MINISTERO DELLE COMUNICAZIONI | Edilone.it

MINISTERO DELLE COMUNICAZIONI

MINISTERO DELLE COMUNICAZIONI - DECRETO 27 novembre 2003: Proroga dei termini di cui al decreto 22 luglio 2003, recante: «Modalita' per l'acquisizione dei dati necessari per la tenuta del catasto delle infrastrutture delle reti radiomobili di comunicazione pubblica». (GU n. 289 del 13-12-2003)

MINISTERO DELLE COMUNICAZIONI

DECRETO 27 novembre 2003

Proroga dei termini di cui al decreto 22 luglio 2003, recante:
«Modalita’ per l’acquisizione dei dati necessari per la tenuta del
catasto delle infrastrutture delle reti radiomobili di comunicazione
pubblica».

IL DIRETTORE GENERALE
delle concessioni e autorizzazioni

Visto il decreto 22 luglio 2003 recante modalita’ per
l’acquisizione dei dati necessari per la tenuta del catasto delle
infrastrutture delle reti radiomobili di comunicazione pubblica,
pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 180 del 5 agosto 2003;
Visto il Codice delle comunicazioni elettroniche emanato con
decreto legislativo 1° agosto 2003, n. 259, ed in particolare l’art.
86, comma 8;
Considerato che occorre assegnare un periodo di tempo maggiore per
l’invio dei dati che i gestori delle reti radiomobili di
comunicazione pubblica sono tenuti a trasmettere al Ministero delle
comunicazioni ai sensi dell’art. 1, commi 1 e 2, del citato decreto
22 luglio 2003, alla luce della intervenuta normativa recata dal
predetto Codice delle comunicazioni elettroniche e, conseguentemente,
occorre prorogare il termine di cui all’art. 1, commi 3 e 4, del
medesimo decreto 22 luglio 2003;
Decreta:
Art. 1.
1. I termini indicati all’art. 1, commi 2 e 3, del decreto
22 luglio 2003 citati nelle premesse, sono prorogati di centottanta
giorni dalla data di pubblicazione del presente decreto.
2. Il termine di cui all’art. 1, comma 4, del decreto 22 luglio
2003 citato nelle premesse e’ prorogato di sessanta giorni dalla data
di pubblicazione del presente decreto.
3. La trasmissione dei dati di cui al comma 1 del decreto 22 luglio
2003 citato nelle premesse e’ effettuata a partire dal novantesimo
giorno successivo alla data di pubblicazione del presente decreto.
Il presente decreto e’ pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica italiana.
Roma, 27 novembre 2003
Il direttore generale: Aria

MINISTERO DELLE COMUNICAZIONI

Edilone.it