la quale e’ stata
ratificata la Convenzione Internazionale Solas ’74;
Visti gli emendamenti alla Convenzione Internazionale Solas ’74
del dicembre 2002 che entreranno in vigore il 1° luglio 2004;
Considerata la necessita’ di procedere all’approvazione dei
modelli dei certificati internazionali di sicurezza delle navi
(International Ship Security Certificate);

Decreta:

Art. 1.

Approvazione del modello di Certificato internazionale di sicurezza
delle navi (International Ship Security Certificate)

Sono approvati, secondo i modelli al presente decreto
dirigenziale, i seguenti certificati internazionali di sicurezza
delle navi:
certificato internazionale di sicurezza delle navi
(International Ship Security Certificate);
certificato internazionale di sicurezza delle navi provvisorio
(Interim International Ship Security Certificate).
Il presente decreto sara’ pubblicato nella Gazzetta Ufficiale
della Repubblica italiana.
Roma, 9 marzo 2004
Il comandante generale: Sicurezza

ALLEGATO

—-> Vedere immagini da pag. 44 a pag. 50 su supporto cartaceo

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI

Edilone.it