AGENZIA DELLE ENTRATE - PROVVEDIMENTO 6 Agosto 2007 | Edilone.it

AGENZIA DELLE ENTRATE – PROVVEDIMENTO 6 Agosto 2007

AGENZIA DELLE ENTRATE - PROVVEDIMENTO 6 Agosto 2007 - Approvazione della dichiarazione sostitutiva di atto di notorieta' concernente determinati aiuti di Stato dichiarati incompatibili dalla Commissione europea. (GU n. 194 del 22-8-2007 )

AGENZIA DELLE ENTRATE

PROVVEDIMENTO 6 Agosto 2007

Approvazione della dichiarazione sostitutiva di atto di notorieta’
concernente determinati aiuti di Stato dichiarati incompatibili dalla
Commissione europea.

IL DIRETTORE DELL’AGENZIA
In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel
seguito del presente provvedimento,
Dispone:
1. Approvazione della dichiarazione sostitutiva di atto di
notorieta’ concernente determinati aiuti di Stato dichiarati
incompatibili dalla Commissione europea
1.1 In attuazione dell’art. 6 del decreto del Presidente del
Consiglio dei Ministri del 23 maggio 2007, emanato ai sensi dell’art.
1, comma 1223, della legge 27 dicembre 2006, n. 296 e successive
modificazioni, e’ approvata, con le relative istruzioni, la
dichiarazione sostitutiva di atto di notorieta’, concernente
determinati aiuti di Stato dichiarati incompatibili dalla Commissione
europea.
1.2 La citata dichiarazione sostitutiva di atto di notorieta’ e’
resa, ai sensi dell’art. 47 del decreto del Presidente della
Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445, dai soggetti che intendono
avvalersi di aiuti di Stato automatici, riferiti ad agevolazioni
fiscali, per dichiarare di non aver mai ricevuto ovvero di aver
fruito e, successivamente, rimborsato o depositato in un conto
bloccato di contabilita’ speciale, gli aiuti che sono stati
dichiarati incompatibili da decisioni della Commissione europea ed
individuati nel nominato decreto del Presidente del Consiglio dei
Ministri 23 maggio 2007.
2. Reperibilita’ della dichiarazione sostitutiva e autorizzazione
alla stampa.
2.1. La dichiarazione sostitutiva di cui al punto 1 e’ resa
disponibile gratuitamente dall’Agenzia delle entrate in formato
elettronico e puo’ essere utilizzata prelevandola dal sito Internet
dell’Agenzia delle entrate www.agenziaentrate.gov.it e dal sito del
Ministero dell’economia e delle finanze www.finanze.gov.it, nel
rispetto, in fase di stampa, delle caratteristiche tecniche di cui
all’allegato A.
2.2. La medesima dichiarazione puo’ essere altresi’ prelevata da
altri siti Internet a condizione che la stessa abbia le
caratteristiche di cui all’allegato A e rechi l’indirizzo del sito
dal quale e’ stata prelevata nonche’ gli estremi del presente
provvedimento.
2.3. E’ autorizzata la stampa della dichiarazione di cui al punto 1
nel rispetto delle caratteristiche tecniche di cui all’allegato A. A
tale fine la stessa e’ resa disponibile nei siti di cui al punto 2.1
in uno specifico formato elettronico riservato ai soggetti che
dispongono di sistemi tipografici, idonei a consentirne la
riproduzione.
3. Modalita’ e termini per la presentazione telematica della
dichiarazione.
3.1. La dichiarazione sostitutiva di cui al punto 1 e’ presentata
esclusivamente per via telematica direttamente dai soggetti
interessati ovvero tramite gli intermediari abilitati di cui all’art.
3, commi 2-bis e 3, del decreto del Presidente della Repubblica
22 luglio 1998, n. 322 e successive modificazioni. A tal fine i
predetti soggetti sono tenuti a trasmettere i dati contenuti nella
dichiarazione sostitutiva utilizzando il prodotto informatico
disponibile gratuitamente sul sito dell’Agenzia delle entrate
www.agenziaentrate. gov.it, denominato
“DichiarazioneSostitutiva AiutidiStato” ovvero secondo le specifiche
tecniche da approvare con successivo provvedimento, a decorrere dal
sessantesimo giorno successivo alla data di pubblicazione del
presente provvedimento nella Gazzetta Ufficiale,.
3.2 La dichiarazione sostitutiva di cui al punto 1 deve essere
presentata anche con riferimento agli aiuti di Stato automatici,
fruiti nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2007 e il sessantesimo
giorno successivo alla data di pubblicazione del presente
provvedimento nella Gazzetta Ufficiale e deve essere trasmessa entro
i novanta giorni successivi alla data di pubblicazione in Gazzetta
Ufficiale del suddetto provvedimento.
3.3 E’ fatto comunque obbligo ai soggetti incaricati della
trasmissione telematica di cui all’art. 3, commi 2-bis e 3, del
decreto del Presidente della Repubblica 22 luglio 1998, n. 322 e
successive modificazioni, di rilasciare al contribuente la
dichiarazione sostitutiva di atto di notorieta’ redatta secondo
schemi conformi per struttura e sequenza a quello approvato con il
presente provvedimento.
Motivazioni.
L’art. 1, comma 1223, della legge 27 dicembre 2006, n. 296 (legge
finanziaria per il 2007), recependo le indicazioni della Commissione
europea, prevede che i soggetti che intendono beneficiare di
agevolazioni qualificabili come aiuti di Stato ai sensi dell’art. 87
del Trattato che istituisce la Comunita’ europea possono avvalersi di
tali misure agevolative a condizione che presentino, ai sensi
dell’art. 47 del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre
2000, n. 445, una dichiarazione sostitutiva di atto di notorieta’ in
cui gli stessi attestino di non aver mai ricevuto ovvero di aver
ricevuto e successivamente rimborsato o depositato in un conto
bloccato gli aiuti riconosciuti illegali o incompatibili con il
mercato comune dalla Comunita’ europea.
Il medesimo comma 1223 della legge finanziaria per il 2007 demanda
ad un decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri di stabilire
le modalita’ con cui rendere la prevista dichiarazione sostitutiva.
Il predetto decreto, emanato il 23 maggio 2007 e pubblicato nella
Gazzetta Ufficiale, n. 160 del 12 luglio 2007, oltre a specificare le
norme istitutive degli aiuti dichiarati illegali o incompatibili
dalla Commissione europea ed il contenuto sostanziale della
dichiarazione sostitutiva, ha, inoltre, previsto all’art. 6, che
detta dichiarazione se resa per fruire di aiuti di Stato automatici,
riferiti ad agevolazioni fiscali, deve essere effettuata all’Agenzia
delle entrate secondo le modalita’ determinate con provvedimento del
Direttore dell’Agenzia medesima.
Il presente provvedimento, nel dare attuazione a tale ultima
disposizione, approva, con le relative istruzioni, la dichiarazione
sostitutiva di atto di notorieta’ concernente determinati aiuti di
Stato dichiarati incompatibili dalla Commissione europea.
La dichiarazione sostitutiva approvata e’ trasmessa esclusivamente
con modalita’ telematica utilizzando il prodotto informatico reso
gratuitamente disponibile sul sito dell’Agenzia delle entrate, ovvero
secondo le specifiche tecniche da approvare con successivo
provvedimento.
In conformita’ al disposto dell’art. 3, comma 2 della legge
27 luglio 2000, n. 212 (Statuto dei diritti del contribuente), la
presentazione di detta dichiarazione sostitutiva, secondo le predette
modalita’ telematiche, e’ prevista a decorrere dal sessantesimo
giorno successivo a quello di pubblicazione del presente
provvedimento nella Gazzetta Ufficiale.
Nelle ipotesi in cui la presente dichiarazione sostitutiva si
riferisca ad aiuti di Stato automatici, fruiti tra il 1° gennaio
2007, data di entrata in vigore della legge finanziaria 2007, e la
data di pubblicazione del presente provvedimento nella Gazzetta
Ufficiale, la trasmissione dei dati in essa contenuti e’ effettuata
entro i novanta giorni successivi alla data di pubblicazione del
suddetto provvedimento nella Gazzetta Ufficiale.
Attribuzioni del direttore dell’Agenzia delle entrate.
Decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300 (art. 57; art. 62; art.
66; art. 67, comma 1; art. 68, comma 1; art. 71, comma 3, lettera a);
art. 73, comma 4);
Statuto dell’Agenzia delle entrate, pubblicato nella Gazzetta
Ufficiale n. 42 del 20 febbraio 2001 (art. 5, comma 1; art. 6,
comma 1);
Regolamento di amministrazione dell’Agenzia delle entrate,
pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 36 del 13 febbraio 2001 (art.
2, comma 1);
Decreto del Ministro delle finanze 28 dicembre 2000, pubblicato
nella Gazzetta Ufficiale n. 9 del 12 febbraio 2001.
Disciplina normativa di riferimento.
Decreto del Presidente della Repubblica 22 luglio 1998, n. 322 e
successive modificazioni: regolamento recante modalita’ per la
presentazione delle dichiarazioni relative alle imposte sui redditi,
all’imposta regionale sulle attivita’ produttive e all’imposta sul
valore aggiunto.
Legge 27 luglio 2000, n. 212: disposizioni in materia di Statuto
dei diritti del contribuente.
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196: codice in materia di
protezione dei dati personali.
Legge 27 dicembre 2006, n. 296: disposizioni per la formazione del
bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge finanziaria 2007).
Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 23 maggio 2007:
disciplina con cui e’ effettuata la dichiarazione sostitutiva
dell’atto di notorieta’, concernente determinati aiuti di Stato,
dichiarati incompatibili dalla Commissione europea, di cui all’art.
1, comma 1223, della legge 27 dicembre 2006, n. 296.
Roma, 6 agosto 2007
Il direttore dell’Agenzia: Romano

Allegato A

—-> vedere allegati da pag. 22 a pag. 30 della G.U.
in formato zip/pdf

AGENZIA DELLE ENTRATE – PROVVEDIMENTO 6 Agosto 2007

Edilone.it