Decreto Ministeriale 21/09/1998 | Edilone.it

Decreto Ministeriale 21/09/1998

Decreto Ministeriale 21/09/1998 - Aggiornamento delle tariffe orarie dovute per i servizi a pagamento resi dal Corpo nazionale dei vigili del fuoco (G.U. 13 ottobre 1998, n. 239).

Decreto Ministeriale 21/09/1998
Aggiornamento delle tariffe orarie
dovute per i servizi a pagamento resi dal Corpo nazionale dei vigili
del fuoco (G.U. 13 ottobre 1998, n. 239).
Gazzetta Ufficiale
13/10/1998 n. 239

IL MINISTRO DELL’INTERNO
di concerto con
IL
MINISTRO DEL TESORO, DEL BILANCIO
E DELLA PROGRAMMAZIONE ECONOMICA
e

IL MINISTRO DELLE FINANZE
Vista la legge 26 luglio 1965, n. 966;

Visti i decreti interministeriali del 29 aprile 1991 e del 7 gennaio
1995, contenenti le tariffe dovute per i servizi a pagamento resi dal
personale del Corpo nazionale dei vigili del fuoco;
Ravvisata la
necessità, a seguito dell’aumento dei costi del personale e delle
risorse necessarie per l’attività di funzionamento dei servizi, di
dover procedere, ai sensi dell’art. 40 della legge 23 dicembre 1980,
n. 930, alla determinazione ed all’aggiornamento delle tariffe in
questione;
Considerata l’opportunità, per la tabella 1 relativa alle
tariffe per l’impiego del personale, di prevedere una diversificazione
tra i servizi resi in relazione alla tipologia degli stessi nonché
delle differenti professionalità richieste per il loro espletamento;

Decreta:
Le tariffe orarie dovute per i servizi a pagamento resi dal
Corpo nazionale dei vigili del fuoco previste dai decreti ministeriali
29 aprile 1991 e 7 gennaio 1995 sono sostituite da quelle allegate al
presente decreto.
Tabella 1
Determinazione e aggiornamento delle
tariffe orarie per l’impiego del personale
del Corpo nazionale dei
vigili del fuoco per i servizi a pagamento
A) Servizi di prevenzione
incendi
Tariffa oraria
Operatore tecnico:
1. Esame progetto
…………………………………………… L. 75.000
2.
Sopralluogo …………………………………………………
L. 83.000
B) Servizi di vigilanza e servizi tecnici non di soccorso

Tariffa oraria
Personale della carriera direttiva dell’area
operativa L. 49.000
Personale della carriera di concetto dell’area
operativa
……………………………………………………….. L.
41.000
Capi reparto e capi squadra
……………………………… L. 38.000
Vigili
………………………………………………………………
L. 35.000
C) Servizi resi dal Centro studi esperienze
Tariffa oraria

Operatore tecnico …………………………………………..
L. 75.000
Avvertenze:
Se le prestazioni sono di durata inferiore ad
un’ora, l’indennità è dovuta per un’ora intera; se hanno durata
superiore, le frazioni di tempo vanno calcolate secondo che siano
superiori o inferiori a trenta minuti.
Sono inoltre a carico degli
Enti e dei privati che richiedano il servizio di cui ai punti A), B) e
C), le indennità di trasferta, se e in quanto dovute, calcolate
dall’uscita al rientro nella sede di servizio.
Tabella 2

Aggiornamento delle tariffe orarie relative all’impiego di automezzi
e natanti
per i servizi tecnici a pagamento, con esclusione dei
servizi
di cui alla tabella 1, lettera a)
Descrizione Tariffa oraria

Autovettura
…………………………………………………… L. 10.000

Autofurgone e pulman (14 posti) ………………………. L.
15.000
Autocarro e pulman (20 posti) …………………………..
L. 24.000
Autopompa serbatoio tipo piccolo e autobotte …….. L.
75.000
Autopompa serbatoio tipo grande ……………………… L.
110.000
Autoscala da 30/37 M
……………………………………… L. 200.000
Autoscala da
50 M ………………………………………….. L. 280.000

Autogru da 16/25 T ………………………………………….
L. 135.000
Autogru da 30/40 T
…………………………………………. L. 180.000
Anfibio
con entrobordo e anfibio con idrojet ………… L. 230.000
Mezzi
movimento terra …………………………………….. L.
180.000
Motobarca pompa
…………………………………………… L. 385.000

Motopompa su carrello (compreso automezzo di traino)
……………………………………………………………
L. 25.000
Avvertenze:
Il funzionamento di durata complessiva
inferiore ad un’ora viene conteggiato per un’intera ora.
Se il
funzionamento dura più di un’ora, le frazioni di tempo vanno calcolate
per un’intera ora o non vanno calcolate, salvo che esse siano
superiori o inferiori a trenta minuti.
Tabella 3
Aggiornamento della
tariffa oraria delle prove per conto terzi eseguite presso
i
laboratori del centro studi ed esperienze
Tariffa oraria
Chimica
……………………………………………………….. L.
100.000
Difesa atomica
………………………………………………. L. 100.000

Elettrotecnica e comunicazioni …………………………. L.
100.000
Idraulica
……………………………………………………….. L.
100.000
Macchine e termotecnica
………………………………… L. 100.000
Scienza delle
costruzioni:
a) sezione temperatura ordinaria
……………………. L. 100.000
b) sezione alta temperatura
(forno sperimentale) L. 160.000
Avvertenze:
Le tariffe comprendono
l’uso di attrezzature, materiale di consumo ed energia elettrica con
esclusione della spesa del combustibile necessario per l’alimentazione
del forno e per i focolai nelle prove di spegnimento, che deve essere
quantificato a consuntivo.
Le tariffe orarie non comprendono
l’attività degli operatori, per i quali si rinvia a quanto previsto
nella tabella 1, punto C).
Tabella 4
Aggiornamento della tabella
relativa all’impiego di automezzi
antincendio aeroportuali
Tariffa
oraria …………………………………………………. L.
125.000

Decreto Ministeriale 21/09/1998

Edilone.it