Decreto Pres. Cons. Min. 24/05/2002 | Edilone.it

Decreto Pres. Cons. Min. 24/05/2002

Decreto Pres. Cons. Min. 24/05/2002 - Dichiarazione dello stato di emergenza nel territorio delle province di Frosinone, Latina, Rieti e Viterbo in ordine alla situazione di crisi socio-economico-ambientale nel settore dei rifiuti urbani, speciali e speciali pericolosi. Gazzetta Ufficiale 03/06/2002 n. 128

Decreto Pres. Cons. Min. 24/05/2002
Dichiarazione dello stato di
emergenza nel territorio delle province di Frosinone, Latina, Rieti e
Viterbo in ordine alla situazione di crisi socio-economico-ambientale
nel settore dei rifiuti urbani, speciali e speciali pericolosi.

Gazzetta Ufficiale 03/06/2002 n. 128

IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO
DEI MINISTRI
Visto l’art. 5, comma 1, della legge 24 febbraio 1992, n.
225;
Visto l’art. 107 del decreto legislativo 31 marzo 1998, n.
112;
Vista la nota SP 4485/GC del 9 marzo 2002 del presidente
della
giunta regionale del Lazio con la quale, in relazione
alla
inadeguatezza del sistema di smaltimento dei rifiuti nelle
province
di Frosinone, Latina, Rieti e Viterbo, viene evidenziata
la
necessita’ di avviare interventi strutturali volti anche
alla
realizzazione urgente di termovalorizzatori;
Vista la delibera
della giunta regionale del Lazio n. 406 del 28
marzo 2002, con la
quale viene evidenziato lo stato di
pericolosita’
socio-economico-ambientale connesso allo smaltimento dei
rifiuti
nelle province di Latina, Frosinone, Viterbo e Rieti e
viene
richiesta la dichiarazione dello stato di emergenza;
Considerato
che nelle suddette province l’attuale sistema delle
discariche e degli
impianti di trattamento dei rifiuti e’ inadeguato
a ricevere la
considerevole e crescente quantita’ di rifiuti prodotti
e che la
raccolta differenziata e’ ancora carente;
Ritenuto, pertanto,
necessario avviare gli interventi necessari per
il superamento della
situazione emergenziale;
Vista la deliberazione del Consiglio dei
Ministri, adottata nella
riunione del 24 maggio 2002, su proposta del
Ministro dell’interno,
delegato per il coordinamento della protezione
civile;
Decreta:
Ai sensi e per gli effetti dell’art. 5, comma 1,
della legge
24 febbraio 1992, n. 225, e’ dichiarato fino al 31
dicembre 2002, lo
stato di emergenza nel territorio delle province di
Frosinone,
Latina, Rieti e Viterbo in ordine alla situazione di
crisi
socio-economico-ambientale nel settore dei rifiuti urbani,
speciali e
speciali pericolosi.
Il presente decreto verra’ pubblicato
nella Gazzetta Ufficiale
della Repubblica italiana.
Roma, 24 maggio
2002

Il Presidente
del Consiglio dei Ministri
Berlusconi
Il Ministro
dell’interno
delegato per il coordinamento
della protezione
civile
Scajola

Decreto Pres. Cons. Min. 24/05/2002

Edilone.it