AGENZIA DEL TERRITORIO - DETERMINAZIONE 13 Agosto 2007 | Edilone.it

AGENZIA DEL TERRITORIO – DETERMINAZIONE 13 Agosto 2007

AGENZIA DEL TERRITORIO - DETERMINAZIONE 13 Agosto 2007 - Aggiornamento degli oneri dovuti per la redazione d'ufficio degli atti di aggiornamento catastali, da porre a carico dei soggetti inadempienti. (GU n. 196 del 24-8-2007 )

AGENZIA DEL TERRITORIO

DETERMINAZIONE 13 Agosto 2007

Aggiornamento degli oneri dovuti per la redazione d’ufficio degli
atti di aggiornamento catastali, da porre a carico dei soggetti
inadempienti.

IL DIRETTORE DELL’AGENZIA
Visto l’art. 1, commi 336 e 339, della legge 30 dicembre 2004, n.
311, in materia di accatastamento d’ufficio di immobili di proprieta’
privata;
Vista la determinazione del direttore dell’Agenzia del territorio
16 febbraio 2005, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 40 del
18 febbraio 2005, come rettificata con comunicato pubblicato nella
Gazzetta Ufficiale n. 148 del 28 giugno 2005, ed in particolare
l’art. 5, comma 3, che rinvia ad un successivo provvedimento
direttoriale la determinazione degli oneri per la redazione di atti
di aggiornamento catastali, da parte degli uffici dell’Agenzia del
territorio, da porre a carico dei soggetti inadempienti;
Vista la determinazione del direttore dell’Agenzia del territorio
30 giugno 2005, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 153 del
4 luglio 2005, in cui sono stabiliti gli oneri dovuti per la
redazione d’ufficio degli atti di aggiornamento catastali, da porre a
carico dei soggetti inadempienti, per le ipotesi di cui all’art. 1,
comma 336, della legge 30 dicembre 2004, n. 311, ed in particolare
l’art. 4, riguardante le modalita’ di aggiornamento degli oneri;
Visto l’art. 2, comma 36, del decreto legge 3 ottobre 2006, n.
262, convertito con modificazioni dalla legge 24 novembre 2006, n.
286, come sostituito dall’art. 1, comma 339, della legge 27 dicembre
2006, n. 296;
Visto l’art. 2, commi 41 e 42, del decreto-legge 3 ottobre 2006,
n. 262, convertito con modificazioni dalla legge 24 novembre 2006, n.
286;
Visto il provvedimento del direttore dell’Agenzia del territorio
2 gennaio 2007 concernente la definizione delle modalita’ tecniche ed
operative per l’accertamento in catasto delle unita’ immobiliari
urbane nelle categorie catastali E/1, E/2, E/3, E/4, E/5, E/6 ed E/9
e per l’autonomo censimento delle porzioni di tali unita’
immobiliari, destinate ad uso commerciale, industriale, ad ufficio
privato, ovvero ad usi diversi, gia’ iscritte negli atti del catasto,
ed in particolare l’art. 5 riguardante gli oneri dovuti per
l’aggiornamento d’ufficio;
Visto il provvedimento del direttore dell’Agenzia del territorio
9 febbraio 2007 concernente la definizione delle modalita’ tecniche e
operative per l’accertamento in catasto dei fabbricati non dichiarati
e di quelli che hanno perso i requisiti per il riconoscimento della
ruralita’ ai fini fiscali, ed in particolare l’art. 6 riguardante gli
oneri dovuti per l’aggiornamento d’ufficio;
Considerata l’esigenza di adeguare gli importi fissati con la
determinazione del direttore dell’Agenzia del territorio del
30 giugno 2005 per tener conto del rinnovo di CCNL intervenuto nel
2006 per il biennio 2004/2005.
Determina:
Art. 1.
1. La tabella allegata alla determinazione del direttore
dell’Agenzia del territorio 30 giugno 2005 e’ sostituita dalla
tabella allegata alla presente determinazione.
2. I costi relativi alle spese per missione e per servizio
esterno sono determinati nella misura prevista da leggi, regolamenti
e contratti collettivi applicabili alle agenzie fiscali.

Art. 2.
1. La presente determinazione sara’ pubblicata nella Gazzetta
Ufficiale della Repubblica italiana ed entra in vigore dal giorno
successivo alla sua pubblicazione.
Roma, 13 agosto 2007
p. Il direttore dell’Agenzia: Cannafoglia

Allegato

—-> vedere allegato a pag. 48 della G.U. in formato
zip/pdf

AGENZIA DEL TERRITORIO – DETERMINAZIONE 13 Agosto 2007

Edilone.it