DECISIONE DI ESECUZIONE DELLA COMMISSIONE - del 26 settembre 2012 | Edilone.it

DECISIONE DI ESECUZIONE DELLA COMMISSIONE – del 26 settembre 2012

DECISIONE DI ESECUZIONE DELLA COMMISSIONE - del 26 settembre 2012 - che esonera la produzione e la vendita all’ingrosso di energia elettrica da fonti convenzionali in Italia nella macro zona Nord e nella macro zona Sud dall’applicazione della direttiva 2004/17/CE del Parlamento europeo e del Consiglio che coordina le procedure di appalto degli enti erogatori di acqua e di energia, degli enti che forniscono servizi di trasporto e servizi postali e che modifica la decisione 2010/403/UE della Commissione <-- segue testo completo in allegato ->

DECISIONE DI ESECUZIONE DELLA COMMISSIONE
del 26 settembre 2012
che esonera la produzione e la vendita all’ingrosso di energia elettrica da fonti convenzionali
in Italia nella macro zona Nord e nella macro zona Sud dall’applicazione della direttiva 2004/17
/CE del Parlamento europeo e del Consiglio che coordina le procedure di appalto degli enti eroga
tori di acqua e di energia, degli enti che forniscono servizi di trasporto e servizi postali e c
he modifica la decisione 2010/403/UE della Commissione
[notificata con il numero C(2012) 6665]
(Il testo in lingua italiana è il solo facente fede)
(Testo rilevante ai fini del SEE)
(2012/539/UE)
LA COMMISSIONE EUROPEA,
visto il trattato sul funzionamento dell’Unione europea,
vista la direttiva 2004/17/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 31 marzo 2004, che coo
rdina le procedure di appalto degli enti erogatori di acqua e di energia, degli enti che fornisc
ono servizi di trasporto e servizi postali ( 1 ), in particolare l’articolo 30, paragrafi 5 e 6,
vista la richiesta presentata da EniPower SpA (nel seguito «EniPower») con e-mail del 29 marzo 2
012,
considerando quanto segue:

DECISIONE DI ESECUZIONE DELLA COMMISSIONE – del 26 settembre 2012

Edilone.it