AUTORITA' PER LE GARANZIE NELLE COMUNICAZIONI | Edilone.it

AUTORITA’ PER LE GARANZIE NELLE COMUNICAZIONI

AUTORITA' PER LE GARANZIE NELLE COMUNICAZIONI - DELIBERAZIONE 27 giugno 2003: Procedimento finalizzato alla verifica della sussistenza delle posizioni dominanti nel settore televisivo ai sensi dell'art. 2, comma 7, della legge 31 luglio 1997, n. 249. (Deliberazione n. 226/03/CONS). (GU n. 178 del 2-8-2003- Suppl. Ordinario n.126)

AUTORITA’ PER LE GARANZIE NELLE COMUNICAZIONI

DELIBERAZIONE 27 giugno 2003

Procedimento finalizzato alla verifica della sussistenza delle
posizioni dominanti nel settore televisivo ai sensi dell’art. 2,
comma 7, della legge 31 luglio 1997, n. 249. (Deliberazione n.
226/03/CONS).

L’AUTORITA’

Nella riunione del Consiglio del 26 giugno 2003, ed in
particolare nella sua prosecuzione del 27 giugno 2003;
Vista la legge 31 luglio 1997, n. 249, di istituzione
dell’Autorita’ per le garanzie nelle comunicazioni recante norme sui
sistemi delle telecomunicazioni e radiotelevisivo, e in particolare
l’art. 2, concernente il divieto di posizioni dominanti;
Visto il regolamento in materia di costituzione e mantenimento di
posizioni dominanti nel settore delle comunicazioni, adottato con
delibera del 23 marzo 1999, n. 26/99, pubblicata nella Gazzetta
Ufficiale della Repubblica italiana n. 119 del 24 maggio 1999;
Vista la propria delibera n. 365/00/CONS del 13 giugno 2000,
recante «Accertamento della sussistenza di posizioni dominanti ai
sensi dell’art. 2, comma 9, della legge n. 249/97», pubblicata nella
Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana n. 163 del 14 luglio
2000;
Vista la propria delibera n. 13/03/CONS del 9 gennaio 2003,
recante «Conclusione dell’analisi della distribuzione delle risorse
economiche nel settore televisivo nel triennio 1998-2000, avviata ai
sensi della delibera n. 212/02/CONS», pubblicata nella Gazzetta
Ufficiale della Repubblica italiana n. 31 del 7 febbraio 2003;
Vista la propria delibera n. 14/03/CONS del 9 gennaio 2003
recante «Avvio del procedimento finalizzato alla verifica della
sussistenza di posizioni dominanti nel settore televisivo ai sensi
dell’art. 2, comma 7 della legge 31 luglio 1997, n. 249», pubblicata
nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana n. 31 del
7 febbraio 2003;
Vista la delibera n. 201/03/CONS, del 4 giugno 2003, con la quale
e’ stata disposta la proroga di trenta giorni del procedimento;
Vista la delibera n. 202/03/CONS, del 4 giugno 2003, con la quale
e’ stata disposta la chiusura dell’attivita’ istruttoria;
Vista la delibera n. 207/03/CONS, dell’11 giugno 2003, con la
quale e’ stata rigettata l’istanza di riservatezza presentata da RAI
S.p.a.;
Vista la delibera n. 208/03/CONS, dell’11 giugno 2003, recante
proroga del termine per la presentazione delle memorie conclusive;
Vista la delibera n. 223/03/CONS, del 24 giugno 2003, con la
quale e’ stata rigettata la richiesta di proroga presentata dalla
societa’ Centro Europa 7 S.r.l.;
Vista la delibera n. 224/03/CONS, del 24 giugno 2003, con la
quale e’ stata rigettata la richiesta di proroga presentata dalla
societa’ Publitalia80 S.p.a.;
Vista la delibera n. 225/03/CONS, del 24 giugno 2003, con la
quale e’ stata rigettata la richiesta di proroga presentata dalla
societa’ R.T.I. S.p.a.;
Viste le risultanze istruttorie, notificate alle parti
interessate dal responsabile del procedimento, in data 6 giugno 2003;
Visti gli atti del procedimento;
Audite le parti del procedimento, in data 19 giugno 2003;
Considerato quanto segue:

—-> Vedere allegati da pag. 7 a pag. 45 della G.U. in formato zip/pdf

AUTORITA’ PER LE GARANZIE NELLE COMUNICAZIONI

Edilone.it