Ministero dei lavori pubblici | Edilone.it

Ministero dei lavori pubblici

Ministero dei lavori pubblici - Edilizia agevolata e convenzionata, leggi di finanziamento anteriori alla data di entrata in vigore della legge 5-8-1978, n. 457.

Circolare 15/03/1983 n. 87/C
Ministero dei lavori pubblici – Edilizia
agevolata e convenzionata, leggi di finanziamento anteriori alla data
di entrata in vigore della legge 5-8-1978, n. 457.

TESTO

Nel corso
delle riunioni tenutesi presso questo Segretariato generale alle quali
hanno partecipato i funzionari dei Nuclei operativi presso i
Provveditorati alle OO.PP., si è avuto modo di constatare che esistono
perplessità circa la sorte del contributo statale in caso di
estinzione anticipata del mutuo.
Si ritiene al riguardo di dover
precisare che l’estinzione anticipata del mutuo da parte
dell’assegnatario o dell’acquirente comporta la cessazione del
pagamento, oltre che del capitale mutuato, anche dei relativi
interessi e quindi deve provvedersi, a far data dall’avvenuta
estinzione del mutuo alla revoca della concessione del contributo
statale in quanto, nel caso dell’edilizia agevolata, il contributo
stesso si identifica proprio in un apporto finanziario nel pagamento
degli interessi sul mutuo pluriennale nel periodo di preammortamento e
ammortamento.
Sarà pertanto cura dell’organo che ha emesso il decreto
di concessione del contributo statale di adottare i conseguenti
provvedimenti non appena avuta comunicazione dell’estinzione di che
trattasi.
Con l’occasione si pregano gli Istituti in indirizzo di
voler raccomandare ai dipendenti Nuclei operativi che, nell’attuare le
direttive impartite in materia di requisiti oggettivi e soggettivi,
non rilascino attestati nell’eventualità che gli interessati
abbiano presentato documentazione comunque carente.

Ministero dei lavori pubblici

Edilone.it