MINISTERO DELLA SALUTE - DECRETO 29 maggio 2003: Revoca delle autorizzazioni all'immissione in commercio dei prodotti fitosanitari che contengono la sostanza attiva cicloato che non e' stata iscritta nell'allegato I del decreto legislativo 17 marzo 1995, n. 194, in attuazione del regolamento (CE) n. 2076/2002 | Edilone.it

MINISTERO DELLA SALUTE – DECRETO 29 maggio 2003: Revoca delle autorizzazioni all’immissione in commercio dei prodotti fitosanitari che contengono la sostanza attiva cicloato che non e’ stata iscritta nell’allegato I del decreto legislativo 17 marzo 1995, n. 194, in attuazione del regolamento (CE) n. 2076/2002

MINISTERO DELLA SALUTE - DECRETO 29 maggio 2003: Revoca delle autorizzazioni all'immissione in commercio dei prodotti fitosanitari che contengono la sostanza attiva cicloato che non e' stata iscritta nell'allegato I del decreto legislativo 17 marzo 1995, n. 194, in attuazione del regolamento (CE) n. 2076/2002 della Commissione del 20 novembre 2002. (GU n. 130 del 7-6-2003)

MINISTERO DELLA SALUTE

DECRETO 29 maggio 2003

Revoca delle autorizzazioni all’immissione in commercio dei prodotti
fitosanitari che contengono la sostanza attiva cicloato che non e’
stata iscritta nell’allegato I del decreto legislativo 17 marzo 1995,
n. 194, in attuazione del regolamento (CE) n. 2076/2002 della
Commissione del 20 novembre 2002.

IL DIRETTORE GENERALE
della sanita’ pubblica veterinaria, degli alimenti
e della nutrizione – Ufficio xvi

Visto il decreto legislativo 17 marzo 1995, n. 194, relativo
all’attuazione della direttiva 91/414/CEE del 15 luglio 1991, in
materia di immissione in commercio di prodotti fitosanitari ed in
particolare gli articoli 4 e 6;
Visto l’art. 2, comma 1, del regolamento (CE) n. 2076/2002 della
Commissione del 20 novembre 2002, relativo alla non iscrizione di
talune sostanze attive, tra cui il cicloato, nell’allegato I della
direttiva 91/414/CEE;
Visto l’art. 2, comma 2 del suddetto regolamento, che stabilisce i
termini concessi agli Stati membri per procedere alla revoca delle
autorizzazioni all’immissione in commercio dei prodotti fitosanitari
che contengono tali sostanze attive;
Ritenuto di dover attuare il suddetto regolamento comunitario,
stabilendo inoltre un termine per lo smaltimento delle scorte
esistenti dei prodotti fitosanitari contenenti cicloato;
Considerato il periodo di moratoria, di cui all’art. 3, lettera a),
del citato Regolamento (CE) n. 2076/2002, per la commercializzazione
e l’utilizzazione delle giacenze esistenti in commercio di prodotti
fitosanitari contenenti cicloato;
Visto l’art. 23 del decreto legislativo 17 marzo 1995, n. 194,
relativo alle sanzioni previste per chi immette in commercio, pone in
vendita o utilizza prodotti fitosanitari non autorizzati e le
successive norme in materia di riforma del sistema sanzionatorio;
Decreta:
Art. 1.
1. La sostanza attiva cicloato non e’ iscritta nell’allegato I del
decreto legislativo 17 marzo 1995, n. 194, che ha recepito la
direttiva 91/414/CEE del 15 luglio 1991.

Art. 2.
1. Le autorizzazioni all’immissione in commercio dei prodotti
fitosanitari contenenti la sostanza attiva cicloato, elencati
nell’allegato al presente decreto, sono revocate a decorrere dal
26 luglio 2003.

Art. 3.
1. La commercializzazione e l’utilizzo delle giacenze esistenti dei
prodotti fitosanitari contenenti cicloato e’ consentita fino al
31 dicembre 2003.
2. I titolari delle autorizzazioni di prodotti fitosanitari
contenenti cicloato sono tenuti ad adottare ogni iniziativa volta ad
informare i rivenditori e gli utilizzatori dei prodotti fitosanitari
medesimi dell’avvenuta revoca e del rispetto dei tempi fissati per lo
smaltimento delle relative scorte.
Il presente decreto, notificato per via amministrativa alle imprese
interessate, sara’ pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica italiana ed entrera’ in vigore il 26 luglio 2003.
Roma, 29 maggio 2003
Il direttore generale: Marabelli

Allegato
Prodotti a base di cicloato le cui autorizzazioni all’immissione in
commercio sono revocate a decorrere dal 26 luglio 2003.

=====================================================================
Prodotto |N. reg. |Data reg. |Impresa
=====================================================================
Ciclopir Flow |007301 |10-12-1987 |Adica S.r.l.
Adibeta |007032 |26-03-1987 |Adica S.r.l.
Ciclobet |007915 |24-04-1990 |Isagro Italia S.r.l.
Ronebeet P.B. |007435 |09-03-1988 |Siapa S.r.l.
Ronebeet |005916 |07-06-1984 |Siapa S.r.l.
Silzon C |005357 |30-06-1983 |Siapa S.r.l.
Siap 1 |001439 |28-03-1974 |Siapa S.r.l.
Ro-Neet |001163 |08-05-1973 |Siapa S.r.l.
Ciclobiet |003755 |19-06-1980 |Sipcam S.p.a.
Ciclosip |001248 |21-05-1974 |Sipcam S.p.a.
Centro |008292 |04-06-1993 |Syngenta Crop Protection S.p.a.
Ro-Neet 74 E |002932 |23-12-1978 |Syngenta Crop Protection S.p.a.
Betacit |010566 |01-08-2000 |Terranalisi S.r.l.

MINISTERO DELLA SALUTE – DECRETO 29 maggio 2003: Revoca delle autorizzazioni all’immissione in commercio dei prodotti fitosanitari che contengono la sostanza attiva cicloato che non e’ stata iscritta nell’allegato I del decreto legislativo 17 marzo 1995, n. 194, in attuazione del regolamento (CE) n. 2076/2002

Edilone.it