MINISTERO DELLA GIUSTIZIA - DECRETO 27 aprile 2009 | Edilone.it

MINISTERO DELLA GIUSTIZIA – DECRETO 27 aprile 2009

MINISTERO DELLA GIUSTIZIA - DECRETO 27 aprile 2009 - Nuove regole procedurali relative alla tenuta dei registri informatizzati dell'amministrazione della giustizia. (09A05264) (GU n. 107 del 11-5-2009 )

MINISTERO DELLA GIUSTIZIA

DECRETO 27 aprile 2009

Nuove regole procedurali relative alla tenuta dei registri
informatizzati dell’amministrazione della giustizia. (09A05264)

IL MINISTRO DELLA GIUSTIZIA

Vista a legge 2 dicembre 1991, n. 399, recante: «Delegificazione
delle norme concernenti i registri che devono essere tenuti presso
gli uffici giudiziari e l’amministrazione penitenziaria»;
Visto l’art. 206 del decreto legislativo 28 luglio 1989, n. 271
recante le Norme di attuazione, di coordinamento e transitorie del
Codice di Procedura Penale;
Visto il decreto legislativo 12 febbraio 1993, n. 39, recante:
«Norme in materia di sistemi informativi automatizzati delle
amministrazioni pubbliche, ai sensi dell’art. 2, comma 1, lettera
mm), della legge 23 ottobre 1992, n. 421»;
Visto il decreto del Presidente della Repubblica 28 ottobre 1994,
n. 748, recante il regolamento sulle modalita’ applicative del
decreto legislativo 12 febbraio 1993, n. 39, in relazione
all’amministrazione della giustizia;
Visto il decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196, recante:
«Codice in materia di protezione dei dati personali»;
Visto il decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82, recante: «Codice
dell’Amministrazione digitale»;
Visto il decreto 27 marzo 2000, n. 264, del Ministro della
giustizia, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 26 settembre 2000,
n. 225, recante il regolamento sulla tenuta dei registri presso gli
uffici giudiziari;
Visto l’art. 1, comma 1, lettera f), del citato decreto n. 264 del
2000, che prevede l’emanazione di regole procedurali;
Visto il decreto ministeriale 24 maggio 2001 concernente: «Regole
procedurali relative alla tenuta dei registri informatizzati
dell’amministrazione della giustizia», pubblicato nella Gazzetta
Ufficiale del 5 giugno 2001, n. 128;
Visto il parere reso dal Centro per l’informatica nella pubblica
amministrazione in data 29 maggio 2008;
Consultato il Garante per la protezione dei dati personali;

Decreta:

Art. 1.

1. Il presente decreto fissa, in sostituzione del decreto
ministeriale 24 maggio 2001, le regole procedurali per la gestione
del sistema informatico del Ministero della giustizia e per la tenuta
informatizzata dei registri informatizzati tenuti, a cura delle
cancellerie o delle segreterie, presso gli uffici giudiziari, ovvero
ai registri previsti da codici, da leggi speciali o da regolamenti,
comunque connessi all’espletamento delle attribuzioni e dei servizi
svolti dall’amministrazione della giustizia, come previsti dall’art.
1 del decreto ministeriale 27 marzo 2000, n. 264.
2. Per le modalita’ di tenuta informatizzata dei registri e per la
sottoscrizione con firma digitale dei documenti informatici si tiene
conto anche delle regole tecniche emanate ai sensi del decreto
legislativo 7 marzo 2005, n. 82 «Codice dell’Amministrazione
digitale».
3. Le regole procedurali di cui al comma 1 sono riportate
nell’allegato al presente decreto.

Roma, 27 aprile 2009

Il Ministro : Alfano

Allegato

—-> Vedere allegato da pag. 9 a pag. 14 <----

MINISTERO DELLA GIUSTIZIA – DECRETO 27 aprile 2009

Edilone.it