Decreto Pres. Cons. Min. 28/06/2002 | Edilone.it

Decreto Pres. Cons. Min. 28/06/2002

Decreto Pres. Cons. Min. 28/06/2002 - Proroga dello stato di emergenza nei comuni di Piancastagnaio, Radicofani, Abbadia San Salvatore, San Casciano dei Bagni, in provincia di Siena e Castell'Azzara, in provincia di Grosseto, colpiti dagli eventi sismici del 1 aprile 2000. Gazzetta Ufficiale 09/07/2002 n. 159

Decreto Pres. Cons. Min. 28/06/2002
Proroga dello stato di emergenza
nei comuni di Piancastagnaio, Radicofani, Abbadia San Salvatore, San
Casciano dei Bagni, in provincia di Siena e Castell’Azzara, in
provincia di Grosseto, colpiti dagli eventi sismici del 1 aprile 2000.

Gazzetta Ufficiale 09/07/2002 n. 159

IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO
DEI MINISTRI

Visto l’art. 5 della legge 24 febbraio 1992, n.
225;
Visto il decreto del Presidente del Consiglio dei
Ministri
pro-tempore in data 12 maggio 2000 concernente la
dichiarazione dello
stato di emergenza nei comuni di Piancastagnaio,
Radicofani, Abbadia
San Salvatore, San Casciano dei Bagni, in
provincia di Siena e
Castell’Azzara, in provincia di Grosseto, colpiti
dagli eventi
sismici del 1 aprile 2000;
Visto il decreto del
Presidente del Consiglio dei Ministri
pro-tempore del 28 giugno 2001,
con il quale e’ stata disposta la
proroga del sopra citato stato di
emergenza sino al 30 giugno 2002;
Cosiderato che la citata
dichiarazione dello stato di emergenza e’
stata adottata per
fronteggiare situazioni che per intensita’ ed
estensione richiedono
l’utilizzo di mezzi e poteri straordinari;
Considerato che sono
tuttora in corso gli interventi predisposti al
fine di favorire il
ritorno alle normali condizioni di vita, la
ripresa delle attivita’
produttive ed il ripristino delle
infrastrutture;
Vista la richiesta
dell’assessore all’ambiente e tutela del
territorio, protezione civile
e politiche della montagna della
regione Toscana, di cui alla nota in
data 21 maggio 2002;
Vista la deliberazione del Consiglio dei Ministri
adottata nella
riunione del 28 giugno 2002 su proposta del Ministro
dell’interno
delegato per il coordinamento della protezione
civile;
Decreta:
Ai sensi e per gli effetti dell’art. 5, comma 1,
della legge 24
febbraio 1992, n. 225, in considerazione di quanto in
premessa, e’
prorogato, fino al 31 dicembre 2003, lo stato di
emergenza nei comuni
di Piancastagnaio, Radicofani, Abbadia San
Salvatore, San Casciano
dei Bagni, in provincia di Siena e
Castell’Azzara, in provincia di
Grosseto, colpiti dagli eventi sismici
del 1 aprile 2000.
Il presente decreto verra’ pubblicato nella
Gazzetta Ufficiale
della Repubblica italiana.
Roma, 28 giugno 2002

Il
Presidente
del Consiglio dei Ministri
Berlusconi
Il Ministro
dell’interno
delegato per il coordinamento
della protezione
civile
Scajola

Decreto Pres. Cons. Min. 28/06/2002

Edilone.it