D.M. 16 maggio 1987, n. 246. | Edilone.it

D.M. 16 maggio 1987, n. 246.

D.M. 16 maggio 1987, n. 246. - Quesito.
Nota

Oggetto: D.M. 16 maggio 1987, n. 246. – Quesito.

Codesta ditta, con nota pervenuta il 19 marzo c.a., ha formulato un
quesito sul decreto in oggetto indicato e relativo agli edifici di
tipo “b” (altezza antincendi compressa tra 24 e 32 metri), esistenti
alla data di entrata in vigore del decreto medesimo e sprovvisti di
impianto idrico antincendio.
Il citato decreto, abroga la previgente normativa di settore, ivi
compresa la circolare del Ministero dell’Interno n. 6 del 16 gennaio
1949, e pertanto per gli edifici di tipo “b” preesistenti, non
sussiste l’obbligo di installare l’impianto idrico antincendi, qualora
ne siano sprovvisti.
Si rammenta che per gli edifici esistenti e dotati di tali impianti,
sussiste l’obbligo di mantenerli in esercizio e pienamente efficienti.

D.M. 16 maggio 1987, n. 246.

Edilone.it