Decreto Ministeriale 17/02/1997 | Edilone.it

Decreto Ministeriale 17/02/1997

Decreto Ministeriale 17/02/1997 - Differimento del termine previsto dal 1° comma dell'art. 10 del decreto ministeriale 14 dicembre 1993 concernente "Norme tecniche e procedurali per la classificazione di resistenza al fuoco ed omologazione di porte ed altri elementi di chiusura" (G.U. 8 aprile 1997, n. 81, suppl. ord.).

Decreto Ministeriale 17/02/1997
Differimento del termine previsto dal
1° comma dell’art. 10 del decreto ministeriale 14 dicembre 1993
concernente “Norme tecniche e procedurali per la classificazione di
resistenza al fuoco ed omologazione di porte ed altri elementi di
chiusura” (G.U. 8 aprile 1997, n. 81, suppl. ord.).
Suppl. Ordinario
G.U. 08/04/1997 n. 81

IL MINISTRO DELL’INTERNO
Vista la legge 27
dicembre 1941, n. 1570, recante nuove norme per l’organizzazione dei
servizi antincendi;
Visto il decreto del Presidente della Repubblica
29 luglio 1982, n. 577, recante l’approvazione del regolamento
concernente l’espletamento dei servizi di prevenzione e vigilanza
antincendi;
Visto il decreto ministeriale 14 dicembre 1993 recante
“Norme tecniche e procedurali per la classificazione di resistenza al
fuoco ed omologazione di porte ed altri elementi di chiusura”;
Visto
il decreto del Ministero del”interno con il quale era stato prorogato
al 31 dicembre 1996 il termine previsto dal 1° comma dell’art. 10 del
decreto ministeriale 14 dicembre 1993;
Rilevata la necessità di
attendere che i modelli di porte omologati per estensione dal
Ministero dell’interno, siano presenti sul mercato nazionale in numero
congruo con le esigenze del mercato stesso;
Decreta:
Il termine
previsto dal 1° comma dell’art. 10 del decreto ministeriale 14
dicembre 1993 citato in premessa, è prorogato al 31 dicembre 1997.
Si
rende, altresì, noto in allegato l’elenco aggiornato delle porte
resistenti al fuoco omologate.
Allegato
(Omissis)

Decreto Ministeriale 17/02/1997

Edilone.it