MINISTERO DELLA SALUTE - DECRETO 19 luglio 2006 | Edilone.it

MINISTERO DELLA SALUTE – DECRETO 19 luglio 2006

MINISTERO DELLA SALUTE - DECRETO 19 luglio 2006 - Revoca dell'autorizzazione del prodotto fitosanitario «Superba», registrato al n. 10564 a nome dell'impresa Sariaf Gowan Spa, in Faenza. (GU n. 183 del 8-8-2006)

MINISTERO DELLA SALUTE

DECRETO 19 luglio 2006

Revoca dell’autorizzazione del prodotto fitosanitario «Superba»,
registrato al n. 10564 a nome dell’impresa Sariaf Gowan Spa, in
Faenza.

IL DIRETTORE GENERALE
della sicurezza degli alimenti
e della nutrizione

Visto l’art. 6 della legge 30 aprile 1962, n. 283, modificato
dall’art. 4 della legge 26 febbraio 1963, n. 441, concernente la
disciplina igienica degli alimenti;
Vista la circolare del Ministero della sanita’ 3 settembre 1990, n.
20 (supplemento ordinario Gazzetta Ufficiale n. 216 del 15 settembre
1990), concernente «Aspetti applicativi delle norme vigenti in
materia di registrazione dei presidi sanitari»;
Visto il decreto legislativo del 17 marzo 1995, n. 194, di
attuazione della direttiva 91/414/CEE, relativo all’immissione in
commercio di prodotti fitosanitari, nonche’ la circolare del
Ministero della sanita’ 10 giugno 1995, n. 17, concernente gli
aspetti applicativi delle nuove norme in materia di autorizzazione di
prodotti fitosanitari;
Visto il decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, che detta norme
generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle
amministrazioni pubbliche;
Visto il decreto del Presidente della Repubblica del 23 aprile
2001, n. 290, concernente il regolamento di semplificazione dei
procedimenti di autorizzazione alla produzione, alla immissione in
commercio ed alla vendita di prodotti filosanitari e relativi
coadiuvanti;
Visto in particolare il comma 3 dell’art. 11 del decreto del
Presidente della Repubblica n. 290/2001 secondo il quale le domande
per ottenere il rinnovo devono essere presentate non oltre il
sessantesimo giorno precedente la data di scadenza
dell’autorizzazione;
Visto il decreto legislativo del 14 marzo 2003, n. 65, corretto ed
integrato dal decreto legislativo 28 luglio 2004, n. 260, di
attuazione delle direttive 1999/45/CE e 2001/60/CE relative alla
classificazione, all’imballaggio e all’etichettatura dei preparati
pericolosi;
Visto il decreto in data 1° agosto 2000 n. 10564 successivamente
modificato con decreti di cui l’ultimo in data 15 maggio 2006 con il
quale l’impresa Sariaf Gowan Spa con sede in Faenza (Ravenna), via
Morgagni n. 68, e’ stata autorizzata ad immettere in commercio il
prodotto fitosanitario denominato Superba per un numero limitato di
anni, ai sensi del decreto legislativo 17 marzo 1995, n. 194, art. 5;
Rilevato che per il prodotto fitosanitario di cui trattasi
l’impresa titolare della registrazione non ha presentato nei termini
previsti dalla normativa vigente la domanda di rinnovo;
Considerato pertanto che la registrazione del prodotto
fitosanitario di cui trattasi e’ decaduta a partire dalla data di
scadenza;
Decreta:
L’autorizzazione del prodotto fitosanitario denominato SUPERBA,
registrato al n. 10564 con decreto in data 1° agosto 2000,
successivamente modificato con decreti di cui l’ultimo in data
15 maggio 2006 a nome dell’impresa Sariaf Gowan SpA, con sede in
Faenza (Ravenna), via Morgagni, n. 68, e’ decaduta a partire dalla
data di scadenza del prodotto stesso in quanto non e’ stata
presentata la domanda di rinnovo prevista dall’art. 11, comma 3, del
decreto del Presidente della Repubblica 290/2001.
La commercializzazione e l’utilizzo delle scorte giacenti in
commercio dei prodotti fitosanitari riportati in allegato al presente
decreto e’ consentita per un periodo di 12 mesi a far data dalla
scadenza del prodotto stesso.
Il presente decreto sara’ pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica italiana e notificato in via amministrativa all’impresa
interessata.

Roma, 19 luglio 2006

Il direttore generale: Borrello

MINISTERO DELLA SALUTE – DECRETO 19 luglio 2006

Edilone.it