Decreto Ministeriale 07/03/1981 | Edilone.it

Decreto Ministeriale 07/03/1981

Decreto Ministeriale 07/03/1981 - Dichiarazione in zone sismiche nelle regioni Basilicata, Campania e Puglia.

Decreto Ministeriale 07/03/1981
Dichiarazione in zone sismiche nelle
regioni Basilicata, Campania e Puglia.

Art. 1.
In esecuzione del
disposto dell’art.14-undecies della legge 22 dicembre 1980, n.874, di
conversione in legge del DL 26 novembre 1980, n.776, sono dichiarate
sismiche, per gli effetti della legge 2 febbraio 1974, n.64, con grado
di sismicità S=9, le zone delle regioni Basilicata, Campania e Puglia,
comprendenti i territori dei seguenti comuni:
REGIONE
BASILICATA
Comuni con grado di sismicità S=9
Provincia di Matera:
Accettura, Aliano, Calciano, Cirigliano, Colobraro, Craco, Ferrandina,
Garaguso, Gorgoglione, Grassano, Grottole, Montalbano Jonico,
Montescaglioso, Nova Siri, Oliveto Lucano, Rotondella, Salandra, San
Giorgio Lucano, San Mauro Forte, Stigliano, Tricarico, Tursi,
Valsinni,.
Provincia di Potenza: Abriola, Acerenza, Albano di Lucania,
Anzi, Armento, Avigliano, Balvano, Banzi, Baragiano, Bella, Brienza,
Brindisi Montagna, Calvello, Calvera, Campomaggiore, Cancellara,
Carbone, Castelgrande, Castelluccio Inferiore, Castelluccio Superiore,
Castelmezzano, Castelsaraceno, Castronuovo di Sant’andrea, Cersosimo,
Chiaromonte, Corleto Perticara, Episcopia, Fardella, Filiano, Forenza,
Francavilla In Sinni, Gallicchio, Genzano di Lucania, Grumento Nova,
Guardia Perticara, Lagonegro, Latronico, Laurenzana, Lauria, Lavello,
Maratea, Marsico Nuovo, Marsicovetere, Maschito, Missanello,
Moliterno, Montemilone, Montemurro, Muro Lucano, Nemoli, Noepoli,
Oppido Lucano, Palazzo San Gervasio, Pescopagano, Picerno,
Pietragalla, Pietrapertosa, Pignola, Potenza, Rivello, Roccanova,
Rotonda, Ruoti, San Chirico Nuovo, San Chirico Raparo, San Costantino
Albanese, San Martino D’agri, San Paolo Albanese, San Severino Lucano,
Sant’angelo Le Fratte, Sant’arcangelo, Sarconi, Sasso di Castalda,
Satriano di Lucania, Savoia di Lucania, Senise, Spinoso, Teana,
Terranova di Pollino, Tito, Tolve, Tramutola, Trecchina, Trivigno,
Vaglio Basilicata, Venosa, Vietri di Potenza, Viggianello,
Viggiano.
REGIONE CAMPANIA
Comuni con grado di sismicità S=9
Provincia
di Avellino: Aiello del sabato, Altavilla irpina, Andretta, Atripalda,
Avella, Avellino, Bagnoli irpino, Baiano, Cairano, Calabritto,
Candida, Caposele, Capriglia irpina, Castelfranci, Castelvetere sul
Calore, Cervinara, Cesinali, Chianche, Chiusano di San Domenico,
Contrada, Conza della Campania, Forino, Grottolella, Lapio, Lauro
(oltre la frazione di Migliano già classificata), Lioni, Manocalzati,
Mercogliano, Montefalcione, Monteforte Irpino, Montefredane,
Montefusco, Montella, Montemarano, Montemiletto, Montoro inferiore,
Montoro superiore, Morra De Sanctis, Mugnano del Cardinale, Nusco,
Ospedaletto D’alpinolo, Pago del Vallo di Lauro, Parolise,
Paternopoli, Petruro irpino, Pietradefusi, Pietrastornina, Prata di
Principato Ultra, Pratola serra, Quadrelle, Quindici, Roccabascerana,
Rotondi, Salza Irpina, San Mango sul Calore, San Martino valle
caudina, San Michele di serino, San Nicola baronia, Santa Lucia di
serino, Sant’Andrea di conza, Sant’Angelo a scala, Santa Paolina,
Santo Stefano del sole, Senerchia, Serino, Sirignano, Solofra, Sorbo
serpico, Sperone, Summonte, Taurano, Teora, Torella dei lombardi,
Torrioni, Tufo, Vallata, Villamaina, Volturara irpina.
Provincia di
Benevento: Airola, Amorosi, Arpaise, Bonea, Bucciano, Campoli Del
Monte Taburno, Castelvenere, Cautano, Cerreto Sannita, Cusano Mutri,
Dugenta, Faicchio, Foglianise, Frasso Telesino, Guardia Sanframondi,
Limatola, Melizzano, Moiano, Morcone, Pannarano, Paolisi, Paupisi,
Pietraroja, Ponte, Puglianello, San Lorenzello, San Lorenzo Maggiore,
San Lupo, San Salvatore Telesino, Santa Croce Del Sannio, Sassinoro,
Sant’Agata de’Goti, Solopaca, Telese , Torrecuso, Vitulano.
Provincia
di Caserta: Ailano, Alvignano, Arienzo, Baia E Latina, Bellona,
Caianello, Caiazzo, Calvi Risorta, Camigliano, Capriati A Volturno,
Capua, Casagiove, Casapulla, Caserta, Castello Del Matese, Castel di
Sasso, Castel Morrone, Cellole, Cervino, Ciorlano, Conca Della
Campania, Curti, Dragoni, Fontegreca, Formicola, Gallo Matese,
Galluccio, Giano Vetusto, Gioia Sannitica, Letino, Liberi, Lusciano,
Macerata Campania, Maddaloni, Marzano Appio, Pastorano, Piana di Monte
Verna, Piedimonte Matese, Pietramelara, Pietravairano, Pignataro
Maggiore, Pontelatone, Portico di Caserta, Prata Sannita, Pratella,
Presenzano, Raviscanina, Recale, Riardo, Rocca D’evandro, Roccaromana,
Rocchetta E Croce, Ruviano, San Felice A Cancello, San Gregorio
Matese, San Nicola La Strada, San Potito Sannitico, San Prisco, Santa
Maria A Vico, Santa Maria Capua Vetere, San Marco Evangelista ,
Sant’angelo D’alife, Sant’arpino, Sessa Aurunca, Tora E Piccilli,
Vairano Patenora, Valle Agricola, Valle di Maddaloni,
Vitulazio.
Provincia di Napoli: Bacoli, Barano D’ischia, Boscoreale,
Boscotrecase, Camposano, Casamarciano, Casola di Napoli, Castellammare
di Stabia, Cercola, Cicciano, Cimitile, Comiziano, Ercolano, Forio ,
Gragnano, Ischia, Lacco Ameno, Lettere, Liveri, Monte di Procida,
Nola, Pollena Trocchia, Pompei, Portici, Pozzuoli, Procida,
Roccarainola, San Giorgio A Cremano, San Paolo Bel Sito, Sant’antonio
Abate, Serrara Fontana, Terzigno, Torre Annunziata, Torre Del Greco,
Tufino, Visciano.
Provincia di Salerno: Acerno, Angri, Atena Lucana,
Auletta, Bellosguardo, Bracigliano, Buccino, Buonabitacolo, Caggiano,
Calvanico, Campagna, Casalbuono, Casaletto Spartano, Caselle In
Pittari, Castelnuovo Di Conza, Colliano, Contursi Terme, Corbara,
Corleto Monforte, Eboli: pro parte da monte fino alla linea
ferroviaria Salerno- Reggio Calabria, Giffoni Sei Casali, Giffoni
Valle Piana, Ispani, Laviano, Montecorvino Pugliano, Montecorvino
Rovella, Monte San Giacomo, Montesano Sulla Marcellana, Morigerati,
Nocera Inferiore, Nocera Superiore, Olevano Sul Tusciano, Oliveto
Citra, Ottati, Padula, Pagani, Palomonte, Pertosa, Petina, Piaggine,
Polla, Postiglione, Ricigliano, Romagnano Al Monte, Roscigno, Sacco,
Sala Consilina, Salvitelle, San Gregorio Magno, San Marzano Sul Sarno,
San Pietro Al Tanagro, San Rufo, Santa Marina, Sant’angelo A
Fasanella, Sant’arsenio, Sant’egidio Del Monte Albino, Santomenna,
Sanza, Sapri, Sassano, Scafati, Serre, Sicignano Degli Alburni,
Teggiano, Torraca, Tortorella, Valva, Vibonati.
REGIONE PUGLIA
Comuni
con grado di sismicità S=9
Provincia di Bari: Barletta, Canosa Di
Puglia, Minervino Murge, Spinazzola.
Provincia di Foggia: Alberona,
Apricena, Cagnano Varano, Carapelle, Carpino, Casalnuovo Monterotaro,
Casalvecchio Di Puglia, Castelluccio Valmaggiore, Castelnuovo Della
Daunia, Cerignola, Chieuti, Foggia, Ischitella, Isole Tremiti, Lesina,
Lucera, Manfredonia, Margherita Di Savoia, Motta Montecorvino, Ordona
, Orsara Di Puglia, Orta Nova, Peschici, Pietramontecorvino, Poggio
Imperiale, Rignano Garganico, Rodi Garganico, Roseto Valfortore, San
Ferdinando Di Puglia, San Marco In Lamis, Sannicandro Garganico, San
Paolo Di Civitate, San Severo, Serracapriola, Stornara, Stornarella,
Torremaggiore, Trinitapoli, Vico Del Gargano, Vieste, Volturara
Appula, Volturino, Zapponeta.
Art. 2.
Sono confermate sismiche, col
grado si sismicità S=12, per gli effetti della legge 12 febbraio 1974,
n.64, le zone delle regioni Basilicata, Campania, Puglia, comprendenti
i territori dei seguenti comuni.
REGIONE BASILICATA
Comuni con grado
di sismicità S=12
Provincia di Potenza: Atella, Barile, Ginestra,
Melfi; Rapolla, Rionero in Vulture, Ripacandida.
REGIONE
CAMPANIA
Comuni con grado di sismicità S=12
Provincia di Avellino:
Aquilonia, Ariano Irpino, Bisaccia, Bonito, Carife, Castel Baronia,
Flumeri , Lacedonia, Melito Irpino, Montecalvo Irpino, Monteverde, San
Nicola Baronia, Savignano Irpino, Scampitella, Trevico, Vallata,
Villanova Del Battista, Zungoli,
REGIONE PUGLIA
Comuni con grado di
sismicità S=12
Provincia di Foggia: Accadia, Anzano di Puglia, Asoli
Satriano, Bovino, Candela, Deliceto, Monteleone di Puglia, Panni,
Rocchetta S.Antonio, S. Agata di Puglia.
Art. 3
Sono confermate zone
sismiche con il grado di sismicità S=9, per gli effetti di cui alla
legge 2 febbraio 1974, n.64, le zone delle regioni Basilicata,
Campania, Puglia, comprendenti i territori dei seguenti
comuni:
REGIONE BASILICATA
Comuni con grado di sismicità S=9
Provincia
di Potenza: Rapone, Ruvo del Monte, San Fele.
REGIONE CAMPANIA
Comuni
con grado di sismicità S=9
Provincia di Avellino: Calitri, Cassano
Irpino, Domicella, Fontanarosa, Frigento, Gesualdo, Greci,
Grottaminarda, Guardia Lombardi, Lauro (per la fraz. di Migliano),
Luogosano, Marzano Di Nola, Mirabella Eclano, Montaguto, Moschiano,
Pietradefusi, Quindici, Rocca San Felice, Sant’Angelo all’Esca,
Sant’angelo Dei Lombardi, Sturno, Taurasi, Torre Le Nocelle,
Venticano.
Provincia di Benevento: Apollosa, Arpaia, Baselice,
Benevento, Calvi, Campolattaro, Casalduni, Castelfranco In Miscano,
Castelpagano, Castelpoto, Castelvetere In Val Fortore, Forchia,
Fragneto L’abate, Fragneto Monforte, Montefalcone Di Val Fortore,
Montesarchio, Ceppaloni, Circello, Collesannita, Durazzano , Foiano di
Val Fortore, Pietrelcina, Pontelandolfo, San Bartolomeo In Galdo, San
Giorgio Del Sannio, San Giorgio La Molara, San Marco Dei Cavoti, San
Martino Sannita, San Nazzaro, San Nicola Manfredi, Sant’angelo A
Cupolo, Tocco Caudio.
Provincia di Caserta: Alife, Castel Campagnano,
Mignano, Montelungo, Roccamorfina, S.Pietro Infine, Sparanise,
Teano.
Provincia di Napoli: Casamicciola
REGIONE PUGLIA
Comuni con
grado di sismicità S=9
Provincia di Foggia: Biccari, Castelluccio
de’Sauri, Celle di Vito, Mattinata, Monte Sant’Angelo, S. Giovanni
Rotondo, S. Marzo in Lamis, Troia.

Decreto Ministeriale 07/03/1981

Edilone.it