COMITATO INTERMINISTERIALE PER LA PROGRAMMAZIONE ECONOMICA - DELIBERAZIONE 18 marzo 2005 | Edilone.it

COMITATO INTERMINISTERIALE PER LA PROGRAMMAZIONE ECONOMICA – DELIBERAZIONE 18 marzo 2005

COMITATO INTERMINISTERIALE PER LA PROGRAMMAZIONE ECONOMICA - DELIBERAZIONE 18 marzo 2005 - Assegnazione definitiva dell'importo di 307 milioni di euro per il programma di accelerazione nel Centro-Nord (Delibera CIPE 19/2004). (Deliberazione n. 9/05). (GU n. 261 del 9-11-2005)

COMITATO INTERMINISTERIALE PER LA PROGRAMMAZIONE ECONOMICA

DELIBERAZIONE 18 marzo 2005

Assegnazione definitiva dell’importo di 307 milioni di euro per il
programma di accelerazione nel Centro-Nord (Delibera CIPE 19/2004).
(Deliberazione n. 9/05).

IL COMITATO INTERMINISTERIALE
PER LA PROGRAMMAZIONE ECONOMICA

Visti gli articoli 60 e 61 della legge 27 dicembre 2002, n. 289
(legge finanziaria 2003), con i quali vengono istituiti, presso il
Ministero dell’economia e delle finanze e il Ministero delle
attivita’ produttive, i Fondi per le aree sottoutilizzate
(coincidenti con l’ambito territoriale delle aree depresse di cui
alla legge n. 208/1998) nei quali si concentra e si da’ unita’
programmatica e finanziaria all’insieme degli interventi aggiuntivi,
a finanziamento nazionale, che, in attuazione dell’art. 119, comma 5,
della carta costituzionale, sono rivolti al riequilibrio economico e
sociale fra aree del Paese;
Visto in particolare il comma 3, lettera a), del citato art. 61
della legge n. 289/2002, il quale dispone che il Fondo per le aree
sottoutilizzate istituito presso il Ministero dell’economia e delle
finanze sia utilizzato, fra l’altro, per il finanziamento degli
investimenti pubblici di cui all’art. 1, comma 1, della legge n.
208/1998, come integrato dall’art. 73 della legge n. 448/2001
(finanziaria 2002), da realizzare nell’ambito delle Intese
istituzionali di programma e dei programmi nazionali;
Vista la propria delibera 29 settembre 2004, n. 19, (Gazzetta
Ufficiale n. 254/2004), con la quale viene fra l’altro prevista, al
punto 12, una assegnazione programmatica pari a 307 milioni di euro
per il finanziamento del programma di accelerazione della spesa in
conto capitale da realizzare nelle aree sottoutilizzate del
Centro-Nord, secondo criteri di destinazione da stabilirsi d’intesa
tra il Ministero dell’economia e delle finanze, Dipartimento per le
politiche di sviluppo e coesione, e le regioni e le province autonome
interessate entro il 31 dicembre 2004;
Vista l’ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 3352
del 23 aprile 2004 in materia di protezione civile, recante
disposizioni urgenti per fronteggiare l’emergenza
dell’approvvigionamento idrico nella regione Umbria, con particolare
riguardo agli interventi di carattere emergenziale da realizzare
nell’area del lago Trasimeno;
Visti i criteri di ripartizione e di utilizzazione delle risorse
destinate al citato programma di accelerazione, concordati tra il
Ministero dell’economia e delle finanze, Dipartimento per le
politiche di sviluppo e coesione e le regioni e le province autonome
del Centro-Nord ed esplicitati nell’apposita nota n. 0041533 del
29 dicembre 2004, inviata dal Dipartimento medesimo alle predette
Amministrazioni regionali;
Ritenuto di dover assegnare, in via definitiva, il predetto importo
di 307 milioni di euro per le finalita’ del programma di
accelerazione sopra richiamato, da ripartire e da utilizzare secondo
i criteri e le modalita’ di cui alla predetta nota del 29 dicembre
2004;
Su proposta del Ministro dell’economia e delle finanze;
Delibera:
1. E’ assegnato in via definitiva, per il finanziamento del
programma di accelerazione richiamato in premessa, l’importo di 307
milioni di euro, per il periodo 2004-2007, secondo l’articolazione
pluriennale indicata alla voce F.3 della tabella di riparto di cui
alla propria delibera n. 19/2004 (punto 12).
2. E’ preliminarmente accantonata, a valere su predetto importo di
307 milioni di euro, una quota premiale del 2%, pari a 5,940 milioni
di euro, che sara’ attribuita proporzionalmente alle regioni e alle
province autonome del Centro-Nord che, alla data del 31 dicembre
2007, abbiano speso almeno l’80% delle singole quote loro assegnate a
carico della destinazione di cui alla citata delibera n. 19/2004
(voce F.3 della tavola di riparto e punto 12 del dispositivo).
3. A carico dell’importo di 301,060 milioni di euro, al netto della
quota premiale di cui al precedente punto 2, e’ predestinato
l’importo di 10 milioni di euro per gli interventi di carattere
emergenziale da realizzare nell’area del lago Trasimeno, nel quadro
delle disposizioni di cui all’ordinanza del Presidente del Consiglio
dei Ministri n. 3352 del 23 aprile 2004 in materia di protezione
civile, richiamata in premessa.
4. Le risorse da programmare, che ammontano conseguentemente a
291,060 milioni di euro, sono ripartite, su base regionale, secondo
la chiave consolidata gia’ adottata con le precedenti delibere di
ripartizione del Fondo per le aree sottoutilizzate, cosi’ come
specificato nell’allegato, che costituisce parte integrante della
presente delibera.
5. Nell’ambito del predetto importo di 291,060 milioni di euro e’
ricompresa la quota di 13,50 milioni di euro (punto F.3.2 della
citata delibera CIPE 19/2004) volta a fronteggiare il rischio di
compromissione ambientale (acqua-suolo), che costituisce
pre-finalizzazione settoriale a favore dei territori regionali nel
cui ambito ricadono i relativi interventi.
6. Per quanto concerne i criteri di selezione degli interventi,
l’accelerazione della spesa e le relative procedure attuative si
rinvia a quanto previsto nella nota informativa del 29 dicembre 2004
richiamata in premessa.
7. Per quanto concerne il termine di impegnabilita’ delle risorse
di cui al presente riparto, si applica quanto previsto al punto 6.7
della delibera n. 20/2004.
Roma, 18 marzo 2005

Il presidente
Siniscalco
Il segretario del CIPE
Baldassarri

Registrato alla Corte dei conti il 26 ottobre 2005
Ufficio di controllo atti Ministeri economico-finanziari,
registro n. 5
Economia e finanze, foglio n. 259

Allegato

—-> Vedere Allegato a pag. 40 della G.U. in formato zip/pdf

COMITATO INTERMINISTERIALE PER LA PROGRAMMAZIONE ECONOMICA – DELIBERAZIONE 18 marzo 2005

Edilone.it