MINISTERO DELLE ATTIVITA' PRODUTTIVE | Edilone.it

MINISTERO DELLE ATTIVITA’ PRODUTTIVE

MINISTERO DELLE ATTIVITA' PRODUTTIVE - DECRETO 31 ottobre 2003: Approvazione delle specifiche tecniche per la creazione di programmi informatici finalizzati alla compilazione delle domande e delle denunce da presentare all'ufficio del registro delle imprese per via telematica o su supporto informatico. (GU n. 286 del 10-12-2003- Suppl. Ordinario n.188)

MINISTERO DELLE ATTIVITA’ PRODUTTIVE

DECRETO 31 ottobre 2003

Approvazione delle specifiche tecniche per la creazione di programmi
informatici finalizzati alla compilazione delle domande e delle
denunce da presentare all’ufficio del registro delle imprese per via
telematica o su supporto informatico.

IL DIRETTORE GENERALE
PER IL COMMERCIO
LE ASSICURAZIONI E I SERVIZI

Vista la legge 29 dicembre 1993, n. 580, istitutiva del registro
delle imprese di cui all’art. 2188 del codice civile, ed in
particolare l’art. 8, che dispone che le procedure per l’istituzione,
la tenuta ed il funzionamento del registro stesso debbano essere
disciplinate da regolamento di attuazione emanato dal Ministro
dell’industria, del commercio e dell’artigianato di concerto con il
Ministro di grazia e giustizia;
Visto il decreto del Presidente della Repubblica 7 dicembre 1995,
n. 581, recante il regolamento di attuazione della predetta legge n.
580 del 1993;
Visto in particolare l’art. 11, comma 1, l’art. 14, comma 1, e
l’art. 18, comma 1, del citato decreto del Presidente della
Repubblica n. 581 del 1993, che prevedono l’approvazione dei modelli
per la presentazione al registro delle imprese delle domande di
iscrizione o di deposito da parte dei soggetti obbligati;
Visto il decreto ministeriale 7 febbraio 1996, e successive
modifiche ed integrazioni, con il quale si e’ provveduto
all’approvazione dei modelli previsti dai sopracitati articoli del
decreto del Presidente della Repubblica n. 581;
Visto l’art. 31, comma 2 e seguenti, della legge 24 novembre 2000,
n. 340, e successive modificazioni, il quale prevede l’obbligo,
fissato da ultimo al 31 ottobre 2003, dell’invio telematico, ovvero
su supporto informatico mediante l’utilizzo della firma digitale,
delle domande, delle denunce e degli atti che le accompagnano da
presentarsi all’ufficio del registro delle imprese, ad esclusione di’
quelle di spettanza degli imprenditori individuali e dei soggetti
tenuti alla denuncia al REA;
Visto il decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000,
n. 445, recante testo unico delle disposizioni legislative e
regolamentari in materia di documentazione amministrativa, cosi’ come
modificato dal decreto legislativo 23 gennaio 2002, n. 10 e dal
decreto del Presidente della Repubblica 7 aprile 2003, n. 137;
Vista la legge 3 ottobre 2001, n. 366, recante delega al Governo
per la riforma del diritto societario;
Visto il decreto legislativo 17 gennaio 2003, n. 6, recante riforma
organica della disciplina delle societa’ di capitali e societa’
cooperative, in attuazione della citata legge n. 366 del 2001;
Visto l’art. 10 del summenzionato decreto legislativo n. 6 del
2003, il quale prevede l’entrata in vigore delle disposizioni recate
dallo stesso a decorrere dal 1° gennaio 2004;
Visto l’art. 16 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165;
Considerato che la modulistica attualmente in uso per l’iscrizione
e il deposito nel registro delle imprese e per la denuncia al REA e’
stata predisposta ed approvata esclusivamente in formato cartaceo;
Ritenuto necessario procedere ad un’implementazione della
modulistica vigente al fine di renderla disponibile in formato
elettronico, in considerazione della complessiva entrata in vigore
del predetto art. 31, comma 2, della legge n. 340 del 2000, a far
data dal 31 ottobre 2003;
Ritenuto opportuno, altresi’, approvare contestualmente le
integrazioni e modificazioni da apportarsi, a far data dal 1° gennaio
2004, alla modulistica di cui al precedente paragrafo, al fine di
renderla compatibile con le disposizioni recate dal sopracitato
decreto legislativo n. 6 del 2003;

Decreta:
Art. 1.

1. Sono approvate le specifiche tecniche di cui all’allegato A al
presente decreto per la creazione di programmi informatici
finalizzati alla compilazione delle domande e delle denunce da
presentare all’ufficio del registro delle imprese per via telematica
o su supporto informatico.
2. A decorrere dal 1° novembre 2003, i soggetti tenuti agli
adempimenti di cui all’art. 31, comma 2, della legge 24 novembre
2000, n. 340, predispongono le domande e le denunce di cui al comma 1
mediante apposito software realizzato sulla base delle specifiche
tecniche di cui al comma 1 medesimo.
3. Le specifiche tecniche di cui al comma 1 sono disponibili in
formato elettronico e possono essere prelevate dal sito internet
www.minindustria.it

Art. 2.

1. Sono approvate le specifiche tecniche di cui all’allegato B al
presente decreto che, a far data dal 1° gennaio 2004, integrano e
modificano le specifiche tecniche di cui all’allegato A.
2. Le specifiche tecniche di cui al comma 1 sono disponibili in
formato elettronico e possono essere prelevate dal sito internet
www.minindustria.it

Art. 3.

1. Il presente decreto e’ pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica italiana.
Roma, 31 ottobre 2003

Il direttore generale: Spigarelli

Allegato A
(art. 1, comma 1)

—-> Vedere Allegato da pag. 5 a pag. 250 della G.U. versione cartacea

Allegato B
(art. 2, comma 1)

—-> Vedere Allegato da pag. 251 a pag. 320 della G.U. versione cartacea

MINISTERO DELLE ATTIVITA’ PRODUTTIVE

Edilone.it