Autorità Nazionale Anticorruzione, comunicato 16 ottobre 2017, n. 242 (appalti pubblici, gare d'appalto) | Edilone.it

Autorità Nazionale Anticorruzione, comunicato 16 ottobre 2017, n. 242 (appalti pubblici, gare d’appalto)

Modifica del regolamento unico in materia di esercizio del potere sanzionatorio da parte dell'Autorita', con integrazione dell'art. 6 del citato regolamento. (17A06911) (G.U. Serie Generale n. 242 del 16-10-2017)

Nel corso dell’adunanza del 13 settembre 2017, il Consiglio dell’Autorita’ ha approvato la delibera n. 949 recante «Modifica del regolamento unico in materia di esercizio del potere sanzionatorio da parte dell’Autorita’ con integrazione dell’art. 6 del citato regolamento» del 26 febbraio 2014.
La delibera n. 949 del 13 settembre 2017 modifica l’art. 6 «Fase istruttoria» del citato regolamento con l’aggiunta della lettera h) nella formulazione che segue: «h) la facolta’ per il soggetto responsabile della violazione, nei casi in cui non ricorra in astratto l’ipotesi per l’applicazione di misure interdittive dalla partecipazione alle gare, di aderire al pagamento in misura ridotta previsto dall’art. 16 della legge n. 689/1981. L’intervenuto pagamento, entro sessanta giorni dalla contestazione degli addebiti, estingue il procedimento». La delibera n. 949 del 13 settembre 2017 e’ disponibile sul sito web dell’Autorita’ all’indirizzo:
http://www.anticorruzione.it/portal/public/classic/AttivitaAutorita/AttiDellAutorita/Delibere
La modifica al regolamento entra in vigore dal giorno successivo alla pubblicazione del presente avviso in Gazzetta Ufficiale.

Autorità Nazionale Anticorruzione, comunicato 16 ottobre 2017, n. 242 (appalti pubblici, gare d’appalto)

Edilone.it