COMITATO INTERMINISTERIALE PER LA PROGRAMMAZIONE ECONOMICA - DELIBERAZIONE 20 dicembre 2004: Applicazione della delibera CIPE n. 65/1996 | Edilone.it

COMITATO INTERMINISTERIALE PER LA PROGRAMMAZIONE ECONOMICA – DELIBERAZIONE 20 dicembre 2004: Applicazione della delibera CIPE n. 65/1996

COMITATO INTERMINISTERIALE PER LA PROGRAMMAZIONE ECONOMICA - DELIBERAZIONE 20 dicembre 2004: Applicazione della delibera CIPE n. 65/1996 ai contratti di programma nel settore aeroportuale. (Deliberazione n. 67/2004). (GU n. 116 del 20-5-2005)

COMITATO INTERMINISTERIALE PER LA PROGRAMMAZIONE ECONOMICA

DELIBERAZIONE 20 dicembre 2004

Applicazione della delibera CIPE n. 65/1996 ai contratti di programma
nel settore aeroportuale. (Deliberazione n. 67/2004).

IL COMITATO INTERMINISTERIALE PER LA PROGRAMMAZIONE ECONOMICA

Vista la legge 27 febbraio 1967, n. 48, recante le attribuzioni e
l’ordinamento del Ministero del bilancio e della programmazione
economica e l’istituzione del Comitato dei Ministri per la
programmazione economica;
Vista la legge 24 dicembre 1993, n. 537, cosi’ come parzialmente
modificata dalla legge 23 dicembre 1996, n. 662, art. 2, (Misure in
materia di servizi di pubblica utilita’ e per il sostegno
dell’occupazione e dello sviluppo), comma 189;
Vista la legge 14 novembre 1995, n. 481, recante norme per la
concorrenza e la regolazione dei servizi di pubblica utilita’ e
l’istituzione delle autorita’ di regolazione dei servizi di pubblica
utilita’;
Vista la legge 9 novembre 2004, n. 265, recante interventi urgenti
nel settore dell’aviazione civile, delega al Governo per l’emanazione
di disposizioni correttive ed integrative del codice della
navigazione;
Visto il decreto legislativo 25 luglio 1997, n. 250, riguardante
l’istituzione dell’Ente nazionale per l’aviazione civile (ENAC);
Visto il decreto legislativo 5 dicembre 1997, n. 430 che demanda a
questo Comitato la definizione delle linee guida e dei principi
comuni per le Amministrazioni che esercitano funzioni in materia di
regolazione dei servizi di pubblica utilita’, ferme restando le
competenze delle autorita’ di settore;
Visto il decreto legislativo 13 gennaio 1999, n. 18 di attuazione
della direttiva 96/67/CE relativa al libero accesso al mercato dei
servizi di assistenza a terra negli aeroporti della Comunita’;
Visto il decreto del Ministro dei trasporti e della navigazione, di
concerto con il Ministro del tesoro, 12 novembre 1997, n. 521,
concernente il regolamento in materia di concessioni di gestioni
aeroportuali;
Visto lo statuto dell’ENAC approvato con decreto interministeriale
3 giugno 1999, n. 71/T;
Vista la propria delibera 24 aprile 1996, n. 65 (Gazzetta Ufficiale
n. 118/1996) sulle linee guida per la regolazione dei servizi di
pubblica utilita’;
Vista la propria delibera 4 agosto 2000, n. 86 (Gazzetta Ufficiale
n. 225/2000) che regolamenta il riordino della tariffazione dei
servizi aeroportuali offerti in regime di esclusiva, nonche’, per le
societa’ di gestione aeroportuale, l’obbligo di contabilita’
analitica certificata;
Considerato che il gia’ menzionato decreto interministeriale n.
521/1997 ha subordinato l’affidamento in concessione della gestione
totale aeroportuale alla sottoscrizione sia della convenzione che del
contratto di programma, da stipularsi secondo le disposizioni
contenute nella delibera n. 86/2000;
Considerato che molti gestori aeroportuali, nel passaggio da
gestione parziale a totale, hanno incontrato difficolta’
nell’applicazione della citata delibera n. 86/2000 per la mancanza di
dati di contabilita’ analitica per centri di costo e di ricavo
riconciliati con il bilancio civilistico e certificati, rendendo di
fatto impossibile la puntuale allocazione dei costi e dei ricavi dei
servizi effettuati;
Udita la relazione del Ministro delle infrastrutture e dei
trasporti;
Delibera:

I soggetti titolari di gestioni parziali aeroportuali, anche in
regime precario, che hanno richiesto l’affidamento in concessione per
la gestione totale ed hanno stipulato il contratto di programma con
l’ENAC alla data della presente delibera, devono sottoporlo al parere
del CIPE, secondo le disposizioni contenute nella delibera n.
86/2000, entro sessanta giorni dalla scadenza del primo anno di
affidamento in concessione della gestione totale.
Le tariffe, per tutti i servizi aeroportuali, applicate alla data
della presente delibera, restano invariate sino al parere di questo
Comitato.
Roma, 20 dicembre 2004

Il Presidente delegato: Siniscalco

Il segretario del CIPE: Baldassarri

Registrato alla Corte dei conti il 4 maggio 2005

Ufficio di controllo atti Ministeri economico-finanziari, registro n.
2 Economia e finanze, foglio n. 158

COMITATO INTERMINISTERIALE PER LA PROGRAMMAZIONE ECONOMICA – DELIBERAZIONE 20 dicembre 2004: Applicazione della delibera CIPE n. 65/1996

Edilone.it