AUTORITA' PER L'ENERGIA ELETTRICA E IL GAS - DELIBERAZIONE 29 dicembre 2005 | Edilone.it

AUTORITA’ PER L’ENERGIA ELETTRICA E IL GAS – DELIBERAZIONE 29 dicembre 2005

AUTORITA' PER L'ENERGIA ELETTRICA E IL GAS - DELIBERAZIONE 29 dicembre 2005 - Adozione di disposizioni transitorie e urgenti per la modifica della tariffa di trasporto, ai fini del recupero dei costi per l'interrompibilita' del sistema gas. (Deliberazione n. 297/05). (GU n. 26 del 1-2-2006)

AUTORITA’ PER L’ENERGIA ELETTRICA E IL GAS

DELIBERAZIONE 29 dicembre 2005
Adozione di disposizioni transitorie e urgenti per la modifica della
tariffa di trasporto, ai fini del recupero dei costi per
l’interrompibilita’ del sistema gas. (Deliberazione n. 297/05).

L’AUTORITA’ PER L’ENERGIA ELETTRICA E IL GAS

Nella riunione del 29 dicembre 2005,
Visti:
la legge 14 novembre 1995, n. 481 (di seguito: legge n. 481/95);
il decreto legislativo 23 maggio 2000, n. 164;
il decreto del Ministro delle attivita’ produttive 12 dicembre
2005;
il decreto del direttore generale per l’energia e le risorse
minerarie del Ministero delle attivita’ produttive 7 luglio 2005, di
istituzione della Commissione di verifica e segnalazione del sistema
del gas naturale (di seguito: la Commissione);
il rapporto finale della Commissione trasmesso all’Autorita’ per
l’energia elettrica e il gas (di seguito: l’Autorita) con nota del
Ministero delle attivita’ produttive del 21 dicembre 2005 (di
seguito: rapporto finale);
la nota del Ministero delle attivita’ produttive trasmessa
all’Autorita’ in data 29 dicembre 2005;
la deliberazione dell’Autorita’ 12 dicembre 2002, n. 207/02;
la deliberazione dell’Autorita’ 4 dicembre 2003, n. 138/03;
la deliberazione dell’Autorita’ 29 luglio 2005, n. 166/05;
la deliberazione dell’Autorita’ 4 agosto 2005, n. 179/05;
la deliberazione dell’Autorita’ 29 settembre 2005, n. 204/05;
la deliberazione dell’Autorita’ 29 settembre 2005, n. 205/05;
Considerato che:
l’art. 2, comma 12, lettera e), della legge n. 481/95 prevede che
l’Autorita’ determina le modalita’ per il recupero dei costi
eventualmente sostenuti nell’interesse generale;
la Commissione ha identificato, nel rapporto finale, la
necessita’ di incrementare l’interrompibilita’ delle forniture
mediante opportuni strumenti incentivanti;
Ritenuto che:
sia opportuno prevedere, a fini di interesse generale, opportuni
meccanismi di incentivo per incrementare l’offerta di ulteriori
forniture interrompibili, reperendo le risorse attraverso un aumento
corrispondente della tariffa di trasporto, versata alle imprese di
trasporto da parte degli utenti del servizio;
sia necessario intervenire tempestivamente al fine di rendere
disponibili tali risorse fin dal corrente ciclo termico invernale;
Delibera:
1) di prevedere che, con decorrenza 1° gennaio 2006, siano
aumentati del 3,7 per cento i corrispettivi CPe, CPu, CRr, CM, CV e
CVp di cui alla deliberazione dell’Autorita’ per l’energia elettrica
e il gas (di seguito: l’Autorita) 29 luglio 2005 n. 166/05 (di
seguito: deliberazione n. 166/05) per l’anno 2006 e che il valore di
CPe di cui al punto 3 della deliberazione dell’Autorita’ 29 settembre
2005, n. 205/05 sia modificato in 1,076768 euro/a/Smc/g;
2) di istituire presso la Cassa conguaglio per il settore elettrico
il fondo per la promozione dell’interrompibilita’ del sistema gas;
3) di prevedere che tale fondo sia alimentato dalla quota
percentuale addizionale di cui al punto 1;
4) di definire con successivo provvedimento dell’Autorita’, in
esito alla definizione di meccanismi di incentivo
all’interrompibilita’ del sistema gas, le modalita’ di gestione
dell’ammontare accantonato nel fondo di cui al punto 2;
5) di sostituire alla lettera l) dell’art. 1 della deliberazione
dell’Autorita’ n. 166/05 la data «25 giugno 2005» con la data
«12 dicembre 2005»;
6) di prevedere che l’impresa maggiore di trasporto aggiorni, ai
sensi del precedente punto 1 ed entro quindici giorni dalla data di
entrata in vigore del presente provvedimento i valori di cui all’art.
6, comma 5, della deliberazione dell’Autorita’ 4 dicembre 2003, n.
138/03;
7) di pubblicare il presente provvedimento nella Gazzetta Ufficiale
della Repubblica italiana e sul sito internet dell’Autorita’,
affinche’ entri in vigore dalla data della sua pubblicazione.
Milano, 29 dicembre 2005
Il presidente: Ortis

AUTORITA’ PER L’ENERGIA ELETTRICA E IL GAS – DELIBERAZIONE 29 dicembre 2005

Edilone.it