AGENZIA DELLE ENTRATE - PROVVEDIMENTO 13 febbraio 2007 | Edilone.it

AGENZIA DELLE ENTRATE – PROVVEDIMENTO 13 febbraio 2007

AGENZIA DELLE ENTRATE - PROVVEDIMENTO 13 febbraio 2007 - Approvazione delle specifiche tecniche per la trasmissione telematica dei dati contenuti nei modelli AA7/8 e AA9/8 da utilizzare per le dichiarazioni di inizio attivita', variazione dati o cessazione attivita' ai fini dell'imposta sul valore aggiunto. (GU n. 54 del 6-3-2007 - Suppl. Ordinario n.60)

AGENZIA DELLE ENTRATE

PROVVEDIMENTO 13 febbraio 2007
Approvazione delle specifiche tecniche per la trasmissione telematica
dei dati contenuti nei modelli AA7/8 e AA9/8 da utilizzare per le
dichiarazioni di inizio attivita’, variazione dati o cessazione
attivita’ ai fini dell’imposta sul valore aggiunto.

IL DIRETTORE DELL’AGENZIA
In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel
seguito del presente provvedimento:
Dispone:
1. Approvazione delle specifiche tecniche per la presentazione
telematica dei dati contenuti nel modello AA7/8 per la domanda di
attribuzione del numero di codice fiscale e per le dichiarazioni di
inizio attivita’, variazione dati o cessazione attivita’ ai fini IVA,
dei soggetti diversi dalle persone fisiche.
1.1. Gli utenti del servizio telematico trasmettono in via
telematica i dati contenuti nel modello AA7/8 secondo le specifiche
tecniche allegate al presente provvedimento, di seguito riportate:
allegato A per le dichiarazioni di inizio attivita’ e
variazione dati;
allegato C per le dichiarazioni di cessazione attivita’.
2. Approvazione delle specifiche tecniche per la presentazione
telematica dei dati contenuti nel modello AA9/8 per le dichiarazioni
di inizio attivita’, variazione dati o cessazione attivita’ ai fini
IVA, delle imprese individuali e dei lavoratori autonomi.
2.1. Gli utenti del servizio telematico trasmettono in via
telematica i dati contenuti nel modello AA9/8 secondo le specifiche
tecniche allegate al presente provvedimento, di seguito riportate:
allegato B per le dichiarazioni di inizio attivita’ e
variazione dati;
allegato C per le dichiarazioni di cessazione attivita’.
Motivazioni
Con il provvedimento del 28 dicembre 2006, pubblicato nel
supplemento ordinario n. 4 alla Gazzetta Ufficiale n 6 del 9 gennaio
2007, sono stati approvati i modelli AA7/8 e AA9/8 da utilizzare per
le dichiarazioni di inizio attivita’, variazione dati o cessazione
attivita’ ai fini IVA.
Il punto 3.1 di tale provvedimento ha fatto rinvio ad un
successivo atto per la definizione delle specifiche tecniche per la
trasmissione dei dati delle predette dichiarazioni con modalita’
telematica.
Nell’allegato A al presente provvedimento vengono pertanto
stabiliti il contenuto e le caratteristiche tecniche da adottare per
la trasmissione telematica all’Agenzia delle entrate dei dati
contenuti nel modello AA7/8 da parte dei soggetti diversi dalle
persone fisiche, tenuti a tale adempimento dichiarativo, che
provvedono direttamente all’invio ovvero tramite altri utenti del
servizio telematico che intervengono quali intermediari abilitati
alla trasmissione.
Nell’allegato B al presente provvedimento vengono stabiliti il
contenuto e le caratteristiche tecniche da adottare per la
trasmissione telematica all’Agenzia delle entrate dei dati contenuti
nel modello AA9/8 da parte delle imprese individuali e dei lavoratori
autonomi, tenuti a tale adempimento dichiarativo, che provvedono
direttamente all’invio ovvero tramite altri utenti del servizio
telematico che intervengono quali intermediari abilitati alla
trasmissione.
Nell’allegato C al presente provvedimento vengono stabiliti il
contenuto e le caratteristiche da adottare per la trasmissione
telematica all’Agenzia delle entrate dei dati contenuti nella
dichiarazione di cessazione attivita’ ai fini IVA da parte dei
soggetti tenuti a tale adempimento dichiarativo che provvedono
direttamente all’invio ovvero tramite gli altri utenti del servizio
telematico che intervengono quali intermediari abilitati alla
trasmissione.
Si riportano i riferimenti normativi del presente provvedimento.
Attribuzioni del Direttore dell ‘Agenzia delle Entrate
Decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300 (art. 57; art. 62;
art. 66; art. 67, comma 1; art. 68, comma 1; art. 71, comma 3,
lettera a); art. 73, comma 4);
Statuto dell’Agenzia delle entrate, pubblicato nella Gazzetta
Ufficiale n. 42 del 20 febbraio 2001 (art. 5, comma 1; art. 6,
comma 1);
Regolamento di amministrazione dell’Agenzia delle entrate,
pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 36 del 13 febbraio 2001 (art.
2, comma 1);
Decreto del Ministro delle finanze 28 dicembre 2000, pubblicato
nella Gazzetta Ufficiale n. 9 del 12 febbraio 2001.
Disciplina normativa di riferimento
Decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 1972, n. 633 e
successive modificazioni: istituzione e disciplina dell’imposta sul
valore aggiunto;
Decreto del Presidente della Repubblica 22 luglio 1998, n. 322, e
successive modificazioni: regolamento recante modalita’ per la
presentazione delle dichiarazioni relative alle imposte sui redditi,
all’imposta regionale sulle attivita’ produttive e all’imposta sul
valore aggiunto;
Decreto del Presidente della Repubblica 5 ottobre 2001, n. 404:
regolamento recante disposizioni in materia di utilizzo del servizio
di collegamento telematico con l’Agenzia delle entrate per la
presentazione di documenti, atti e istanze previsti dalle
disposizioni che disciplinano i singoli tributi nonche’ per ottenere
certificazioni ed altri servizi connessi ad adempimenti fiscali;
Decreto del Presidente della Repubblica 7 dicembre 2001, n. 435:
regolamento recante modifiche al decreto del Presidente della
Repubblica 22 luglio 1998, n. 322, nonche’ disposizioni per la
semplificazione e razionalizzazione di adempimenti tributari;
Decreto 31 luglio 1998, e successive modificazioni, pubblicato
nella Gazzetta Ufficiale n. 187 del 12 agosto 1998: modalita’
tecniche di trasmissione telematica delle dichiarazioni e dei
contratti di locazione e di affitto da sottoporre a registrazione,
nonche’ di esecuzione telematica dei pagamenti;
Provvedimento dell’Agenzia delle entrate 11 novembre 2005,
pubblicato nel supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 275
del 25 novembre 2005, concernente l’approvazione delle specifiche
tecniche per la trasmissione telematica dei dati contenuti nei
modelli AA7/7 e AA9/7, in coerenza a quanto specificato nella
circolare n. 45/E del 19 ottobre 2005 in merito alla localizzazione
della conservazione delle fatture elettroniche;
Provvedimento dell’Agenzia delle entrate 20 dicembre 2006,
pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 301 del 29 dicembre 2006,
concernente la definizione dei termini e delle procedure di
applicazione delle disposizioni previste per i contribuenti minimi in
franchigia, di cui all’art. 32-bis del decreto del Presidente della
Repubblica 26 ottobre 1972, n. 633;
Provvedimento dell’Agenzia delle entrate 21 dicembre 2006,
pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 3 del 4 gennaio 2007,
concernente l’individuazione di specifiche informazioni da richiedere
all’atto della dichiarazione di inizio attivita’ e di tipologie di
contribuenti, per i quali l’attribuzione del numero di partita IVA
determina il rilascio di polizza fideiussoria o di fideiussione
bancaria.
Provvedimento dell’Agenzia delle entrate 28 dicembre 2006,
pubblicato nel supplemento ordinario n. 4 alla Gazzetta Ufficiale n.
6 del 9 gennaio 2007, concernente l’approvazione dei modelli AA7/8 e
AA9/8 da utilizzare per le dichiarazioni di inizio attivita’,
variazione dati o cessazione attivita’ ai fini dell’imposta sul
valore aggiunto.
Il presente provvedimento sara’ pubblicato nella Gazzetta
Ufficiale della Repubblica italiana.
Roma, 13 febbraio 2007
Il direttore dell’Agenzia: Romano

Allegato A

—-> vedere allegato da pag. 7 a pag. 64 del S.O. in formato
zip/pdf

Allegato B

—-> vedere allegato da pag. 65 a pag. 112 del S.O. in formato
zip/pdf

Allegato C

—-> vedere allegato da pag. 113 a pag. 123 del S.O. in formato
zip/pdf

AGENZIA DELLE ENTRATE – PROVVEDIMENTO 13 febbraio 2007

Edilone.it