AUTORITA' PER L' ENERGIA ELETTRICA E IL GAS - DELIBERAZIONE 29 gennaio 2009 | Edilone.it

AUTORITA’ PER L’ ENERGIA ELETTRICA E IL GAS – DELIBERAZIONE 29 gennaio 2009

AUTORITA' PER L' ENERGIA ELETTRICA E IL GAS - DELIBERAZIONE 29 gennaio 2009 - Proroga del termine del 30 gennaio 2009 per le comunicazioni a carico degli esercenti l'attivita' di vendita finale di energia elettrica di cui all'articolo 3 della deliberazione 20 novembre 2008, n. ARG/elt 167/08. (Deliberazione ARG/elt 12/09). (GU n. 54 del 6-3-2009 )

AUTORITA’ PER L’ ENERGIA ELETTRICA E IL GAS

DELIBERAZIONE 29 gennaio 2009

Proroga del termine del 30 gennaio 2009 per le comunicazioni a
carico degli esercenti l’attivita’ di vendita finale di energia
elettrica di cui all’articolo 3 della deliberazione 20 novembre
2008, n. ARG/elt 167/08. (Deliberazione ARG/elt 12/09).

L’AUTORITA’
PER L’ENERGIA ELETTRICA E IL GAS

Nella riunione del 29 gennaio 2009;
Visti:
la legge 14 novembre 1995, n. 481/95 (di seguito: legge n.
481/95);
il decreto legislativo 16 marzo 1999, n. 79/99;
la legge 3 agosto 2007, n. 125/07;
la deliberazione dell’Autorita’ per l’energia elettrica e il gas
(di seguito: Autorita’) 20 novembre 2008 – ARG/elt 167/08 (di
seguito: deliberazione ARG/elt 167/08);
Considerato che:
con deliberazione ARG/elt 167/08, sono stati posti in capo agli
esercenti l’attivita’ di vendita ai clienti finali dell’energia
elettrica obblighi informativi a beneficio dell’Autorita’ relativi ai
prezzi praticati nel settore;
la medesima deliberazione ha stabilito:
all’art. 1, che gli esercenti comunichino all’Autorita’ entro
quarantacinque giorni dal termine di ogni trimestre, dati relativi ai
prezzi medi mensili dell’energia elettrica sul mercato finale;
all’art. 3 che, in prima applicazione, gli esercenti trasmettano
i dati, relativi ai prezzi medi dell’energia elettrica sul mercato
finale, riferiti al periodo 1° gennaio – 30 settembre 2008, entro il
30 gennaio 2009;
alcune imprese hanno rappresentato all’Autorita’ l’esigenza di
disporre di piu’ tempo per l’assolvimento degli obblighi previsti
dalla deliberazione, chiedendo che la medesima Autorita’ valuti
l’opportunita’ di prorogare i termini del 30 gennaio 2009 e del 15
febbraio 2009 per la trasmissione dei suddetti valori di prezzi
praticati;
il decreto-legge 29 novembre 2008, n. 185, convertito in legge 28
gennaio 2009, n. 2/2009, prevede che l’Autorita’ effettui un
particolare monitoraggio sull’andamento dei prezzi e, entro il 28
febbraio 2009, adotti le misure e formuli ai Ministri competenti le
proposte necessarie per assicurare, in particolare, che le famiglie
fruiscano dei vantaggi derivanti dalla diminuzione del prezzo dei
prodotti petroliferi;
Ritenuto opportuno, in ragione delle esigenze manifestate dalle
imprese, ma anche alla luce della necessita’ per l’Autorita’ di
disporre al piu’ presto delle informazioni richieste per
l’assolvimento delle proprie competenze istituzionali, prevedere una
proroga di quindici giorni del solo termine del 30 gennaio 2008 per
le comunicazioni a carico degli esercenti l’attivita’ di vendita
finale di energia elettrica di cui all’art. 3 della deliberazione
ARG/elt 167/08;

Delibera:

1. Di prorogare il termine del 30 gennaio 2009 per la trasmissione
dei dati relativi ai prezzi medi dell’energia elettrica sul mercato
finale riferiti al periodo 1° gennaio – 30 settembre 2008, di cui
all’art. 3 della deliberazione ARG/elt 167/08, al 15 febbraio 2009;
2. Di pubblicare nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana
e sul sito internet dell’Autorita’ (www.autorita.energia.it) il
presente provvedimento, che entra in vigore dalla data della sua
prima pubblicazione.
Milano, 29 gennaio 2009

Il presidente: Ortis

AUTORITA’ PER L’ ENERGIA ELETTRICA E IL GAS – DELIBERAZIONE 29 gennaio 2009

Edilone.it