Depositi di g.p.l. di capacità fino a 5mc | Edilone.it

Depositi di g.p.l. di capacità fino a 5mc

Depositi di g.p.l. di capacità fino a 5mc - Utilizzo di sebatoi interrati ad asse orizzontale di capacità singola non superiore a 3mc, per lo stoccaggio di g.p.l., collocati in contenitori di polietilene
Lettera Circolare

A seguito della emanazione della lettera-circolare P2168/4106
sott. 40 del 27 settembre 1994, con la quale è stato
autorizzato in deroga alla normativa vigente (D.M. 31 marzo 1984),
l’utilizzo di serbatoio interrati ad asse verticale di capacità
singola, non superiore a 3 m3, per lo stoccaggio di g.p.l., collocati
all’interno di un contenitore in polietilene, sono pervenute istanze
intese ad estendere tale tipo di installazione anche a serbatoio ad
asse orizzontale.Dall’esame delle soluzioni proposte è emerso
che le caratteristiche del contenitore, entro il quale viene
installato il serbatoio, garantiscono un grado di sicurezza
equivalente alla cassa di contenimento in conglomerato cementizio
previsto al punto 3.2 del D.M. 31 marzo 1984.Ciò premesso si
dispone che i Comandi Provinciali dei Vigili del Fuoco, in attesa di
una modifica del citato D.M. 31 marzo 1984, possano procedere
direttamente all’approvazione di depositi di g.p.l. di capacità
complessiva non superiore a 5 m3 che prevedano l’utilizzo di serbatoio
(di capacità singola non superiore a 3 m3), interrati entro
contenitore in polietilene, a condizione che siano rispettati i
requisiti, le modalità di installazione, di controllo e di
esercizio riportati nell’allegato alla presente disposizione.

Depositi di g.p.l. di capacità fino a 5mc

Edilone.it