COMMISSARIO DELEGATO PER LA SICUREZZA DEI MATERIALI NUCLEARI - ORDINANZA 9 luglio 2003: Aggiornamento del piano e programma di dismissione dell'impianto di fabbricazione del combustibile nucleare di proprieta' di FN | Edilone.it

COMMISSARIO DELEGATO PER LA SICUREZZA DEI MATERIALI NUCLEARI – ORDINANZA 9 luglio 2003: Aggiornamento del piano e programma di dismissione dell’impianto di fabbricazione del combustibile nucleare di proprieta’ di FN

COMMISSARIO DELEGATO PER LA SICUREZZA DEI MATERIALI NUCLEARI - ORDINANZA 9 luglio 2003: Aggiornamento del piano e programma di dismissione dell'impianto di fabbricazione del combustibile nucleare di proprieta' di FN - Nuove tecnologie e Servizi Avanzati S.p.a. (Ordinanza n. 7/2003). (GU n. 163 del 16-7-2003)

COMMISSARIO DELEGATO PER LA SICUREZZA DEI MATERIALI NUCLEARI

ORDINANZA 9 luglio 2003

Aggiornamento del piano e programma di dismissione dell’impianto di
fabbricazione del combustibile nucleare di proprieta’ di FN – Nuove
tecnologie e Servizi Avanzati S.p.a. (Ordinanza n. 7/2003).

IL COMMISSARIO DELEGATO PER LA SICUREZZA DEI MATERIALI NUCLEARI

Visto il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 14
febbraio 2003 di dichiarazione dello stato di emergenza in relazione
alle attivita’ di smaltimento dei rifiuti radioattivi dislocati nelle
regioni Lazio, Campania, Emilia-Romagna, Basilicata e Piemonte, in
condizioni di massima sicurezza, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale
della Repubblica italiana del 12 marzo 2003, serie generale n. 59;
Vista l’ordinanza n. 3267 del 7 marzo 2003 del Presidente del
Consiglio dei Ministri, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica italiana – serie generale – n. 63 del 17 marzo 2003;
Vista l’ordinanza n. 1 del 21 marzo 2003 del Commissario delegato,
pubblicata nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – serie
generale – n. 77 del 2 aprile 2003 e, in particolare, l’art. 1, comma
4;
Vista l’ordinanza n. 4 dell’11 aprile 2003 del Commissario
delegato, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica
italiana – serie generale – n. 98 del 29 aprile 2003;
Vista l’ordinanza n. 6 del 25 giugno 2003 del Commissario delegato,
in corso di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica
italiana;
Considerato le preoccupazioni espresse in Parlamento per i ritardi
nella messa in sicurezza degli impianti ed il pressante invito ad
accelerarla in ogni possibile modo;
Considerato che l’eliminazione di ogni rischio possa avvenire solo
con lo smantellamento completo delle centrali e degli impianti e con
la messa in sicurezza del materiale radioattivo;
D’intesa con il Presidente di F.N – Nuove tecnologie e Servizi
Avanzati S.p.a. e con l’amministratore delegato di SO.G.I.N. S.p.a.;

Dispone:

1. SO.G.I.N. S.p.a. predispone, entro il 15 luglio 2003,
l’aggiornamento del piano e programma di dismissione dell’impianto di
fabbricazione del combustibile nucleare di proprieta’ di FN – Nuove
tecnologie e Servizi Avanzati S.p.a., sito in Bosco Marengo
(Alessandria), allegati all’istanza di disattivazione presentata alle
competenti autorita’ da FN – Nuove tecnologie e Servizi Avanzati
S.p.a., con lettera del 18 novembre 2002, prot. DIN 118-02.
2. Il piano e programma aggiornato di cui al precedente punto 1,
sara’ autorizzato a conclusione delle relative procedure che
coinvolgeranno le competenti amministrazioni. Le attivita’ previste
nel piano e programma autorizzato saranno immediatamente attuate
anche in presenza sul sito di materie nucleari.
3. Gli oneri della presente ordinanza, ai sensi dell’art. 4, comma
1, dell’ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri n.
3267/2003, sono posti a carico delle risorse previste per lo
smantellamento delle centrali elettronucleari.
4. La comunicazione della presente ordinanza al Ministero
dell’ambiente e tutela del territorio, al Ministero delle attivita’
produttive, al Ministero dell’interno, al Dipartimento della
protezione civile, alla Commissione tecnico-scientifica della
Presidenza del Consiglio dei Ministri, all’APAT, all’Ente per le
nuove tecnologie, l’energia e l’ambiente (ENEA), a FN – Nuove
tecnologie e Servizi Avanzati S.p.a., a SO.G.I.N. S.p.a. ed
all’Autorita’ per l’energia elettrica e il gas.
5. La pubblicazione della presente ordinanza nella Gazzetta
Ufficiale della Repubblica italiana.
Roma, 9 luglio 2003
Il presidente delegato: Jean

COMMISSARIO DELEGATO PER LA SICUREZZA DEI MATERIALI NUCLEARI – ORDINANZA 9 luglio 2003: Aggiornamento del piano e programma di dismissione dell’impianto di fabbricazione del combustibile nucleare di proprieta’ di FN

Edilone.it