Legge dello Stato 11/11/1996 | Edilone.it

Legge dello Stato 11/11/1996

Legge dello Stato 11/11/1996 n. 575 - Sanatoria degli effetti della mancata conversione dei decreti legge in materia di recupero dei rifiuti. Gazzetta Ufficiale 12/11/1996 n. 265

Legge dello Stato 11/11/1996 n. 575
Sanatoria degli effetti della
mancata conversione dei decreti legge in materia di recupero dei
rifiuti.
Gazzetta Ufficiale 12/11/1996 n. 265

Art. 1.
1. Restano
validi gli atti ed i provvedimenti adottati e sono fatti salvi gli
effetti prodottisi ed i rapporti giuridici sorti sulla base dei
decreti-legge 9 novembre 1993, n. 443, 7 gennaio 1994, n. 12, 10 marzo
1994, n. 169, 6 maggio 1994, n. 279, 8 luglio 1994, n. 438, 7
settembre 1994, n. 530, 7 novembre 1994, n. 619, 7 gennaio 1995, n. 3,
9 marzo 1995, n. 66, 10 maggio 1995, n. 162, 10 luglio 1995, n. 274, 7
settembre 1995, n. 373, 8 novembre 1995, n. 463, 8 gennaio 1996, n. 8,
8 marzo 1996, n. 113, 3 maggio 1996, n. 246, 8 luglio 1996, n. 352, e
6 settembre 1996, n. 462.
2. Dal 7 novembre 1996 fino al 25 febbraio
1997, e comunque non oltre la data di entrata in vigore del decreto
legislativo delegato ai sensi degli articoli 1 e 38 della legge 22
febbraio 1994, n. 146, nonche’ ai sensi degli articoli 1, 6 e 43 della
legge 6 febbraio 1996, n. 52, per il recepimento coordinato delle
direttive 91/156/CEE del Consiglio del 18 marzo 1991, 91/689/CEE del
Consiglio del 12 dicembre 1991 e 94/62/CE del Parlamento europeo e del
Consiglio del 20 dicembre 1994, alle attivita’ di riutilizzo,
riciclaggio, trasporto e smaltimento di rifiuti si applicano le norme
di cui agli articoli 1, 2, 3, 4, 5 e 6, commi 1, 2 e 3, del
decreto-legge 6 settembre 1996, n. 462.
3. La presente legge entra in
vigore il giorno stesso della sua pubblicazione nella Gazzetta
Ufficiale.

Legge dello Stato 11/11/1996

Edilone.it